La AEW non si sposterà più a Miami

A differenza di quanto deciso ad inizio mese, la AEW avrebbe optato per non trasferirsi più a Miami il mese prossimo, registrando lì tutti gli show di febbraio, compreso il pay-per-view Revolution.

A riportare la notizia sono stati i colleghi di Bodyslam.net, i quali qualche settimana fa avevano fornito in anteprima la scelta della compagnia di Tony Khan. Secondo quanto spiegato nell’articolo, la AEW in giornata avrebbe mandato una mail a tutti i propri dipendenti. Con essa li avrebbe avvisati del fatto che sarebbero rimasti a Jacksonville “per un periodo di tempo indeterminato”.

Il suddetto sito non ha fornito ulteriori dettagli in merito a questo retromarcia da parte della AEW, che aveva deciso di trasferirsi a Miami sia per risollevare il morale dello spogliatoio sia per approfittare del clima più mite della città rispetto a Jacksonville.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati