La WWE licenzia tre talenti di NXT

PWInsider.com ha confermato che la WWE ha ufficialmente licenziato tre talenti del settore di sviluppo stamattina da NXT.

Jake Carter (Jesse White), figlio dell'ex WCW e IWGP Champion Big Van Vader. Era stato messo sotto contratto di sviluppo nel 2011 ed era apparso l'ultima volta a NXT a gennaio, perdendo contro Corey Graves.

Luther Ward, talento irlandese messo sotto contratto appena il mese scorso che aveva lavorato oltreoceano con il ringname OMEN.

Malik Omari, performer inglese nato originariamente in Gambia, nell'Africa occidentale. Era stato messo sotto contratto nei primi mesi del 2013.

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,863FansLike
2,622FollowersFollow

Ultime Notizie

Jim Ross: “Non ho mai visto Triple H rifiutare un job”

JR difende Triple H dalla vecchia accusa di non voler perdere spesso.

Risultati della quarta giornata della World Tag League

Continua la World Tag League, che riserva due forti sorprese.

Sasha Banks: “Sono la migliore in WWE”

Sasha Banks parla dello scontro con Asuka, a modo suo.

La WWE non è riuscita a costruire alcuni wrestler per Survivor Series

La WWE non è riuscita a costruire dei match di qualificazione a Survivor Series per Otis e l'ex campionessa di SmackDown Bayley

Articoli Correlati