Dakota Kai: “Ecco perchè la divisione femminile di NXT è la migliore”

In seguito alla vittoria del primo Dusty Rhodes Tag Team Classic femminile, Dakota Kai è stata intervistata dal sito Wrestling Inc., trattando svariati argomenti, dal torneo alla grandezza della divisione femminile di NXT, fino al suo infortunio.

Riguardo al pesante infortunio subito sul finire del 2018, la neozelandese ha ammesso che “c’è sempre la preoccupazione quando si ritorna, sono stata fuori per 8-9 mesi ed il lato mentale è decisamente la cosa più complicata. Non vuoi mai correre il rischio che un simile infortunio si ripeta, ma la cosa più importante, anche più del mettere su un grande show, è proteggere la tua avversaria.”

Dakota ha spiegato il segreto del successo della divisione femminile di NXT, che è dovuto al talento ma anche all’altruismo: “Il nostro obiettivo è sempre dare spettacolo, ci fidiamo una dell’altra come se fossimo una grande famiglia. Lo spogliatoio è pieno di ragazze di talento, parlo di gente anche come Kacy Catanzaro o Kayden Carter che ancora non hanno mai combattuto in un TakeOver, ma questa fiducia è ciò che ci permette di mettere in scena queste storie.”

“Quest’anno è stato duro con tutti i problemi relativi al COVID-19, ma penso che per continuare ad elevare lo status di NXT sarebbero utili altri crossover con Raw e SmackDown. Quando NXT ha invaso SmackDown per costruire Survivor Series 2019 eravamo sulla bocca di tutti, è un’opportunità per fare cose che non si erano mai viste prima.”

Mercoledì prossimo ad NXT, Dakota Kai avrà la sua opportunità ai titoli di coppia femminili, quando lei e Raquel González sfideranno le campionesse Nia Jax e Shayna Baszler in un match da non perdere.

15,645FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati