Il licenziamento di Drake Maverick non è un work

Con la presenza nell'episodio di questa settimana di The Bump e la scelta della WWE di trasmettere a NXT il video registrato poco dopo aver ricevuto la notizia del suo licenziamento, oltre ad altri segmenti con lui protagonista due giorni fa, molti fan hanno iniziato a ritenere il rilascio di Drake Maverick un work e parte di una storyline.

In realtà non è così: il giornalista di PWInsider Mike Johnson ha confermato che il suo licenziamento, assieme a quello di tutte le altre superstar, è legittimo e che la scelta della WWE di mandare in onda a NXT il video che Maverick aveva postato su Twitter è dovuta alla grande reazione che aveva ricevuto sui social. Il motivo per il quale è invece parte dell'Interim Cruiserweight Championship tournament è che la WWE ha deciso di continuare ad utilizzarlo essendo ancora sotto contratto e a libro paga fino a metà luglio, ovvero fino al termine della clausola di non competizione di 90 giorni. Per questa stessa motivazione lunedì sarebbe dovuta apparire a Raw Sarah Logan, salvo poi veder cambiati i piani dopo l'inizio dello show.

Sebbene ha specificato che la WWE potrebbe annullare il suo licenziamento, come già fatto in passato con altri atleti, tra cui Matt Hardy e The Blue Meanie, Johnson ha concluso dicendo che al momento non è questo il caso.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,941FansLike
2,606FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati