EC3 chiari indizi di una firma con la AEW

Più che un indizio ha la forma di un quasi annuncio quello rilasciato da EC3 sulla propria pagina Facebook, riguardo ad un suo approdo imminente in AEW.

In un video pubblicato sui propri canali, EC3 ha fatto un promo pieno di riferimenti alla AEW ed al suo roster (dagli SCU a Cody, dai Bucks ad Omega passando per gli FTR o Phoenix), tutti evidenziati anche nella didascalia del post stesso. Ad ulteriore conferma, il logo della All Elite Wrestling appare sullo sfondo nel finale del video ed è inutile sottolineare che il video risulti praticamente un annuncio.

Alcuni pensano però sia un modo, da parte di EC3, di rendere evidente ciò che invece non avverrà. Da quando è stato licenziato tra i tanti rilasciati ad inizio pandemia dalla WWE, EC3 aveva dato il via ad una fil rouge sui social continuativo, come vi avevamo spiegato qui. Lo stesso video in questione parte raccontando del controllo della propria narrazione che sta facendo da filo conduttore alle sue interazioni social e risulta ben calato nel contesto. Tuttavia sembra difficile che sia tratti di una presa in giro così smaccata. Alcune voci, che non hanno trovato grandi conferme però, lo volevano vicino ad una firma con Impact Wrestling così come Luke Gallows e Karl Anderson, anche se pare che ci possa essere spazio di manovra per collaborare tra le due compagnie. Invece un reciproco interesse con la compagnia di Tony Khan pare ci fosse già stato lo scorso febbraio, quando EC3 era ormai ampiamente e da tempo ai margini dei piani della WWE.

Ecco di seguito il promo ed il post Facebook con i riferimenti:

«Puoi passare tutta la tua vita lasciando che le persone ti dicano cosa devi fare, che dettino il tuo cammino, che scelgano il tuo destino. Sei tu a scegliere il tuo futuro o è già stato scelto per te? Viviamo in un periodo senza precedenti: isolamenti, quarantene, terrore nelle strade. Viviamo un autentico Incubo Americano. Da costa a costa, dal Maine al Sud-California, senza censure, caos e confusione regnano supremi. Cammini fuori e ti sembra di vivere in una giungla, ragazzo! Temi che la rivolta arrivi a te se non aderisci al pensiero comune.

Ti sembra di essere stato lasciato appeso, amico. L’ordine naturale delle cose è precipitato dentro quest’ordine oscuro e tu continui a connetterti giorno dopo giorno come un ingranaggio in una fot***a macchina. La società è rotta. Ma ora è tempo di mantenersi in stretti circoli, non hai più migliori amici, puoi credere soltanto a te stesso. E non importa se sei un vecchio uomo o un giovane cervo, devi dire la tua verità. Ti alzi in piedi, esaltato.

Risorgi come una fenice, ti fai sotto con coraggio e suggelli il tutto con un bacio del sole. Ora forse questi bas****i possono criticarti, possono prenderti in giro, possono cancellarti, dannazione, possono persino imitarti in maniera scialba. Ma tu non ti arrenderai mai, non ti scuserai. Rimetti la parola “scusa” in quel dizionario e lo getti nella libreria, lo lanci loro in faccio, perché non è mai finita! Non c’è omega quando sei un alpha. Pensa a te stesso, combatti per te stesso, controlla la tua narrazione. Se non lo fai, allora fai già parte della farsa. Sei più di una elite, sei libero e loro sono avvisati».

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,645FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati