Cesaro conferma il suo infortunio

Cesaro è stato intervistato da WWE.com riguardo al suo infortunio alla spalla e ha confermato l'operazione che lo terrà fuori per 4-6 mesi. Di seguito i punti salienti dell'intervista:

Sull'infortunio: “Beh, mi sento benissimo. Convivo con quest'infortunio da oltre due mesi, ma suppongo di non aver mai saputo davvero quanto fosse… “grave”, è la parola giusta? [Ride] Per cui è più un processso mentale perché improvvisamente non puoi più fare quel che stavi facendo. Ora devi operarti e stare fuori per un po'”.

Sul lottare infortunato: “Sapevo da un po' che c'era qualcosa che non andava, ma pensavo che fosse una distorsione o una cosa simile. Per cui ci ho messo del ghiaccio e l'ho fatta controllare. Notavo che potevo comunque muovermi abbastanza bene e che comunque non avevo perso poi chissà quanta forza, per cui sapevo di avere qualche problema ma non di essere infortunato, se questa cosa ha un senso. Ho continuato ad allenarmi in palestra e ovviamente anche sul ring e la cosa migliorava, ma c'era ancora qualcosa che non andava. A quel punto ho pensato 'Forse se capisco esattamente cosa sia sarà più facile fare riabilitazione e migliorare'… e poi ho scoperto che era uno strappo completo. [Ride] Per cui non importa quanta riabilitazione io possa fare, sfortunatamente non si riattaccherà da sola all'osso”.

Sull'operazione: “Ecco la parte positiva: grazie alla velocità della WWE ho visto il dottore stamattina e oggi pomeriggio [dunque l'operazione è già avvenuta al momento – ndr] mi opererò. Prima è meglio è per quanto mi riguarda, perché prima mi opererò prima potrò tornare. Fortunatamente sono riusciti a farmi operare prima del Ringraziamento… Io voglio solo tornare il prima possibile. Sentivo di stare ottenendo un buono slancio e ciò è avvenuto solo grazie ai fan. Apprezzo davvero tutto il supporto che mi è stato dimostrato e sentivo che la Cesaro Section stesse infine crescendo e diventando incontrovertibile… e poi ovviamente accade questo. È divertente perché mi opererò proprio nel giorno in cui Raw è a Nashville, in Tennessee, dove si è originata la Cesaro Section. Mi aspettavo in realtà una grande Cesaro Section stanotte e sono sicuro che sarà lì. Sfortunatamente io starò uscendo in quel momento dalla sala operatoria. [Ride]”

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,801FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Rivelati due segmenti e un match titolato per SmackDown

Per la puntata di SmackDown post Clash of Champions la WWE ha annunciato due segmenti e un match valevole per il titolo Intercontinentale.

In aumento gli ascolti sia di Dynamite che di NXT

Nonostante l'aumento di telespettatori per entrambi gli show, ad uscire vittorioso dalla Wednesday Night War è ancora una volta Dynamite.

Voci di un rientro imminente per Lars Sullivan

Secondo alcune voci, Lars Sullivan potrebbe essere prossimo al rientro in WWE, dopo un infortunio al ginocchi

Impact Wrestling sbarca anche in Russia su Rutube.list

Anthem chiude un importante trattativa con Rutube.list che permette così a Impact Wrestling di essere trasmesso anche in Russia.

Articoli Correlati