Jon Moxley parla di CM Punk, Undertaker, Sting e Lance Archer

L’ex AEW World Champion Jon Moxley è stato ospite di Bleacher Report per una Q&A con i fan.

Gli è stato chiesto chi avrebbe vinto il tanto agognato dream match tra Sting e Undertaker.

“Credo che dipenda dal quando, dove e come. Se fosse avvenuto quando entrambi erano nel fiore degli anni, la WWF sapeva bookare molto meglio, quindi ipotizzo che Sting sarebbe stato face in questo scenario perché è stato praticamente un bravo ragazzo per tutta la sua carriera. Se fosse stato bookato dalla WCW, avrebbero in qualche modo rovinato tutto e sarebbe orribile.”

[per quanto riguarda la vittoria ndr.]”Dovrei andare con Sting perché è nella mia compagnia. È sempre bello vederlo in giro. Non ho mai avuto modo di lavorare con lui, ma forse riusciremo a fare qualcosa un giorno.”

Moxley ha poi parlato di come secondo lui Lance Archer sia il wrestler più sottovalutato in AEW.

È difficile da dire perché così tante persone qui possono mostrare cosa possono fare senza limitazioni. Direi che Lance Archer è un ragazzo che può fare qualsiasi cosa, mi piace salire sul ring con lui. Può entrare tranquillamente essere nel main event e competere in esso già da domani.

Infine gli è stato chiesto se CM Punk potrebbe essere una buona scelta per la AEW.

Se vuole ancora esserlo [un wreslter ndr.], tutto dipende da lui. Questo è un luogo dove un sacco di persone che amano lottare vengono per lottare. Questo è un bel posto dove stare.”

Ricordiamo come Jon Moxley sarà impegnato, allo speciale del 3 febbraio Beach Break, in coppia con PAC e Rey Fenix per un match contro l’AEW World Champion Kenny Omega e gli Impact Tag Team Champions i Good Brothers.

Pasquale Pirozzi
Appassionato di wrestling sin da bambino che coincide con il periodo in cui SmackDown raggiunge la notorietà andando in chiaro su Italia1. Faccio parte del sito, che ho da sempre seguito come lettore, da poco più di un anno e mi occupo della newsboard.
15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati