La WWE vieta l'uso di un farmaco molto usato dai wrestler

Dopo alcuni episodi spiacevoli successi lo scorso week end di cui non sono disponibili particolari dettagli, la WWE ha bandito l'uso del Carisprodol (meglio noto come “soma”) tra i suoi atleti, inserendo il farmaco nell'elenco vietato dalla Wellness Policy. Anche chi sarà in possesso di una prescrizione medica non potrà utilizzarlo senza essere sospeso.

Il soma è uno dei farmaci maggiormente usati dai wrestler e serve per rilassare i muscoli, tuttavia nel caso che se ne prendano troppo pillole c'è il rischio di svenimenti. Nel 1998 Louie Spicolli è morto per un'overdose di soma, presa contemporaneamente a del vino.

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Due nuovi match aggiunti a SmackDown

Si arricchisce la card di SmackDown.

Aggiornamenti sul focolaio Covid al WWE Performance Center

Emergono ulteriori dettagli circa il nuovo focolaio Covid scoppiato nel WWE Performance Center alcuni giorni fa

Matt Riddle ha cambiato nome a causa delle recenti accuse?

Riddle potrebbe aver cambiato nome per una precisa strategia della WWE, legata alle poco edificanti vicende personali che hanno coinvolto il wrestler

Ufficiale il ritorno di PAC in AEW

PAC tornerà la prossima settimana a Dynamite.

Articoli Correlati