Le prime reazioni a cosa ha detto Vince McMahon a Smackdown

Oltre al match titolato tra Roman Reigns e Riddle, la puntata di ieri di Smackdown (qui trovate il report completo) era attesissime per le dichiarazioni di Vince McMahon, che era stato annunciato per lo show e puntualmente si è presentato in televisione.

Si è trattato, infatti, delle primissime dichiarazioni pubbliche di Vince dopo le sue temporanee dimissioni dal ruolo di CEO della WWE, dopo l’indagine sui presunti tre milioni di dollari per comprare il silenzio di una ex dipendente circa la loro relazione.

Le parole di Vince

Vince McMahon non ha fatto un riferimento diretto alle recenti vicende che lo hanno coinvolto. Si è limitato ad entrare sul ring con la sua consueta musica e la classica “power walk” per raggiungere il ring, per poi tenere un breve promo, ottenendo peraltro una reazione positiva del pubblico. Ecco il video del suo promo:

E’ un privilegio, come sempre, trovarmi davanti a voi, il WWE Universe. Specialmente trovarmi qui su questo ring in Minnesota. Sono qui davanti a voi dopo che è stata trasmessa l’introduzione, quella che noi chiamiamo la “firma” della WWE. Le parole che la compongono sono “then, now, forever” (prima, ora, per sempre) e la più importante “together” (insieme). Benvenuti a Smackdown!

Come si può notare, dunque, pur senza riferimenti diretti è chiaro che quel rimarcare il “together” all’interno dello slogan della WWE non può che riferirsi alle vicende extraring in corso.

Le reazioni al suo promo

Sean Sapp ha rivelato di aver ricevuto alcune reazioni al promo di Vince dai talenti della WWE, così come da alcuni ex dipendenti della Federazione

Ho ricevuto un sacco di reazioni sia da talenti attuali che da ex talenti della WWE sull’apparizione di Vince McMahon a Smackdown; tutte vanno dal confuso all’infuriato.

Il giornalista di Fightful ha poi rivelato altri dettagli sia sulle sensazioni che sulle reazioni nel basktage:

“Continuare a fare il nostro business come sempre” (“business as usual” -ndr) era un termine costantemente ribadito nel backstage. Pochi sapevano cosa avrebbe detto Vince McMahon per dare il via allo spettacolo. Le reazioni che abbiamo ricevuto, non richieste, andavano da confuse a deluse a ‘infuriate’.

Un talento di spicco ha immediatamente contattato Fightful e ha detto che quel promo era ‘stonato ed imbarazzante’, e credeva che fosse il suo modo di mettersi sullo schermo come mossa di potere per ridurre l’impatto dei risultati dell’indagine in corso”

Un ex grande talento che ha lasciato l’azienda ha detto: ‘Sono felice che non sia durato a lungo, quindi non ho dovuto sopportare le ca##ate che stava per dire. Ma mostra che non ha responsabilità, soprattutto quando qualcosa è direttamente colpa sua’.

Anche Rene Paquette, che per la WWE ha avuto un ruolo televisivo importante per molti anni, ha commentato su twitter il promo, usando l’iconica gif di Steve Harvey.

Andrea De Angelis
Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,645FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati