Impact Wrestling Report 05/06/2014

Dopo un video di recap della settimana scorsa, l'alleanza di MVP cerca Samoa Joe nel backstage ma non lo trova perché è diretto al ring.

Joe viene presto raggiunto da MVP e dai suoi e si infuria con il DWO perché aveva garantito per lui ma MVP è arrivato in TNA e ha iniziato immediatamente ad abusare del suo potere. MVP dice che aveva fatto la sua parte inserendo Joe nel Gauntlet match per una shot al World Title e che non può biasimarlo, Joe dice che ha ragione ma lo sfida ad un match stasera. Austin Aries raggiunge Joe nel ring e sbeffeggia MVP, che per tutta risposta sancisce un match tra Joe e Aries con entrambe le carriere dei due in palio.

Magnus trova Bram nel backstage e gli dice di non essere troppo sicuro di sé nell'affrontare Willow perché non è il Jeff Hardy che crede lui. Magnus dice che Willow è diventato così dopo che lui l'ha battuto per il World Title e Bram dice di essere stato orgoglioso di lui ma che poi presto è diventato pigro e compiacente. Lui vuole tirare di nuovo fuori quel Magnus e se ciò non accadrà ci saranno più opportunità per lui.

Willow batte Bram per squalifica. Durante il match Bram prende un piede di porco da sotto al ring per colpire Willow, ma interviene Magnus che gli prende l'arma e la usa lui stesso per attaccare Willow e lasciarlo privo di sensi al tappeto, per la felicità di Bram.

I Wolves sono nell'ufficio di MVP con i piedi sul tavolo e accusano il DWO di essere una pecora travestita da lupo. MVP dice che dovrebbero rispettarlo dato che è stato lui a dare loro un contratto in TNA, quindi sancisce un match tra Davey Richards e Eddie Edwards minacciando i due di privarli dei TNA World Tag Team Titles se non si affronteranno.

Mr. Anderson è nel backstage travestito da cowboy, con una confezione di birre in mano, impegnato a gridare quanto gli piaccia la birra.

Eddie Edwards batte Davey Richards via Victory Roll in un match che dura meno di cinque minuti. Dopo il match Kenny King interviene e dice ai due di far ripartire il match e di lottare sul serio, ma i Wolves lo colpiscono con l'Alarm Clock e lo mettono in fuga.

MVP si imbatte in Dixie Carter, che lo accusa di non avere le cose sotto controllo. MVP però ribatte di stare facendo sicuramente meglio di lei.

Dopo un video di recap di quanto avvenuto la scorsa settimana tra Madison Rayne e Brittany, Brittany va nello spogliatoio di Madison e si scusa per il suo comportamento, dicendo all'amica che può contare su di lei se ne ha bisogno. Madison dice però a Brittany di non fare nulla e se ne va, lasciando scontenta Brittany.

I BroMans sono nel backstage e Robbie E si lamenta della Menagerie perché nella sua infanzia ha avuto un'infelice esperienza con un clown.

MVP va dal ref Brian Hebner e gli comunica di volere un main event chiaro, che si concluda con uno schienamento o una sottomissione.

Samoa Joe si lamenta di quanto fatto da MVP negli ultimi mesi poiché non gli ha mai dato una chiara shot titolata one on one. Austin Aries interviene e dice che i due si somigliano molto, anche se lui aveva letto dall'inizio il vero MVP. I due erano stati puniti per il loro comportamento e mandati a casa, ma stanotte uno di loro sarà licenziato e nonostante tutto il rispetto che ha per Joe dovrà fare tutto ciò che serve per non essere licenziato. Joe dice ad Aries di non preoccuparsi perché anche lui lo farà.

Segmento tra i BroMans e la Menagerie, che si confrontano sul ring. Alla fine Knux e Crazzy Steve hanno la meglio sui BroMans e li lanciano fuori dal ring, mentre The Freak prende DJZ e lo spedisce addosso agli amici.

Eric Young e Bully Ray sono fuori dall'edificio e provano a convincere Brian Hebner a fare la scelta giusta e ad arbitrare correttamente, ma Hebner dice che ha una famiglia da mantenere e farà del suo meglio, ma dovrà per forza fare qualcosa. Hebner se ne va e Bully Ray dice che anche loro, in questo caso, dovranno fare qualcosa.

Gunner è in visita a Samuel Shaw all'ospedale psichiatrico e gioca a carte con lui.

Il match tra Samoa Joe e Austin Aries con in palio le carriere dei due termina in No Contest per l'intervento di Eric Young e Bully Ray, che stendono l'arbitro Brian Hebner. I due si scusano, ma dicono che lo hanno fatto per le famiglie di Joe e Aries. Interviene MVP che minaccia di licenziarli, ma Bully dice che sta rovinando Impact Wrestling e propone un 8-man First Blood match: Eric Young, Bully Ray, Samoa Joe & Austin Aries vs MVP, Bobby Lashley, Kenny King & EC3. MVP rifiuta, ma Kenny King prende il microfono e accetta.

Mr. Anderson va ancora in giro per il backstage imitando James Storm.

Mr. Anderson va sul ring e continua a fare la sua imitazione di Storm, finché non viene raggiunto dal vero Cowboy. I due litigano per un po' finché Anderson non attacca Storm e i due finiscono a lottare fuori dal ring, finché Storm non stende Anderson con il Last Call Superkick. Storm sfida Anderson ad affrontarlo a Slammiversary.

All'ospedale psichiatrico Gunner chiede a Shaw il permesso di sfogliare il suo album da disegno. Shaw lo accorda e Gunner guarda i disegni, finché non ne vede uno non ancora terminato. Gunner chiede a Shaw di finirlo per lui.

Angelina Love batte Madison Rayne e conserva il Knockouts Title. La vittoria arriva grazie all'interferenza di Velvet Sky che, davanti agli occhi di Brittany che era uscita per osservare il match, spruzza il suo spray negli occhi di Madison consentendo ad Angelina di schienarla.

MVP e i suoi trovano EC3 nel backstage e gli dicono di non interferire con il loro match. EC3 ricorda loro di essere imbattuto, ma i tre non si fanno convincere.

Madison Rayne va da Brittany nel backstage e le chiede perché non l'ha aiutata quando ha visto Velvet prendere lo spray. Brittany le sorride e dice che ha fatto esattamente ciò che le aveva chiesto Madison: non fare niente.

Eric Young, Bully Ray, Samoa Joe & Austin Aries battono MVP, Bobby Lashley, Kenny King & EC3 nell'8-man First Blood match quando Bully Ray colpisce EC3 con la sua catena e lo fa sanguinare.

Dopo i festeggiamenti di Young e dei suoi, MVP, Lashley e King attaccano EC3 nel backstage per essergli costati il match. Dixie Carter interviene e dice ai tre di fermarsi, perché c'è una linea sottile tra business e personale e MVP l'ha appena attraversata. MVP dice che il potere non è mai stato preso senza spargimenti di sangue e Dixie Carter gli risponde di prepararsi a sanguinare.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,977FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati