La WWE rilascia un comunicato sul promo di Mahal

Vi avevamo riportato ieri come il segmento di Jinder Mahal nell'ultima puntata di SmackDown Live fosse stato molto criticato sia dal pubblico che dalla stessa compagnia nel backstage dello show, per via di alcuni commenti razzisti.

Proprio la WWE, per bloccare sul nascere eventuali accuse di razzismo, ha rilasciato ieri un comunicato al giornale “The Washington Post” relativo a tale segmento:

“Come molti altri programmi televisivi o film, la WWE crea dei programmi basati su personaggi di fantasia che espongono problemi della vita vera e temi sensibili. Come produttore di tali programmi televisivi, la WWE conferma il suo impegno nell'accettare e valorizzare tutte le persone di qualsiasi provenienza, come dimostrato dalla diversità dei nostri impiegati, atleti o fan provenienti da tutto il mondo.”

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter. Divido il mio tempo libero seguendo show di wrestling e vari sport, calcio e basket in primis.
14,864FansLike
2,621FollowersFollow

Ultime Notizie

Chris Jericho: “Avrei fatto anche un match di Boxe con Tyson”

Chris Jericho ha dichiarato che non avrebbe alcun problema ad affrontare Mike Tyson, perfino in un match di boxe

Lana: “Molti avrebbero voluto licenziare me e non Miro”

Lana ha parlato a WWE Chronicle dei difficili momenti vissuti dopo il licenziamento del suo compagno da parte della WWE

Undertaker: “Se Vince mi chiedesse di tornare..”

The Undertaker ha chiesto cosa farebbe se fosse Vince McMahon a chiedergli di rientrare a lottar eun altro match

Paul Heyman parla della sua esperienza come capo di Raw

Paul Heyman ha parlato del suo precedente lavoro di responsabile creativo di Raw, dicendosi entusiasta di averlo fatto

Articoli Correlati