Kurt Angle parla di WWE e HOF

Di recente, Kurt Angle è stato intervistato da “The World According to Wrestling Podcast”, ed ecco cosa ha detto riguardo un ritorno in WWE:

“Primo, non voglio tornare ora. Secondo, tra il 2008 e il 2013 sono stato fermato quattro volte per guida in stato di ebbrezza. Quindi, quando ti succede una cosa simile, ed essendo una compagnia quotata in borsa, non importa se sei Kurt Angle, Steve Austin o The Undertaker, loro non vogliono questo. Quindi, quando ho provato a ritornare un anno e mezzo fa, probabilmente avranno pensato di vedere come me la sarei cavata e se fossi riuscito a restare pulito. Non li biasimo per questo, sapevo che probabilmente avrebbero detto di no, e sapevo che sarebbe stato a causa delle mie azioni. Ma essendo pulito da tre anni ormai, so che ci sarà tempo per me di tornare.”

Sul perchè lasciò la compagnia nel 2006, Angle ha detto:

“Per molti motivi. Innanzitto, per il carico di lavoro. Ero on the road per circa 300 giorni all'anno, mi infortunavo spesso. Avevo dei problemi con gli antidolorifici. Quando mi misero nella ECW, lo avvertii come un declassamento, anche se non lo era. Non credo che lo avessero visto come tale neanche loro. Non lo volevano, ma hanno fatto in modo che quella compagnia fallisse. Ed io mi sentivo una parte di quel fallimento.”

Su un suo eventuale ingresso nella WWE Hall of Fame:

“Onestamente? Non è così importante. Voglio dire, se non mi introdurranno, non ne morirò. Ad essere onesti, trovo molto difficile il perchè non dovrebbero (ride), specialmente per il mio talento, ma arriverà quel giorno. Comunque andrà, sarò contento. Bisogna ricordare che non solo ho avuto quei problemi in passato, ma ho anche lasciato la compagnia all'improvviso. Lo feci per motivi di salute e personali, e sono felice di averlo fatto, perchè se fossi rimasto, ora non saprei che fine avrei fatto. Quindi ho fatto la cosa giusta, e capirlo o meno spetta a loro. So che molti fan mi vorrebbero rivedere lì, perchè sarebbe bello finire dove ho cominciato. Molti lottatori lo hanno fatto, ed io mi aspetto che accada. Però non voglio farlo quest'anno, e non so nemmeno se loro vogliano in questo periodo. Alla fine però, accadrà.”

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
14,961FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati