Adam Page ironizza sulla WWE “attività essenziale”

La notizia che lo stato della Florida ha reputato la WWE come “attività essenziale”, consentendogli così di continuare ad operare, ha fatto scalpore ed ha generato non poche polemiche.
Ad ironizzare sulla questione è giunto anche l'AEW World Tag Team Champion “Hangman” Adam Page, che ha indirettamente commentato la vicenda retwettando un suo tweet risalente al due aprile, aggiungendoci un commento:

https://twitter.com/status/status/1249844603466940416

Nel tweet del due aprile Hangman diceva:

“Sto mangiando cotica (pelle di maiale ndr.) e sto avendo una crisi esistenziale in cui sto realizzando che il lavoro della mia vita non è “essenziale” e scomparirà nel nulla come il fumo elettronico di uno stronzo nel secondo piano, ala c del bagno.”

Il commento aggiunto col retweet di oggi è il seguente:

“lol non importa.”

Davide Palmieri
Aprile del 2005, Italia 1, Fatal-4 Way Match tra JBL, Kurt Angle, Booker T e Big Show. Quest'ultimo colosso mi impressionò da subito, ed ancora di più mi impressionò che i tre nemici dovettero allearsi per metterlo fuori gioco, scaraventandolo su un tavolo. L'inizio di un amore travagliato col wrestling che dura ancora oggi. Sono newsboarder per TuttoWrestling, in precedenza un editorialista e reporter per quanto riguarda Impact Wrestling.
15,941FansLike
2,611FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati