Bobby Roode-Discute del suo nuovo look e altro

L'attuale TNA World Heavyweight Champion Bobby Roode è stato intervistato dallo UK Mirror, discutendo riguardo ad alcuni argomenti. Ecco alcuni dei suoi commenti:

Sulla possibilità di tapings sempre on the road: “La reputo un'ottima cosa. Ovviamente, non sono quello che paga i conti; non sono io il portafogli, per così dire, ma per poter fare un passo avanti penso sia necessario per noi muoverci da Orlando e tenere i nostri tapings televisivi in altri posti del paese. Ci servirebbe per essere… non voglio dire 'legittimizzati', perché credo che la nostra compagnia lo sia già, ma è solo… per un aspetto più professionale e per quell'aspetto diverso che assumerebbe la nostra compagnia se raggiungessimo quest'obiettivo”.

Sul suo cambio di look il mese scorso: “Beh, per otto anni la gente ha dovuto vedere quanto i miei capelli diventassero secchi e ricci verso la fine di un match da trenta minuti. E mi stava dando il mal di testa, era certamente tempo per un cambiamento, per sembrare un po' più moderno. Si presta bene con tutti gli abiti che indosso, mi fa apparire più alla moda”.

Sulla situazione di Ric Flair in TNA e se la TNA ne sentirà la mancanza: “Credo proprio di sì. Penso che solo il nome, anche solo avere quel nome leggendario in giro fosse benefico, ma non credo che questa situazione ci farà del male, abbiamo molto talento. Credo che Impact Wrestling possa reggersi sulle sue gambe senza Ric Flair, ma è sempre bello avere un uomo del genere intorno. È sempre stato un professionista. È un uomo divertente da avere intorno. Sarà sempre il Nature Boy. È stato una delle mie fonti d'ispirazione principali. Non so davvero nulla (riguardo alla situazione legale – ndr) e non m'importa niente conoscerla”.

Sulle recenti invettive di Scott Steiner su Twitter contro la TNA: “Scott è Scott. È un mio buon amico, per cui non posso parlare male di lui. È un personaggio. Ovviamente lui cova dei sentimenti malati per alcune persone, ma quelle sono sue questioni personali e non possono coinvolgermi. Non credo di avere nemici nel business e voglio continuare a seguire questa strada”.

Sulla messa in onda live di Impact Wrestling quest'estate: “È fantastico – una situazione in cui si vince comunque la si pone per tutti, i fan e tutti noi nella compagnia. Quando vai in onda live tutto può accadere. Mi entusiasma perché significa che devo essere reattivo. Quando la telecamera è accesa tutto ciò che accade accade. E sono anche sicuro che ci sia un sentimento di trepidazione generale in tutto lo spogliatoio. Tutti la vedono alla stessa maniera”.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Ulteriori pick del Draft a Raw Talk

Dopo la seconda serata del WWE Draft andata in onda a Raw la scorsa notte, a Raw Talk sono state selezionate ulteriori pick aggiuntive.

Confermato il ritorno di Eva Marie in WWE

Dopo le anticipazioni di Cultaholic, anche il noto giornalista Mike Kohnson ha confermato come sia imminente il ritorno di Eva Marie in WWE.

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Articoli Correlati