News sulla fine della streak di Undertaker

Il Wrestling Observer ha rilasciato alcune informazioni molto interessanti riguardo alla fine della streak di Undertaker.

Sembra, prima di tutto, che pochissime persone all'interno della WWE fossero a conoscenza della sconfitta di Undertaker. Lo stesso arbitro del match, Chad Patton, non sarebbe stato avvertito di come l'incontro dovesse finire, e avrebbe seguito la regola della compagnia che impone agli arbitri di continuare il conteggio se il wrestler schienato non reagisce. In molti sostengono, inoltre, che Brock Lesnar abbia sussurrato un “grazie” ad Undertaker dopo la fine del match.

Apparentemente la decisione della fine della streak sarebbe stata presa il 31 marzo. Le uniche persone a saperlo sarebbero state Vince McMahon, Stephanie McMahon, Triple H, Paul Heyman, Undertaker e Brock Lesnar. Nessuno degli agenti sarebbe stato avvertito, così come la sceneggiatura dello show non sarebbe stata completata in quel particolare punto.

Pare che la decisione sia stata presa da Vince McMahon. Vince avrebbe chiamato Undertaker proponendo la sconfitta contro Lesnar, e sebbene Undertaker non pensasse di dover perdere, non avrebbe protestato. Sembra che Vince McMahon abbia detto ad Undertaker che, considerando che quello con Lesnar sarebbe stato molto probabilmente il suo ultimo match, una sconfitta sarebbe stata la degna conclusione della sua carriera. La scelta di Brock Lesnar confermerebbe le voci di corridoio che erano trapelate nel 2010, quando si vociferava che Undertaker volesse perdere la streak proprio contro Lesnar.

Sembra, infine, che molte persone all'interno della WWE non siano d'accordo con la decisione di porre fine alla leggendaria serie di vittorie di Undertaker a Wrestlemania, ma che le proteste in questo senso siano state molto poche.

15,941FansLike
2,606FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati