Importanti aggiornamenti su Jim Cornette

Come già annunciato nella giornata di ieri, la GFW ha ufficializzato la sede di Bound For Glory 2017 che si terrà ad Ottawa, Ontario in Canada in data 5 novembre presso l'Aberdeen Pavillon.

A tal proposito giungono interessanti aggiornamenti da parte di Dave Meltzer inerenti la situazione del General Manager, Jim Cornette.

Cornette, che ha fatto il suo ritorno nella compagnia durante Destination X 2017, ma non prenderà parte ne a Bound For Glory ne ai successivi tapings TV (Dal 6 al 10 novembre 2017 ndr) perché non può accedere nei territori canadesi da diversi anni a causa di alcuni problemi scaturiti da attacchi ed incidenti avuti con una serie di fan negli anni ottanta.
Cornette infatti non ha mai preso parte agli show ROH tenuti in Canada nel 2010, quando era un dipendente della compagnia.

Una serie di voci dipingono quindi l'assenza di Cornette come un definitivo addio alla federazione di Nashville dato che, ad agosto, firmò un contratto a breve termine ed utile solo per la serie di tapings tenutasi proprio per Destination X.
Cornette ha infatti specificato nel suo podcast dello scorso giovedì, di aver ricevuto una chiamata da Jeff Jarrett per tornare a lavorare per la compagnia proprio durante la sessione di registrazioni citata poc'anzi e prendere quindi parte alla storyline che avrebbe visto il licenziamento on screen di Bruce Prichard (Che dovrebbe effettuare il suo ritorno come manager heel ndr). Dopo di ciò, sia Cornette che Jarrett avrebbero effettuato il loro ritorno per BFG, ma la pausa (o addio definitivo, resta ancora da specificare la situazione di JJ) di Double J ha cambiato le carte in tavola e di conseguenza lo status di Jim Cornette.

Al momento sembra che Cornette non abbia ricevuto alcuna chiamata dallo staff della compagnia, tutti tranne Bob Ryder che gli ha assicurato di non dare peso alle cattive voci lette in giro per il web e Dutch Mantell che gli ha personalmente ufficializzato la location della nuova serie di tapings.

Infine, Jim Cornette si è reso disponibile per filmare una serie di segmenti che possano testimoniare il suo rilascio on screen per la compagnia, ma nonostante questo, sembrano non esserci ancora dei piani per lui. Il tutto, qualora venga effettuato, avrà luogo nella sede di Nashville della GFW.

Vi invitiamo a rimanere sintonizzati con la nostra newsboard per ricevere ulteriori dettagli sulla vicenda.

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
14,877FansLike
2,623FollowersFollow

Ultime Notizie

Lutto per Impact Wrestling. Venuto a mancare Bob Ryder

Un grave lutto per la famiglia di Impact Wrestling. è venuto a mancare il co-fondatore della compagnia, Bob Ryder.

Importante aggiunta alla card di Dynamite

Kenny Omega e Jon Moxley riproveranno ad avere la loro firma faccia a faccia.

La WWE ad alcuni wrestler ricordano Diego Maradona

Anche la WWE, attraverso il suo account ufficiale in lingua spagnola, ha voluto ricordare Diego Maradona nel giorno della sua morte

Chris Jericho: “Nel 2008 ho rivoluzionato il modo di fare promo”

Le Champion spiega come ha rivoluzionato l'arte dei promo.

Articoli Correlati