Impact Wrestling Report 21/11/2013

Va in onda un video che mostra l'attacco di Bobby Roode ai danni di James Storm ad un bar di Orlando, attaccandolo su un tavolo di biliardo e poi ficcandogli del denaro in bocca.

Dixie Carter è nel backstage con Samoa Joe, dicendogli che ha riguardato il segmento della settimana scorsa e che non deve permettersi mai più di avere quel tono quando parla con lei. Dixie minaccia Joe di spedirlo a lottare in paesi del terzo mondo come AJ Styles, dopodiché gli intima di non pensare nemmeno ad un match di riunificazione nel caso vinca il World Title perché AJ Styles non sarà mai più in TNA.

Subito dopo Dixie va sul ring e parla di AJ Styles, dicendo che da quando ha rifiutato di unirsi al Team Dixie lotta in paesi del terzo mondo con salari miseri. AJ ha preso illegalmente una sua proprietà e l'ha presentata in maniera sbagliata, ma ciò terminerà oggi perché lei ha inviato avvocati per tutto il mondo per fermarlo. Dixie continua a parlare delle conseguenze in arrivo per AJ Styles, ma viene interrotta da Cowboy James Storm. Storm dice che Dixie sa perfettamente cos'ha fatto Bobby Roode per provare ad impedirgli di vincere il World Title e per questo motivo lui non vuole lottare con una corda ma con tavoli, scale, filo spinato e qualsiasi altra cosa su cui possa mettere le mani. Storm dice che vuole un Florida Deathmatch, ma Dixie dice che la Wheel of Dixie ha parlato e non è possibile sovvertire la stipulazione. Storm però dice che i poliziotti che sono arrivati al bar gli avevano chiesto se lui volesse sporgere denuncia, ma lui non lo ha fatto perché lui lotta da uomo. Tuttavia, se Dixie non gli darà il suo match lui farà arrestare Roode, buttandolo fuori dal torneo per poi uscirne lui stesso. Dixie si infuria per il tono di Storm che allora chiede a Dixie gentilmente di dargli il match, cosa che farà contenti tutti e manderà via i poliziotti. Dixie acconsente ma ordina a Storm di dire ai poliziotti che non c'è alcun problema nei suoi show.

Magnus batte Samoa Joe in un Falls Count Anywhere match valido per il World Heavyweight Championship Tournament, avanzando così alle semifinali.

Joseph Park è nel backstage e dice che stanotte porrà fine alle speculazioni quando affronterà suo fratello Abyss.

I Bad Influence vanno sul ring per assistere all'imprevedibile match tra Joseph Park e Abyss. Park viene fuori e dice che ha trascorso 18 mesi a cercare suo fratello Abyss e stanotte lui lo affronterà, così da eliminare tutti i rumor e da provare che lui non è un perdente, anche se ciò significherà farsi mettere al tappeto da suo fratello. Park dice a Christy di presentare Abyss, che però non si fa vedere. Kazarian prende in giro Park perché Abyss non arriva e Daniels dice che chiunque decida di fare wrestling così tardi nella sua vita sarebbe solitamente un'ispirazione, ma Park non lo è perché è un buono a nulla con un vestito da quattro soldi, tanto che anche la sua famiglia lo considera un imbarazzo e non vuole avere a che fare con lui. Ma lui sa cosa farà infuriare Park: un po' di sangue. Kazarian quindi getta del sangue finto su Abyss, mentre Daniels continua ad infierire verbalmente su di lui. Park non sa cosa fare e torna mestamente nel backstage coperto dagli insulti dei Bad Influence.

Gail Kim batte Candice LaRae via Eat Defeat.

James Storm nel backstage si impossessa di qualsiasi arma su cui riesca a mettere le mani.

Va in onda un altro video degli “amici di AJ” che mostra il Phenomenal One mentre difende il suo titolo in Giappone.

James Storm è quasi pronto al match quando arriva Gunner che dice che non ha bisogno di tutte quelle armi per battere Roode, ma Storm dice che c'è una differenza tra necessità e voglia. Storm ringrazia Gunner per essere un tag team partner e un amico molto migliore di quanto non sia mai stato Roode.

Bobby Roode batte James Storm in un Florida Deathmatch valido per il World Heavyweight Championship Tournament, avanzando così alle semifinali. La vittoria arriva quando Gunner, per impedire che Roode getti Storm su del filo spinato, interviene nel match e getta l'asciugamano, abbandonando il match per il suo Tag Team partner.

James Storm è furioso per quanto appena successo, accusando Gunner di essergli costato la sua shot al titolo. Gunner cerca di spiegare che stava solo cercando di fare la cosa giusta, ma Storm è così furioso che se ne va.

Vengono mostrati gli accoppiamenti per le semifinali del torneo: Jeff Hardy vs Bobby Roode e Kurt Angle vs Magnus.

Viene mostrato un video in cui Sam Shaw, che ora vuole farsi chiamare Samuel Shaw, ci mostra il suo talento artistico dato che è anche un pittore. L'intervista termina ma le telecamere continuano a girare e mostrano Shaw che invita a cena Christy Hemme, la quale gli dà il suo numero.

Ethan Carter III è nel backstage e dice a Norv Fernum e Dewey Barnes che li ha fatti venire ad Orlando solo per dirgli che ha finito con loro perché stanotte lotterà contro uno dei ragazzi che hanno contribuito a costruire la TNA.

Jeremy Borash prova ad intervistare Bully Ray, ma Knux lo caccia via e Brooke intervista Bully. Bully dice che la TNA gli ha voltato le spalle circa un anno fa e che lui si è occupato di Anderson, che dovrebbe trattarlo come un Dio. Tuttavia, stanotte lui lo colpirà con un piledriver attraverso lo stage e si assicurerà che Anderson si prenda cura a casa di sua moglie incinta.

Kurt Angle viene intervistato e dice che Magnus al momento è uno dei migliori wrestler del mondo e che è una grossa minaccia per lui nelle semifinali. Un addetto al backstage arriva però ad informarlo che Dixie vuole vederlo e Angle dice che non vede l'ora di lottare contro Magnus prima di andarsene.

Ethan Carter III batte il rientrante Shark Boy via One Percenter.

Kurt Angle e Bobby Roode sono nell'ufficio di Dixie Carter e Dixie li informa che giovedì prossimo sarà il Ringraziamento e pretende che tutti vadano d'accordo e fingano di volersi bene. Per questo li ha messi nel main event in qualità di capitani di due squadre da quattro che si sfideranno in un 8-man Elimination Tag Team match.

Mr. Anderson batte Bully Ray e pone fine agli Aces & 8s. Durante il match Anderson aveva colpito Knux con un Piledriver a bordoring senza protezioni, togliendogli la giacca. La vittoria arriva grazie ad un errore di Brooke, che prova a lanciare un martello a Bully ma per sbaglio questo finisce a Anderson, che colpisce Bully e lo schiena. Dopo la vittoria Anderson toglie la giacca a Bully, mentre tutto il resto del roster, che era sullo stage per godersi lo spettacolo, intima a Taz di togliere la sua. Taz esegue e Anderson termina lo show alzando al cielo le giacche degli Aces & 8s ormai sciolti.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,956FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati