Impact Wrestling Report 14/11/2013

Bully Ray, Garett Bischoff e Knux vanno sul ring e parlano della recita della settimana scorsa, studiata per ingannare Mr. Anderson. Ray dice che ha imbrogliato tutti e che non ha bisogno di essere il World Champion per essere colui di cui parlano tutti. Nessuno può provare a dividere gli Aces & 8s, chiunque ci proverà subirà un Piledriver sullo stage. Arriva però Mr. Anderson, che dice che è stanco degli Aces & 8s e aggiunge quindi una stipulazione al match contro Bully Ray di Turning Point: se vincerà Bully Anderson dovrà ritirarsi, ma se vincerà Anderson gli Aces & 8s dovranno sciogliersi. Ray dice che Anderson è pazzo a proporre una stipulazione e Anderson ammette di esserlo, per poi attaccare tutti gli Assi scacciandoli dal ring. Anderson sfida poi uno qualsiasi del club a sfidarlo ad un match e si fa avanti Knux.

Mr. Anderson batte Knux via Mic Check.

Va in onda un video di Impact 365 in cui Joseph Park sfida Christopher Daniels ad un match dopo l'esito controverso del Tag Team match della scorsa settimana. In un altro video, Daniels accetta la sfida.

Video promo del Submission match Kurt Angle vs Austin Aries che si focalizza sulle prese di sottomissione.

Christopher Daniels batte Joseph Park via Low Blow non visto dall'arbitro.

Bully Ray è nel backstage con gli altri Assi e prova a rincuorare Knux per la sconfitta, dicendo che hanno Anderson esattamente dove vogliono.

Ethan Carter III batte Norv Fernum & Dewey Barnes in un Handicap match via One Percenter eseguita su entrambi i suoi avversari.

Va in onda un altro video degli “amici di AJ Styles” che ricapitola la visita di AJ in AAA per difendere il suo TNA World Title contro Judas Mesias. Dopo la messa in onda del video, vediamo una Dixie Carter furiosa inveire contro i produttori che mettono in onda questi video.

Video di recap della vittoria di Jeff Hardy contro Chris Sabin nel Full Metal Mayhem match della scorsa settimana, vittoria che lo ha proiettato alle semifinali del World Heavyweight Championship Tournament.

Dixie Carter va sul ring e dice che lei ha sempre ragione, soprattutto quando ha cacciato AJ Styles dal suo show. La Carter passa poi a parlare del World Heavyweight Championship Tournament, ricordando la vittoria di Jeff Hardy, e di Turning Point, in cui si disputeranno altri due match del torneo: Bobby Roode vs James Storm e Samoa Joe vs Magnus. Dixie annuncia che Roode vs Storm sarà un Bullrope match e dice che Storm deve mostrarle di che pasta è fatto. Dixie dice che Storm ha cuore e che è ora che un redneck abbia successo nel suo show. Samoa Joe vs Magnus sarà invece un Falls Count Anywhere match. I due commentano il match: Joe dice che Dixie con il torneo sta solo cercando di coprire le sue pessime mosse nel business e che la prima persona contro cui difenderà il World Title sarà AJ Styles; Magnus dice che questo torneo si focalizza sullo spirito della competizione e che Joe è il migliore di tutti in questo. Dixie Carter termina il discorso dicendo che questo torneo servirà a trovare il suo campione per la sua compagnia.

Nel backstage Anderson affronta Garett Bischoff e ha la meglio su di lui, ammanettandolo ad un carrello.

Gail Kim batte Hannah Blossom via Eat Defeat. Dopo il match Gail Kim dice che dimostrerà di essere la migliore Knockout di sempre ogni settimana.

Joseph Park va sul ring, ringraziando i fan e dicendo di volersi togliere qualche sassolino dalla scarpa. Kazarian ha detto che lui non sarà mai come Abyss, che è un Hall of Famer. I Bad Influence continuano a chiedergli dove sia Abyss, ma come può saperlo lui? Park dice che ha trovato una soluzione a questo problema e sfida Abyss ad un match da disputarsi a Turning Point.

Mr. Anderson nel backstage parla con Garett Bischoff, poi lo solleva e va via.

Kurt Angle batte Austin Aries via Crossface in un Submission match. Dopo il match, Bobby Roode e Kurt Angle vanno faccia a faccia. I commentatori si apprestano a chiudere lo show, quando arriva Mr. Anderson sullo stage con Garett Bischoff in spalla, per poi eseguire un Piledriver su di lui.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,965FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati