Confiscati due cartelli a WWE Hell in a Cell

La WWE, come fatto notare da due fan presenti ieri all'AT&T Center di San Antonio per assistere ad Hell in a Cell e visibile dai seguenti tweet, ha confiscato a tali persone due cartelli: il primo di una ragazza, fan di Becky Lynch, che recitava “Boo the Woo” (incitando quindi il pubblico a fischiare Charlotte Flair) ed il secondo di un ragazzo che aveva scritto “Sono qui solo perchè All In è andato sold out”.

https://twitter.com/status/status/1041458043496673280

https://twitter.com/status/status/1041444824866586624

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter. Divido il mio tempo libero seguendo show di wrestling e vari sport, calcio e basket in primis.
14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Jim Ross parla dell’eccessiva durata dei match

Secondo Jim Ross, i match nel wrestling attuale tendono ad essere troppo lunghi.

Risultati delle registrazioni della prossima puntata di Dynamite

Sono emersi online i risultati dei tapings del prossimo episodio di Dynamite, registrato dalla AEW due giorni fa a Jacksonville.

Shorty G torna ufficialmente al suo vecchio ring name

Ritorno al passato per Shorty G, che nell'ultima puntata di SmackDown ha deciso di tornare a riutilizzare il suo vecchio ring name.

Eric Bischoff: “Al wrestling attuale mancano storie”

Eric Bischoff discute della mancanza di storyline di livello nel wrestling attuale.

Articoli Correlati