L'ex ECW Hack Myers muore a 42 anni

Donald Haviland, meglio conosciuto col nome di Hack Myers, è deceduto nella giornata di ieri a quanto pare a causa di complicazioni dovute ad un intervento chirurgico presso l'ospedale John Hopkins University di Baltimora. Myers avrebbe compiuto 42 anni lunedì.

Haviland fu un wrestler del circuito indipendente che venne ingaggiato da Paul Heyman in ECW nel febbraio 1994. Durante i suoi incontri era solito grugnire e nella fase offensiva in particolare faceva il verso “Sha”, il quale in seguito divenne il suo marchio di fabbrica e il pubblico di Philadelphia iniziò anch'esso a gridare “Sha” ogni qualvolta faceva qualcosa nei suoi match. Da qui il suo soprannome “The Shah of ECW”. In breve tempo divenne uno dei beniamini del pubblico e benchè perdesse quasi ogni incontro, nei primi mesi dal suo arrivo affrontò avversari del calibro di Tommy Dreamer e Terry Funk, ai tempi le stelle della compagnia.

Heyman lo utilizzò meglio, non come headliner, ma come personaggio dell'undercard che riceveva abitualmente un'ottima reazione da parte del pubblico. Col passare del tempo però la gimmick stava facendo il proprio corso e così allo show “November to Remember” del 1996, Myers combatté un match contro Too Cold Scorpio nel quale il perdente avrebbe dovuto lasciare la compagnia. Ovviamente Myers perse e lasciò la ECW. Negli anni successivi fece qualche match come personaggio di nostalgia, per poi combattere specialmente in Florida nei circuiti indipendenti fino al 2011.

15,645FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati