Mandato di arresto per Heath Slater?

FOX 5 di Atlanta ha riportato, nella giornata di oggi, che la polizia locale ha emanato un mandato di arresto nei confronti di Heath Slater.

I fatti risalirebbero a Wrestlemania 27, nel 2011. Slater, dopo lo show, avrebbe molestato una donna di nome Corinne Oliver, l'avrebbe trascinata in un ascensore e quindi, sempre con la forza, l'avrebbe portata nella sua camera nell'albergo Hyatt Regency.

Il fatto, nel 2011, ottene poca attenzione e fu praticamente subito dimenticato. La Oliver ha affermato che questo episodio le causò una frattura di cinque vertebre cervicali e che, nonostante avesse denunciato subito l'accaduto, la polizia aspettò ben tre mesi prima di stilare un rapporto. La donna, inoltre, ha affermato che altre superstar presenti videro il fatto ma non la aiutarono.

Uno degli avvocati della WWE, Jerry McDevitt, ha precisato in una nota ufficiale che le accuse sono rivolte direttamente a Heath Miller (vero nome di Heath Slater) e non alla compagnia.

La notizia è tuttavia ancora non del tutto chiara: una serie di approfondimenti pubblicati da wrestlinginc.com hanno appurato, infatti, che la donna ha presentato denuncia penale ed una relativa causa civile, regolarmente depositata e per la quale una serie di adempimenti burocratici sono già stati portati avanti. Ciò che non è chiaro fino in fondo è invece di che tipo di natura siano i passaggi giudiziari ai danni dell'atleta al momento: i suddetti approfondimenti parlano di un relativo “warrant”, ovvero un mandato, ma in stato “application denied”, ovvero negato. Non è chiaro, dunque, se le indagini, che sicuramente sono state portate avanti essendo chiara la denuncia e la causa, possano portare effettivamente a conseguenze penali immediate o se le stesse abbiano già escluso misure cautelari contro il wrestler della WWE.

In particolare in base all'archivio giudiziario consultato per trovare o meno una conferma alla notizia, risulterebbe che la donna, che come detto aveva presentato denuncia nel 2011, avrebbe presentato l'equivalente di una nostra querela di parte lo scorso 4 Settembre 2014, ai danni di Slater, dell'albergo dove sarebbe successo il tutto e della WWE. Una notifica di avvenuto deposito è stata inoltre registrata lo scorso 24, novembre, mentre il 3 dicembre (vale a dire oggi -ndr) sarebbero state aggiornate le spese processuali. Il suddetto mandato ai danni di Slater risulta inoltre richiesto il 23 Settembre, ma rifiutato.

14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Pillole statistiche su Hell In A Cell

Ecco riportate alcune statistiche e curiosità da Hell In A Cell, tra cui i record di Orton, la sfortuna di McIntyre e i traguardi di Banks

Giudizi positivi sul protocollo anti-COVID della MLW

Le voci dal backstage della MLW, che ha registrato i primi tapings post-pandemia, hanno elogiato il protocollo sanitario della compagnia.

Cambio di ring name per Matt Riddle

Anche l'ex superstar di NXT Matt Riddle, passato a Raw durante il draft, si è visto essere modificato il proprio ring name.

Halloween Havoc ha battuto Dynamite negli ascolti

La puntata speciale di Halloween Havoc permette a NXT di tornare alla vittoria nella Wednesday Night War.

Articoli Correlati