Aggiornamento sulla situazione di Apollo Crews

Come già riportato in precedenza, il titlematch in programma tra il WWE United States Champion Apollo Crews e MVP non ha avuto luogo durante il pay-per-view The Horror Show at Extreme Rules.

Il commentatore WWE Tom Phillips ha annunciato che Crews si trovava al Performance Center in precedenza, voglioso di lottare, ma non ha passato i suoi test medici pre-match. Phillips ha anche detto che Crews soffriva di bulging discale alla schiena, a causa del recente attacco con la Full Nelson operato da Bobby Lashley ai suoi danni.

Fornendo un aggiornamento sulla vicenda, Dave Meltzer della Wrestling Observer Radio ha riportato che l’assenza di Apollo è legata ad alcuni problemi relativi al COVID-19. Secondo quanto dichiarato da Meltzer Crews non avrebbe passato i suoi recenti test per il Coronavirus ma sarà esaminato di nuovo stanotte prima di Raw.

C’è stato un breve segmento durante lo show della scorsa notte che ha visto Lashley e MVP andare sul ring e scherzare sull’infortunio riportato da Crews. MVP si è poi dichiarato nuovo campione per abbandono. Ha preso il nuovo titolo da bordoring, dove la cintura era in esposizione, ma non c’è stato alcun annuncio ufficiale riguardo a un cambio di titolo.

Apollo Crews ha vinto il suo primo WWE United States Championship il 25 maggio 2020 a RAW, battendo il precedente campione Andrade. Dopo cinque anni con la compagnia si tratta del primo titolo vinto da Apollo.

Lo stesso Apollo, dopo Extreme Rules, ha dichiarato che la questione con MVP è ancora decisamente aperta:

“@The305MVP si illude se pensa che possa proclamarsi #USChampion in questo modo. Non vedevo l’ora di mettervi a tacere ENTRAMBI una volta per sempre stanotte a #ExtremeRules ma quando tornerò… #Verròaprendermiciòcheèmio”

Come detto, la WWE non ha fatto alcun annuncio riguardo a un cambio di titolo e il sito della compagnia riporta ancora Crews come campione, non riconoscendo la vittoria per abbandono di MVP. Vedremo se Apollo riuscirà a tornare in azione stanotte a Raw, cosa difficile considerando che dovrà essere testato nuovamente e aspettare gli esiti del test, o se verosimilmente ciò accadrà nel prossimo futuro.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
15,645FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati