Anche Erik dei Viking Raiders si è operato

Nella giornata di ieri, Erik dei Viking Raiders ha comunicato tramite il suo account twitter di essersi sottoposto ad un intervento chirurgico. Dopo il grave infortunio di Ivar, dunque, anche l’altro componente dei Viking Raiders è stato costretto a finire sotto i ferri.

Una operazione già prevista

A differenza però del suo compagno, Erik si è operato per la rimozione di una vite chirurgica all’interno del braccio, un intervento dunque “di routine”, che l’atleta ha deciso di effettuare ora:

Oggi mi sono sottoposto alla rimozione degli elementi del mio braccio ‘cibernetico’. Avevo accantonato questo intervento per molto tempo, semplicemente lavorando con il dolore e le limitazioni causate da una vite chirurgica che sporgeva dal tricipite. Grazie al meraviglioso Dottor Dugas, sono entusiasta dall’idea di ritornare in piena forza

Tempistica ‘strategica’ per Erik

Naturalmente è tutt’altro che casuale la scelta di Erik di operarsi proprio ora; a causa del grave infortunio del suo compagno di coppia, che resterà lontano dal ring forse addirittura per un anno, c’erano tutti i tempi per essere operato proprio ora; quantomeno nel breve periodo, infatti, non ci sarà il problema di come gestire il suo personaggio in questa pausa forzata (o definitiva?) del tag team dei Viking Raiders. Chiaramente i tempi di recupero sono completamente diversi, ma se non altro l’intervento di Erik consentirà un minimo di tempo in più per studiare le soluzioni creative.

Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,590FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati