Overdose di painkillers: muore un ex wrestler

L'ex wrestler Chase Tatum (che ha lottato per un breve periodo come jobber nella WCW) è stato trovato morto nella sua casa di Buckhead, Georgia domenica scorsa. Il padre di Chase, Roy Tatum, ha detto all'Atlanta Journal-Constitution che suo figlio è morto per un'overdose accidentale di pain killers dieci anni dopo essersi sottoposto ad un intervento chirurgico alla schiena ed ha aggiunto che Chase stava pensando di sottoporsi ad una terapia riabilitativa, entrando in una clinica di Miami. Tatum aveva sofferto l'infortunio mentre lavorava per la WCW, ma non aveva potuto sottoporsi ad ulteriori interventi chirurgici perchè sprovvisto di assicurazione medica. Negli ultimi anni aveva lavorato come attore.

Source: Wrestling Attitude

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
15,659FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati