Impact Wrestling Report 29/08/2013

Brooke Tessmacher chiede a Bully Ray cosa ci sia che non vada dato che ora possiede sia il World Title che lei. Bully prende il World Title e si avvia al ring con la ragazza.

Gli Aces & 8s al gran completo vanno sul ring e Bully Ray chiede ad ogni membro della gang tranne Tito Ortiz cosa sia successo la settimana scorsa nel 5 vs 5. Nessuno è in grado di rispondergli e Bully Ray inizia ad insultare Devon, dicendo che è stato una delusione e sempre solo il suo secondo. Bully dice che l'unico di cui ha bisogno è Tito Ortiz e fa per dargli una giacca degli Aces & 8s, ma Mr. Anderson si oppone dicendo che non hanno votato per questo. Bully dice a Anderson che lui è il presidente del club e fa ciò che vuole. Bully fa portare da Brooke Tessmacher la giacca di Devon, alla quale strappa il nome, e la fa indossare a Tito Ortiz. Bully dice che lui è la legge e che chiunque abbia un problema con lui può andarsene, per poi dire ad Hulk Hogan che non vede l'ora di presentargli la sua Brooke.

Jeff Hardy nel backstage dice che l'anno scorso per qualificarsi alle Final Four delle BFG Series ha dovuto battere Samoa Joe fortunosamente con una mossa di sottomissione e quest'anno è lo stesso discorso, anche se dovrà battere Kazarian che lo ha battuto nel Ladder match. Hardy dice di essere alla ricerca della vendetta, dei punti e della gloria.

Jeff Hardy batte Kazarian via Swanton Bomb in un Bound for Glory Series match, conquistando 7 punti. Grazie a questa vittoria, Hardy si porta temporaneamente nei Final Four.

Anderson, Knux, Brisco e Bischoff nel covo degli Assi non sono contenti della loro situazione, chiedendosi perché non abbiano votato per l'ingresso di Ortiz tra le loro file. Anderson dice che se le cose continueranno così faranno una votazione che non piacerà a Bully Ray perché nessuno è più importante del club.

ODB batte 2-1 Gail Kim in un #1 contender's 2 Out of 3 Falls match e diventa la nuova #1 contender al Knockouts Title di Mickie James.

Velvet Sky nel backstage dice che ODB è un'ottima wrestler e che spera che possa battere Mickie James e soffiarle il Knockouts Title. Dopo aver promosso il PPV delle Knockouts che andrà in onda la prossima settimana, Velvet dice che non ha potuto partecipare ad Hardcore Justice a causa di problemi personali. L'intervistatore le chiede se questi problemi riguardino Chris Sabin. Velvet dice che è vero che loro due stanno insieme ma si rifiuta di approfondire la questione dicendo che la loro relazione ed il business stanno su piani separati.

Christopher Daniels chiede a Bobby Roode cosa fare poiché Hulk Hogan ha proibito ai membri della Extraordinary Gentlemen's Organisation di interferire nei rispettivi match pena la squalifica dalle Series. Roode dice a Daniels di occuparsi di Austin Aries mentre lui batte AJ Styles.

Jeremy Borash è nel backstage con Austin Aries, che dice che lui lotta da solo per ciò in cui crede e che come ha rifiutato l'offerta della EGO ha rifiutato anche quella della Main Event Mafia. Lui sa di poter contare solo su se stesso e continuerà così. JB gli chiede di AJ Styles e Aries dice che è contento per lui e che spera che possa fare pace con se stesso, nonché di trovarlo nelle Final Four delle Series. Daniels però lo interrompe e gli chiede come si sia permesso di rifiutare la loro offerta. I due battibeccano per un po' e poi si danno appuntamento sul ring per il loro match.

In un video preregistrato l'intervistatore chiede a Hulk Hogan cosa ne pensi della riconquista del World Title da parte di Bully Ray e della sua relazione con Brooke Tessmacher. Hulk dice che tutto ciò che vuole sapere lo dirà lui nel ring più tardi, quando avrà un grosso annuncio da fare.

La Main Event Mafia va sul ring. Rampage Jackson dice che Ortiz la pagherà per ciò che ha fatto e che non aspetterà il 2 novembre per mettergli le mani addosso, ma che lo prenderà a calci ogni volta che lo vedrà. Samoa Joe dice che la settimana scorsa le cose hanno volto a loro favore nonostante fossero in inferiorità numerica e senza più molte idee. Sting ha cercato qualcuno che pareggiasse i conti, ma l'unico che si è fatto avanti nel momento di difficoltà è stato AJ Styles. Sting si rivolge ad AJ dicendo che ha messo la sua carriera in palio per aiutarli contro gli Assi e questo basta per meritarsi un posto nella MEM. Per lui la porta è aperta, ma indipendentemente da tutto Sting vuole ringraziarlo per quanto fatto per loro e lo invita a raggiungerli sul ring. AJ Styles arriva sul ring ma prega la MEM di lasciarlo da solo. AJ dice che rispetta la MEM ma che non ne diventerà un nuovo membro perché ha avuto diversi problemi con la fiducia negli ultimi tempi. Tuttavia, alla fine ha realizzato che è proprio come gli avevano sempre detto: il business è fatto così, per cui lui non starà più con nessuno. Poi AJ va avanti dicendo che la percezione dei fan nei suoi confronti è cambiata perché la sua percezione del business è cambiata. Lui ama ciò che fa nel ring, ma ha capito che questo è un lavoro. AJ si chiede cosa sia stato a fare l'uomo immagine della compagnia per 11 anni solo per vedere continuamente stelle arrivare in TNA e fallire oppure per seguire scelte disastrose di Dixie Carter in seguito alle quali lui doveva caricarsi nuovamente la compagnia sulle spalle e ricominciare. AJ dice che a volte ha sperato che Dixie Carter lo licenziasse per non doversene andare lui, ma alla fine ha capito che gli piace essere l'uomo immagine della compagnia e che ama reggere sulle spalle la compagnia, quindi lo farà ancora. AJ si ripromette di vincere le Bound for Glory Series e diventare il nuovo TNA World Heavyweight Champion.

AJ Styles batte Bobby Roode via Roll Up in un Bound for Glory Series match, conquistando 7 punti. Nonostante la vittoria, AJ non riesce ad entrare nei Final Four.

Christopher Daniels è nel backstage e dice che tutto ha portato a questo momento, per essere nei Final Four delle BFG Series dovrà battere Austin Aries ed è esattamente ciò che farà ora.

Jeremy Borash è nel backstage fuori dall'ufficio di Hulk Hogan, che non si è ancora espresso in commenti ma che dopo verrà fuori e dirà tutto ciò che deve.

Austin Aries batte Christopher Daniels via Brainbuster in un Bound for Glory Series match, conquistando 7 punti. Grazie a questa vittoria Austin Aries si fionda al secondo posto della classifica delle Series e si qualifica alle Final Four.

Bully Ray dice che gli dispiace per tutto quello che ha fatto ad Hulk Hogan per poi ammettere che in realtà non gli dispiace per nulla. Bully ha Hogan in tasca, dove avrebbe dovuto essere fin dal primo giorno. Bully raccomanda ad Ortiz di tenere d'occhio Mr. Anderson e di occuparsi di lui nel caso dovesse uscire dai ranghi, per poi avviarsi al ring.

Hulk Hogan va sul ring e dice che è stato via per occuparsi di affari. Hogan dice che si è incontrato con SpikeTV e ha deciso di dare un altro match alle Bound for Glory Series: un Gauntlet match con 20 punti in palio, al quale parteciperanno tutti i 12 partecipanti delle Series e che darà la possibilità ad uno di loro di qualificarsi alle Final Four. Bully Ray interrompe Hogan e gli dice che è contento di rivederlo e che le cose non sono state le stesse senza di lui. Molte cose sono cambiate senza di lui, innanzitutto è tornato World Champion. Bully fa per presentare Brooke Tessmacher ad Hulk Hogan, che però gli dice di smetterla e gli dice che anche senza il suo consenso e la sua firma è riuscito ad ottenere dei documenti per il divorzio che sciolgono da ogni legame Brooke Hogan, che ora è libera di vivere la sua vita. Bully dice che non gli importa niente né del matrimonio né di Brooke Hogan, che ha solo usato per ottenere il World Title così come ha usato Hulk Hogan, Sting e tutti gli Hulkamaniacs. E ora ha tutto ciò che vuole: Ortiz, gli Aces & 8s ed è in vacanza fino a Bound for Glory, quando dovrà difendere nuovamente il titolo. Hulk Hogan dice che è lui a dirigere lo show e che renderà a Bully il favore che gli ha fatto distruggendo la sua famiglia: tra due settimane dovrà affrontare in un match titolato uno della sua stessa famiglia, gli Aces & 8s. Bully Ray protesta e dice che Hogan non ha l'autorità per farlo, ma Hogan ripete quanto detto poco prima e dice che la settimana prossima difenderà nuovamente il titolo contro un nuovo avversario: Sting. The Icon va sul ring e si confronta con Bully, stendendolo con una Clothesline. Bully ripara fuori ring e sulle immagini di Sting trionfante si chiude la puntata.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Annunciati due match per l’odierna puntata di NXT

L'NXT North American title sarà in palio questa notte a NXT, dove verranno stabiliti anche i prossimi sfidanti dei Breezango.

C’è dell’heat da parte di Seth Rollins verso Matt Riddle?

Secondo alcuni recenti rumors, sembrerebbe esserci dell'heat da parte d Seth Rollins nei confronti della neo superstar di Raw Matt Riddle.

In aumento gli ascolti dell’ultima puntata di Raw

La seconda serata del draft ha portato ad un buon aumento di telespettatori per la puntata di questa settimana di Monday Night Raw.

Particolare scambio di titolo effettuato a Raw

Come conseguenza del draft che li ha coinvolti, il New Day e gli Street Profits sono sati protagonisti di un particolare scambio di titolo.

Articoli Correlati