La WWE riduce gli stipendi di altri dirigenti

In aggiunta alle varie operazioni atte a ridurre il numero dei costi dell’azienda annunciate ufficialmente lo scorso mese, che compresero il licenziamento di numerose superstar, il giornalista di PWInsider Mike Johnson ha rivelato che l’abbattimento dei costi in WWE non è ancora terminato.

Nelle ultime 48 ore infatti vari funzionari e dirigenti sotto contratto con la WWE sono stati informati che da questo momento il loro stipendio avrebbe subito una riduzione a causa dei continui sforzi della WWE nel provare ad arginare le perdite causate dalla pandemia di Covid-19.

La WWE internamente comunicò ad aprile che spera che tutti coloro messi in aspettativa forzata possano tornare a lavorare a luglio, ma non è noto se questi tempi siano ancora accurati.

Il licenziamento del writer di SmackDown Christopher DeJoseph, come specificato da Johnson, non è collegato ai tagli causati dall’emergenza coronavirus.

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter. Divido il mio tempo libero seguendo show di wrestling e vari sport, calcio e basket in primis.
14,886FansLike
2,621FollowersFollow

Ultime Notizie

Come la AEW userà il suo nuovo grande debutto

Aggiornamenti riguardo il debutto di Sting in AEW. Sting dovrebbe apparire regolarmente durante gli show della compagnia

Reazioni sui social dopo il finale di AEW Dynamite

Le reazioni sui social network al termine dell'ultimo episodio di AEW Dynamite, culminato con il match tra Moxley e Omega.

Nasce una alleanza tra la AEW ed un’altra Federazione

Nel corso della puntata di AEW Dynamite Winter is Coming è nato un forte crossover con un'altra importante Federazione

Lista dei match annunciati per il Tribute to the Troops

Annunciati tre incontri per il Tribute to The Troops, lo show che andrà in onda il prossimo 6 dicembre negli Stati Uniti su Fox

Articoli Correlati