AJ Styles parla dei problemi avuti in Arabia

AJ Styles, durante uno stream sul suo canale Mixer, ha dato il suo resoconto personale di ciò che è accaduto in Arabia Saudita giovedì e venerdì, quando la maggior parte del roster è rimasto bloccato nel paese dopo Crown Jewel. Ecco le sue parole:

Sul non poter lasciare il Paese:
“Siamo arrivati ​​all'aeroporto, ma non ci hanno lasciato salire a bordo. Qual era il problema? Non sono proprio sicuro. Ho sentito che c'era in arrivo un camion di carburante sulla strada e il ragazzo che guidava il camion era partito per tornare a casa. Lo so, questo non ha senso. Perché dovrebbe partire se sa di avere un aereo in partenza? Poi ci sono stati alcuni problemi burocratici. Finalmente, dopo 4-5 ore, saliamo sull'aereo. Poi il “carburante o altro” si è rotto. La gente può dire: “Non si è rotto”. Ma ho parlato con il pilota e lui ha detto: 'Ascolta, c'è un problema. È una cosa vera.' Il problema era che passavamo tutto quel tempo, dall'una alle 6 o alle 8 del mattino, aspettando di salire sull'aereo e loro ci dissero che non potevamo andare da nessuna parte perché i piloti erano in ritardo. I piloti possono andare solo fino a un certo punto prima che non siano in grado di volare, perché non sono in grado di andare 24 ore alla volta. Dovevamo andare in un hotel, dovevamo trovare un hotel. C'erano pistole e persone tipo “TUTTI FUORI DALL'AEREO!” No, non è mai successo. Nessuno ha minacciato di ucciderci. Nessuno sarebbe stato ucciso.”

Sulle voci di Vince McMahon/Arabia Saudita:
“Non ho idea di cosa sia successo tra Vince e Mohammad bin Salman. Non è il mio lavoro dire niente. Ero piuttosto arrabbiato per non essere tornato a casa e per aver perso il match di wrestling di mio figlio? Non avete idea. Questo era fuori dalle nostre mani e dalle mani del pilota. Non ha senso arrabbiarsi per qualcosa di cui non ho controllo. Scopriremo come stanno le cose. O non lo faremo. Non so cosa succederà in futuro. Ci penserò quando ne avrò bisogno. Ma non darò la colpa alla WWE. Non mi farà bene dare la colpa a qualcuno. Fino a quando non ne saprò di più, non dirò più qualcosa di negativo. Se lo avessi scoperto e mi fossi offeso, sarei andato alla fonte.”

15,941FansLike
2,609FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati