Finn Balor voleva andare a NXT a UK invece che a Smackdown

Finn Balor è un ex 2 volte campione di NXT, brand nel quale è anche rientrato dopo una parentesi non felice nel main roster. Dopo il suo rientro, Balor è stato coinvolto in rivalità ed incontri di alto profilo, prima di essere nuovamente portato nel main roster l’anno scorso, per la precisione a Smackdown. Nel main roster è stato anche uno degli sfidanti di Roman Reigns, senza però riuscire a togliergli la cintura di Universal Champion.

Per effetto dell’ultimo draft, Balor è stato poi spostato a Raw, dove però al momento non ha particolarmente brillato. Basti pensare alla sua rivalità con Austin Theory, che per ora pende decisamente dalla parte di quest’ultimo.

Durante la sua partecipazione allo show “Mark Andrews: My Love Letter to Wrestling”, Finn Balor ha rivelato di essersi candidato ad un passaggio a NXT UK, nel momento in cui era chiaro che la sua avventura a NXT era giunta al termine. La WWE, tuttavia, avrebbe fatto prevalere la propria volontà di passare a Friday Night Smackdown.

Le parole di Finn Balor

“Che ci crediate o no, ho effettivamente proposto di andare a NXT UK quando mi hanno chiesto di andare a SmackDown … perché sapevo che il tempo a NXT stava volgendo al termine. Erano passati 2 anni e ho lavorato con tutti. Sentivo che non c’era davvero molto di più che potevo fare lì. Venne loro l’idea di Smackdown, e ho risposto con NXT UK; mi risposero ‘bene, forse tra un paio d’anni, ma abbiamo bisogno di te a SmackDown in questo momento.’

Per me, un trasferimento a NXT UK sarebbe stata una grande mossa. Ci sono così tanti ragazzi fantastici lì. Ovviamente [è] più vicino a casa. Sono stato bloccato in America negli ultimi due anni con il COVID. Ha in qualche modo intensificato la sensazione di isolamento, in WWE e in quella bolla, lontano dai miei amici e dalla mia famiglia. Quindi c’erano diversi motivi per cui volevo andare a NXT UK.

Come detto, al momento Finn Balor è tutt’altro che in rampa di lancio nel main roster. Alcui giorni fa sono anche emerse voci di un Vince McMahon che avrebbe ‘gettato la spugna’ su di lui, e questo avrebbe poi motivato la sconfitta con Austin Theory. Non è dunque da escludere che la WWE possa davvero un giorno accontentare questa sua richiesta, piuttosto che rischiare di vederlo approdare presso altre Federazioni.

Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,635FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati