Jon Moxley:”Avrei voluto lottare in team con Brodie Lee”

Jon Moxley sin dal suo debutto in AEW ha fatto parte della categoria singola vincendo anche il titolo massimo della compagnia, salvo poi perderlo contro Kenny Omega.

Moxley invece nel suo passato in WWE è stato anche campione di coppia, ai tempi dello Shield, con Seth Rollins.

L’ex Dean Ambrose intervistato da Metro.co.uk ha rivelato che gli piacerebbe lottare nella categoria tag della AEW, e che aveva pensato come partner Brodie Lee prima della sua tragica scomparsa.

“Mi piace il tag team wrestling, sai? E ci sono così tanti grandi tag team qui che voglio arrivare a lavorare con loro. Ma è come se avessi bisogno di un partner adatto, non di un ragazzo qualunque. Voglio un vera e propria run nella categoria tag con un buon partner, fare una vera run nella divisione.

“Il ragazzo con cui stavo pensando di farlo era Brodie Lee. Era un buon amico, e l’ho affrontato milioni di volte, che i nostri stili si sarebbero integrati molto bene. Vuoi qualcuno [come compagno tag ndr.] che ti faccia i complimenti. Forse lui dovrebbe fare cose che tu non fai, e viceversa. Pensavo che un mash-up come super team del tipo Shield-Wyatt sarebbe stato un tag team fantastico. Io e Brodie avremmo potuto scatenarci come una squadra!”

Pasquale Pirozzi
Appassionato di wrestling sin da bambino che coincide con il periodo in cui SmackDown raggiunge la notorietà andando in chiaro su Italia1. Faccio parte del sito, che ho da sempre seguito come lettore, da poco più di un anno e mi occupo della newsboard.
15,040FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati