La WWE riduce gli stipendi di altri dirigenti

In aggiunta alle varie operazioni atte a ridurre il numero dei costi dell’azienda annunciate ufficialmente lo scorso mese, che compresero il licenziamento di numerose superstar, il giornalista di PWInsider Mike Johnson ha rivelato che l’abbattimento dei costi in WWE non è ancora terminato.

Nelle ultime 48 ore infatti vari funzionari e dirigenti sotto contratto con la WWE sono stati informati che da questo momento il loro stipendio avrebbe subito una riduzione a causa dei continui sforzi della WWE nel provare ad arginare le perdite causate dalla pandemia di Covid-19.

La WWE internamente comunicò ad aprile che spera che tutti coloro messi in aspettativa forzata possano tornare a lavorare a luglio, ma non è noto se questi tempi siano ancora accurati.

Il licenziamento del writer di SmackDown Christopher DeJoseph, come specificato da Johnson, non è collegato ai tagli causati dall’emergenza coronavirus.

14,551FansLike
2,607FollowersFollow

Ultime Notizie

Annunciati un segmento e un Six-Man tag team match per SmackDown

Oltre alla finale del torneo per decretare il nuovo campione Intercontinentale tra AJ Styles e Daniel Bryan, la WWE ha annunciato poco...

In calo gli ascolti di Dynamite e NXT, ma ancora una lieve vittoria della AEW

Per la seconda settimana consecutiva sia Dynamite che NXT hanno fatto registrare un calo di telespettatori, ma ad uscire vincitrice dalla trentasettesima...

Turn heel e cambio di ring name per una superstar di NXT

A distanza di una settimana dalla sua vittoria dell'NXT Cruiserweight Championship nella finale del torneo contro Drake Maverick, ieri sera a NXT...

Annunciati cinque match per la prossima puntata di Dynamite

La AEW registrerà quest'oggi a Jacksonville la puntata di Dynamite che verrà trasmessa su TNT la prossima settimana e che, come annunciato...

Articoli Correlati