La WWE userà il pugno di ferro con chi abusa della marijuana

Gli official della WWE sono sconcertati dal fatto che spesso alcuni lottatori risultano positivi ai suoi drug test per abuso di marijuana, colpa punita non con la sospensione ma con una multa di 1000$.

Adesso gli official hanno comunicato a questi lottatori di smetterla di fumare marijuana, perchè a breve i provvedimenti contro chi fa uso di questa droga leggera verranno inaspriti.

Intanto pare che un wrestler abbia fallito il drug test per marijuana già undici o dodici volte, e che per questo motivo il suo push è stato bruscamente stoppato.

Subito i pensieri sono corsi a MVP ed alla sua lunga losing streak, ma il wrestler in questione non è l'ex campione degli Stati Uniti. La losing streak di MVP dipende più probabilmente dal fatto che questi abbia detto la cosa sbagliata al momento sbagliato.

Source: Wrestling Observer

15,690FansLike
2,635FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati