Edge è stato in contatto con la AEW

Il WWE Hall of Famer Edge, come ormai noto, ieri sera ha fatto il suo ritorno sul ring della WWE dopo quasi nove anni, entrando a sorpresa nel Royal Rumble match con il numero 21 e arrivando tra gli ultimi tre partecipanti.

Le prime notizie emerse in giornata sul suo conto riferiscono che negli scorsi mesi abbia firmato un nuovo contratto triennale molto remunerativo con la compagnia di Stamford. Tale accordo non è full time, ma prevede che Edge prenda parte attivamente ad alcuni principali pay-per-view, tra cui sicuramente WrestleMania 36, e sia protagonista di varie apparizioni nei programmi televisivi della WWE.

Pur essendo a conoscenza di poter tornare sul ring per almeno un ulteriore match, la firma di Edge con la compagnia di Vince McMahon non è stata certa fin dall'inizio poichè, come anticipato dai colleghi di Wrestlezone e successivamente confermato da Pro Wrestling Sheet, lo scorso agosto la Rated-R Superstar ha avuto dei colloqui con la AEW.

Le due fonti hanno riferito che, dopo aver affermato nel suo podcast che sarebbe stato in grado di salire nuovamente sul ring, Edge ha avuto dei contatti sia con la WWE che con la AEW, con quest'ultima che ha formulato al wrestler canadese un'importante offerta per lavorare dietro le quinte come agente o producer, oltre a lottare una manciata di match.

Edge, come si vociferava ormai da diverse settimane, ha poi scelto di tornare in WWE una volta avuta la certezza di poter essere dichiarato idoneo da parte dello staff medico a lottare nuovamente.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,941FansLike
2,596FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati