Accordo commerciale tra la WWE e la Panini

La WWE e la Panini America, società statunitense controllata dalla omonima capofila italiana, hanno annunciato ieri una partnership commerciale.

Per effetto dell’accordo, Panini diventerà il partner ufficiale della WWE per tutto il mondo delle trading cards. Un mercato, quello delle card e delle figurine, dove la Panini è leader non soltanto in italia, ma anche in diverse altre nazioni. Basti pensare che la panini detiene la licenza anche di altri importantissimi marchi relativi allo sport americanoe mondiale, come ad esempio il football della NFL, il basket della NBA, la Nascar, la UFC e altro ancora.

I primi effetti dell’accordo

L’accordo porterà alla produzione di diverse serie e prodotti, il primo dei quali è destinato a venire alla luce nel corso del 2022. Si tratta della serie Prizm Line, ovvero un set di card collezionabili dedicato ai principali personaggi della WWE. L’uscita è prevista intorno alla fine del primo trimestre dell’anno prossimo, ovvero in occasione della Road to Wrestlemania. Al momento non è stato annunciato l’eventuale pubblicazione della stessa serie anche nel nostro paese; peraltro il mercato al momento non suggerisce una simile operazione commerciale, dunque non siamo sicuri di come e quando la serie sarà disponibile anche nel nostro paese.

Questo è il commento del CEO di Panini America, Mark Warsop, all’accordo raggiunto: “La passione dei fan della WWE ci ha sempre portato a cercare di raggiungere un accordo di licenza con loro. Tutto il nostro team non vede l’ora di poter lavorare su questa licenza, che è davvero iconica e che si aggiunge al già folto gruppo di partner esclusivi con cui lavoriamo. Abbiamo grandi piani e vogliamo portare la WWE a nuovi standard nell’ambito delle card e delle figurine”

Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,606FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati