Kurt Angle: parole su Daniel Bryan,TNA e varie

Kurt Angle ha parlato di recente con Cult of Whatever promuovendo il prossimo Q&A show nel Regno Unito. Ecco alcune anticipazioni:

Su Sting, The Dudleyz, Samona Joe e James Storm che hanno firmato con la WWE:
Ovviamente Sting e i Dudleyz sono ragazzi con una certa stabilità e non sono affatto meravigliato di vederli fare bene nel main roster e nel giro titolato. Sono così felice che Sting abbiamo avuto la possibilità di calcare un ring WWE prima di ritirarsi e di avere il suo Wrestlemania moment e incontrare qualcuno come Seth Rollins per il WWE Title. Gli altri due, Samoa Joe e James Storm, sono entrambi dei grandi; ho visto alcuni match di Joe a NXT e si è inserito veramente bene. Non sarei affatto sorpreso se entrambi venissero chiamati nel main roster.

Con chi vorrebbe combattere il suo ultimo match
Oh Dio. Se potessi scegliere l'avversario con cui avere l'ultimo match della mia carriera direi Daniel Bryan. Penso che Daniel sia un grandissimo wrestler, lo conosco e sarei in grado di avere un match incredibile contro di lui; proprio come quello che ho avuto con Shawn Michaels a Wrestlemania 21. E' un talento straordinario specialmente nel ring; non hanno tanti meglio di lui. Lui è quello a cui vorrei mettere le mani 'addosso' un giorno, in qualunque luogo amerei quel match.

Visitare nuovi luoghi per il tour:
E' bello poter visitare luoghi che non ho mai visto prima. Sono sempre eccitato nel venire nel Regno Unito e l'ho detto a mia moglie ieri che sono stato in 79 paesi paesi differenti ma sono stato anche negli stessi posti diverse volte e sono sempre le stesse città in cui sono già stato. Sono stato in Giappone diverse volte ma solamente a Tokio. In questo tour cercherò di visitare posti dove non sono mai stato prima d'ora, come Cardiff o Edinburgo.

Prendersi una pausa quando il contratto con la TNA sarà concluso:
Dopo il tour in gennaio mi prenderò una pausa dal wrestling e non sono sicuro di cosa farò, lascio le porte aperte. Questo sarà il mio tour conclusivo e il modo più appropriato di finire il mio tempo in TNA è andare nel Regno Unito ed essere in grado di combattere e di fare una grande performance di fronte a questi grandi fan a Manchester, Londra e Birmingham. Ho parlato con la TNA e mi hanno offerto qualcosa e chiesto di pensarci su, cosa che farò, ma voglio veramente guardare avanti e passare un pò di tempo qualitativo con la mia famiglia e quindi vedere dove andrò.

Sull'infortunio di Daniel Bryan:
Daniel Bryan ha il suo stile di lotta nel wrestling ed è il nemico peggiore di se stesso. Quando sale sul ring porta ogni cosa al limite specialmente il suo corpo. Se sei un wrestler non pensi che nuocerai a te stesso ma Daniel Bryan sembra che danneggi se stesso quando fa una mossa offensiva oppure se qualcuno sta facendo una mossa verso di lui. Daniel prende sempre dei colpi, fa un calcio volante e prende un colpo, quando vola attraverso le corde prende un colpo; ma questo è il suo stile e non cambia il modo che ha di combattere: combatterà cosi fino al giorno del suo ritiro. Io spero vivamente che abbia un'altra possibilità di tornare sul ring e di finire la carriera nel modo che vorrebbe prima di ritirarsi.

15,653FansLike
2,631FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati