Dettagli sul ritorno in WWE di Bronson Reed

Bronson Reed, noto anche come Jonah, è tornato in WWE dopo essere apparso a sorpresa nella puntata di Monday Night Raw di lunedì.

Diverse indiscrezioni avevano “previsto” un suo ritorno in WWE dopo il suo licenziamento; una delle prime indiscrezioni al riguardo arrivò da Andrew Zarian di Mat Men Radio, che per la prima volta ad agosto parlò di un interesse della WWE per riassumerlo.

Una priorità di Triple H

Secondo Fightful Select la NJPW, che era la Federazione dove Reed si era accasato dopo il licenziamento, voleva trattenerlo. La compagnia era fiduciosa che sarebbe rimasto, ma “Bronson Reed era un’assunzione prioritaria per Triple H quando ha guadagnato potere all’interno della WWE”.

Reed ha firmato un contratto con la WWE e ha già chiuso con la NJPW, quindi non assisteremo ad una situazione come quella di Karl Anderson, che pur essendo rientrato in WWE ormai da diverse settimane sta ancora ultimando alcuni appuntamenti già programmati con la NJPW almeno fino al 4 gennaio.

Secondo la stessa fonte, il suo ritorno non è stato formalizzato preventivamente sui documenti interni della WWE, ma gli atleti sostanzialmente già sapevano che sarebbe avvenuto. Sempre secondo queste indiscrezioni, ci sarebbe proprio la trattativa con la WWE dietro al suo mancato impiego sul ring negli ultimi due mesi.

Bronson Reed, sebbene abbia goduto di un importante pish nel suo periodo a NXT con Triple H, fu successivamente licenziato dalla WWE nel 2021. Ha trovato successo in Impact Wrestling e poi in Giappone alla NJPW, dove lo scorso agosto ha battuto Okada. Con il ritorno di Triple H, oggi a capo del Creative Team WWE, si sono facilmente spalancate le porte per un suo ritorno in WWE.

Andrea De Angelis
Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,681FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati