Aries e EC3 a sfavore del ring a sei lati in TNA

Come già riportato, la TNA sta facendo in modo che i fan scelgano quale ring adottare d'ora in poi (a quattro o a sei lati), a partire dai prossimi tapings a New York. La stella della compagnia Austin Aries ha scritto quanto segue su Twitter in merito:

“Quindi la gente che non lotta sta lasciando scegliere dove farmi lottare a gente che non lotta? Grande idea. Il mio corpo, il mio voto #4sides.”

“Che succede al wrestling? Lasciar comandare lo show a gente che non ha mai lottato e non ha mai rischiato il proprio corpo. #DoesntWork #4sides.”

“Non fraintendete, io sono d'accordo che l'opinione dei fan venga ascoltata, e sono d'accordo sulle esperienze interattive, MA non sono sicuro che questo sia il posto migliore in questo caso, e non credo che i potenziali benefici superino i potenziali rischi per i wrestler.”

“Per i curiosi, penso che i #6sides (sei lati, ndt.) siano molto più pericolosi per il corpo e sia più difficile muovercisi sopra, specialmente dalla terza corda. #4sides”

“Vedo che sono riuscito a suscitare un dibattito sui #4sides o #6sides. Tutti abbiamo delle opinioni, ed io ho condiviso la mia da una prospettiva differente.”

“Per favore, non interpretate il ring a sei lati come poco sicuro o pericoloso. La gente che prende le decisioni a @IMPACTWRESTLING non ci metterebbe mai in quella posizione. #4sides”

Aries, inoltre, ha ritwittato questo messaggio di Ethan Carter III:

“Questo dimostra che la democrazia non funziona. La gente non dovrebbe esprimersi quando si tratta del mio benessere e della mia sicurezza. #Traditional #4sides”

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
14,978FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati