Impact Wrestling-Sessione di tapings del 04/12/13

Tapings del 26 dicembre
Rockstar Spud introduce Dixie Carter, che prova a fare un annuncio per la settimana seguente ma viene interrotta da Jeff Hardy, che si confronta con Rockstar Spud. EC3 va sul ring e butta fuori Hardy. Dixie riprova a fare l'annuncio, ma esce fuori Sting e tutti tranne Dixie escono dal ring. Sting dice che lui ha un annuncio e che vuole prendere a calci EC3, quindi Dixie Carter sancisce un Handicap Tag Team match: Sting & Jeff Hardy vs EC3, Rockstar Spud & The BroMans. Subito dopo, anche Gunner interrompe Dixie Carter dicendo che vuole incassare la sua valigetta per ottenere una shot al World Title, ma Dixie annuncia che Magnus è in Inghilterra a festeggiare la vittoria del titolo. La Carter prova nuovamente a parlare, ma stavolta è interrotta da James Storm che vuole un match con Gunner con la valigetta in palio. Dixie sancisce il match e poi dice che farà successivamente l'annuncio.

James Storm vs Gunner finisce in Double Countout.

Dixie annuncia che la settimana prossima si terrà l'incoronazione del nuovo World Heavyweight Champion Magnus.

EC3, Rockstar Spud e i BroMans battono Sting & Jeff Hardy quando EC3 schiena Sting con un Roll Up tirandolo per il costume. Dopo il match Sting e Hardy rimangono sul ring e Hardy si scusa per le ultime due settimane, dicendo che non rimarrà più in TNA e che questo è stato il suo ultimo match. Hardy abbraccia Sting e se ne va.

Tapings del 2 gennaio 2014
Gail Kim indice una nuova Open Challenge ed è Madison Rayne a rispondere alla sfida.

Madison Rayne batte Gail Kim.

Kurt Angle tiene un promo sul ring in cui parla di quanto sia stato brutto per lui il 2013. Bobby Roode lo interrompe e gli chiede se stia per lasciare la TNA come Jeff Hardy la settimana precedente. Angle dice che non sta lasciando la TNA e sfida Roode ad uno Steel Cage match da tenersi a Genesis. Roode accetta, ma impone la stipulazione che se Angle perderà ancora contro di lui dovrà lasciare la TNA e perderà qualsiasi diritto di entrare nella TNA Hall of Fame. Angle accetta e i due si scagliano l'uno contro l'altro, ma vengono divisi dagli arbitri e da Rockstar Spud, che dice a entrambi di trovarsi un tag team partner per la serata perché dovranno affrontarsi in un Tag Team match.

Samuel Shaw effettua uno squash su Norv Fernum, facendolo svenire ad una Standing Side Choke.

Nel backstage Kurt Angle chiede a Gunner di essere il suo tag team partner.

Bobby Roode e James Storm battono Kurt Angle e Gunner. È Storm a chiedere a Roode di essere il suo tag team partner per la serata in modo da poter arrivare a confrontarsi con Gunner.

Viene celebrata l'incoronazione di Magnus. I primi ad andare sul ring sono Rockstar Spud e EC3, che effettuano dei promo. EC3 ricorda di essere ancora imbattuto e poi introduce Dixie Carter, che racconta di un magazine nel Regno Unito che ha deciso di scrivere un articolo su AJ Styles. La Carter introduce poi Magnus, che va sul ring e tiene un promo ma viene interrotto da Gunner. Gunner mette al tappeto EC3 e Spud, poi cerca di arrivare a Magnus ma viene attaccato da tutti i presenti. A quel punto, AJ Styles arriva sul ring passando attraverso la platea e stende EC3 e Spud con il titolo, per poi andare faccia a faccia con Magnus. Entrambi alzano i loro titoli e Dixie Carter dice a Magnus di uscire dal ring. AJ dice a Dixie di dire ai suoi avvocati di smetterla di inseguirlo per tutto il mondo, perché Magnus non è il World Heavyweight Champion e non lo sarà finché non avrà battuto il vero campione. Magnus chiede se AJ lo stia sfidando e quest'ultimo dice che non possono esserci due cinture, deve esserci un solo TNA World Heavyweight Champion. Dixie Carter prova a intromettersi tra i due dicendo a Magnus che se perderà contro AJ lei ancora una volta non avrà un World Champion, ma Magnus non la ascolta e accetta il match, che viene sancito ufficialmente tra i due.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,956FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati