Aggiornamenti sul nuovo focolaio Covid nella WWE

Pochi minuti fa vi abbiamo riportato la notizia di un nuovo focolaio di Covid all’interno degli atleti di NXT. Sono emersi tuttavia alcuni aggiornamenti, in merito alle possibili causa di questo nuovo problema per la WWE.

Contagi legati dai lavori in corso

Il contagio potrebbe essere iniziato, secondo queste nuove indiscrezioni, quando un gruppo di reclute del Performance Center e di lottatori NXT stavano facendo un lavoro da ring crew lo scorso giovedì.

In un aggiornamento, PWInsider riferisce infatti che l’evento in questione ha avuto a che fare con un folto gruppo di talenti che si sono prestati ad un lavoro di facchinaggio lo scorso giovedì, e questo viene considerato come una potenziale fonte di epidemia. Diversi lottatori avrebbero spostato e risistemato alcuni ring a Orlando, e molti di loro durante questa attività non stavano indossando la mascherina.

Secondo un aggiornamento di Meltzer, i lottatori avrebbero iniziato ad ammalarsi venerdì. Ha anche aggiunto che i ring sarebbero stati spostati in un edificio accanto al Performance Center. Tra i positivi ci sarebbero alcune persone espressamente dedite a questo lavoro, più altri che pur non essendo lì per quello avrebbero dato una mano. Ovviamente, eventuali lottatori apparterebbero a questa seconda categoria.

Questo nuovo incidente, secondo una fonte citata da PWInsider, che questo porterà la WWE ad un ulteriore irrigidimento delle misure precauzionali. In particolare con ogni probabilità sarà obbligatorio indossare la mascherina per chiunque, per tutto il tempo di permanenza al Performance Center.

Le conseguenze

Come vi avevamo già riportato, si ritiene che la puntata NXT di questa settimana verrà modificato a causa di questi “numerosi test positivi” nell’ultima settimana.

Non si sa ancora quale wrestler sia risultato positivo per COVID-19, ma è stato detto che ci sono “numeri” di test positivi per questo focolaio. Le persone che sono risultate positive al test e altre che erano state intorno a quelle persone, sono attualmente in quarantena e vi resteranno almeno per questa settimana.

Si ritiene che nessun talento di RAW o SmackDown sia stato influenzato da questa ultima epidemia di coronavirus.

Per quanto riguarda i cambiamenti per l’episodio di NXT di questo mercoledì, sembra che Leon Ruff contro Isaiah “Swerve” Scott, e Timothy Thatcher e Tommaso Ciampa contro Marcel Barthel e Fabian Aichner di Imperium siano stati rimossi dallo spettacolo. Un aggiornamento in anteprima di NXT pubblicato questo pomeriggio sul sito WWE non fa menzione a questi due match, che erano state precedentemente annunciati.

Al momento della stesura di questo articolo, questi sono gli unici eventi pubblicizzati per mercoledì:

  • Il campione NXT Cruiserweight Jordan Devlin torna negli Stati Uniti per affrontare il campione NXT Cruiserweight Santos Escobar
  • Austin Theory contro Dexter Lumis
  • LA Knight fa il suo debutto sul ring di NXT

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,651FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati