La WWE inizierà a testare periodicamente i propri dipendenti?

Dopo le ultime notizie in merito alla positività di diversi dipendenti della WWE, tra cui anche wrestlers, in un numero non ancora noto nel dettaglio (c’è chi parla addirittura di un paio di dozzine), la WWE dovrebbe modificare la propria policy in merito alla gestione del Covid.

Ricordiamo che fino a pochi giorni fa, quando era stato riscontrato positivo uno dei talenti di NXT utilizzato come pubblico degli show, la WWE aveva semplicemente previsto la misurazione della temperatura, la compilazione di un questionario ed il mantenimento dove possibile del distanziamento sociale. Solo a valle di questo primo evento sono stati effettuati dei test, che avrebbero fatto emergere una situazione più problematica con diversi positivi.

Secondo Sean Ross Sapp, la WWE dovrebbe emettere a breve un comunicato, nel quale la compagnia dovrebbe dichiarare che a partire da oggi gli atleti, il team di produzione ed i dipendenti dovrebbero essere sottoposti a test prima delle registrazioni televisive.

Una mossa probabilmente molto tardiva, quando altre discipline ma anche altre compagnie di Wrestling (ad esempio la AEW) già effettuavano dei test, e che probabilmente arriva in colpevole ritardo ed a valle di una situazione che potrebbe rivelarsi estremamente problematica da gestire sia praticamente per le prossime registrazioni sia a livello di opinione pubblica ed immagine.

Ricordiamo come negli ultimi giorni la Florida, ovvero dove la WWE sta registrando tutti gli show, ha registrato una fortissima impennata del numero dei contagi.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
15,040FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati