Ci sarà il debutto di una nuova stable stanotte a Raw

Una nuova stable farà il suo debutto questa notte a Monday Night Raw.

Come da poco annunciato dalla WWE sul proprio sito ufficiale, un nuovo gruppo è arrivato al Performance Center per seminare il caos e scuotere la struttura dell’azienda.

La notizia era stata anticipata dal giornalista di Pro Wrestling Sheet Ryan Satin, il quale aveva specificato che i membri di questa nuova stable non saranno rivelati immediatamente, ma la loro identità verrà inizialmente protetta dal ring gear. Inoltre, secondo la storyline, dovrebbero causare il caos all’interno della WWE e utilizzare tutti i mezzi necessari per attirare l’attenzione della dirigenza, con l’obiettivo di far cambiare loro il modo in cui operano e di allentare il controllo sulle superstar WWE.

Il giornalista ha poi specificato che questa storyline è specifica per la WWE e non intende avere scopi politici. La stable inoltre potrebbe prendere il nome di Justus, dato che recentemente la compagnia ha fatto richiesta per il copyright su questo termine.

Quella di oggi e la puntata di lunedì prossimo sono state registrate dalla WWE nel pomeriggio, con Mike Johnson che ha riferito che i tapings sono stati molto caotici e che sono stati riscritti e aggiunti all’ultimo molti segmenti backstage.

Per l’episodio sono stati annunciati il match valevole per il titolo degli Stati Uniti tra Apollo Crews e MVP ed un faccia a faccia tra il WWE Champion Drew McIntyre e Randy Orton, oltre al ritorno di Shane McMahon che, stando a quanto appena riportato da WrestleVotes, presenterà un nuovo concetto a Raw. Questa nuova idea avrebbe lasciato perplesse varie persone al Performance Center.

Infine questa notte dovrebbe fare il suo ritorno anche il WWE Hall of Famer Ric Flair.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,654FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati