Perchè la WWE ha licenziato Enzo Amore?

La notizia del licenziamento dalla WWE di Enzo Amore, arrivata nella serata di ieri dopo la sospensione di lunedì per le accuse di stupro, ha lasciato stupite molte persone in quanto la WWE, prima di procedere con tale azione, attende l'esito delle indagini della polizia, come ad esempio nel recente caso di Rich Swann, sospeso dal 10 dicembre 2017 poichè accusato di violenza domestica nei confronti della moglie ma in attesa degli sviluppi sulla vicenda.

Stando però a quanto riferito da Sean Ross Sapp di Fightful.com e poi confermato da altre fonti come PWInsider, Enzo Amore sapeva da ottobre delle indagini da parte del dipartimento di polizia di Phoenix nei suoi confronti, ma lo avrebbe tenuto nascosto alla WWE, la quale è venuta a conoscenza di tali accuse solo nel pomeriggio di lunedì, ovvero quando Philomena Sheahan ha accusato pubblicamente di stupro l'ex Cruiserweight Champion su Twitter.

Tale comportamento sarebbe stato considerato molto grave da parte della compagnia di Stamford e sarebbe stato decisivo nella decisione di licenziare l'atleta, il quale già non era visto di buon occhio da parte di molte persone in WWE per via dei suoi comportamenti dietro le quinte.

Il suo licenziamento quindi non sarebbe dovuto alla politica di tolleranza zero da parte della compagnia, ma alla violazione di una clausola morale presente nel suo contratto.

L'iniziale sospensione ha causato anche la riscrittura di parte del copione di Raw 25, in quanto inizialmente era previsto che Enzo affrontasse Goldust nell'ultima ora dello show al Barclays Center, il cui post match, che prevedeva l'attacco da parte dello Zo-Train nei confronti di Goldust e Cedric Alexander, avrebbe portato poi al ritorno dei Dudley Boyz.
Nonostante la sospensione però Enzo Amore era presente nel backstage di Raw, dove secondo Conrad Thompson (che conduce un podcast a tema wrestling con Bruce Prichard) si sarebbe presentato con una maglietta con la scritta “Oggi è il miglior giorno della mia vita” sulla parte anteriore e “Non vedo I'ora che sia domani” su quella posteriore.

Infine il licenziamento dell'ex star di 205 Live non è stata accettata da molti fan della WWE, i quali hanno creato diverse petizioni online dove chiedono alla compagnia di riassumere il lottatore proprio perchè non giudicato colpevole dalla polizia di Phoenix, il quale sta ancora indagando sul caso.

A tal proposito lo YouTuber Sam Cook, qualche ora dopo aver saputo del licenziamento di Enzo Amore, ha pubblicato un video nel quale racconta di essere stato molto amico dell'accusatrice di Enzo (la quale appare in alcuni suoi video), affermando poi che quest'ultima abbia mentito riguardo lo stupro, usando la storia per coprire un suo abuso di droga, ed anzi si sia vantata di aver dormito con un famoso wrestler, mostrando come prove alcuni screen delle sue conversazioni con Philomena Sheahan.

Di seguito, in attesa di futuri aggiornamenti sulla vicenda, il video in questione:

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati