Bret Hart parla di Owen Hart nella HOF WWE

In una recente intervista per 660News, Bret Hart ha espresso il suo disappunto per l'esclusione di suo fratello Owen Hart dalla Hall of Fame WWE:

“Sai, è arrivato il momento di ricordare chi era Owen per davvero. Un grande wrestler, e i fan WWE nel mondo lo ricordano ogni giorno. E mi chiedono di lui, ogni giorno. E' anche una questione d'infanzia.”

Hart ha dichiarato la possibilità di un suo libro riguardo la vita di Owen Hart, morto il 21 maggio 1999 durante un PPV WWE a Kansas City, in Missouri, per un malfunzionamento delle attrezzature di scena.

F4WOnline.com ha riportato lo scorso novembre che i dipendenti WWE avessero spinto molto per un'introduzione di Hart nella Hall of Fame 2013, il 6 aprile al Madison Square Garden. La sua introduzione non è più andata in porto per via delle opposizioni della moglie vedova Martha Hart che non avrebbe mai voluto che ciò accadesse, secondo quanto riporta il fratello di Owen, Smith Hart.

“Lei da la colpa completamente al wrestling business per la morte di suo marito. Lei è l'unica erede del suo patrimonio. Con Martha non c'è via d'uscita, magari in futuro saranno i figli a decidere. Ma almeno tra 20 anni.” – Ha dichiarato Smith Hart su Twitter.

Ad aprile Martha ha raggiunto un accordo con la WWE nella sua causa legale riguardo l'uso dell'immagine di suo marito. Termini dell'accordo, tuttavia, non ancora resi noti.

Tiziano Contessa
Fan dal 2003, scrive per TW dal 2012. Tra news e reporter di riserva, oggi è un gran fan di NXT UK, per il quale scrive i report.
15,691FansLike
2,630FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati