WWE Tribute To The Troops 19-12-2012

Per il decimo anno consecutivo la WWE dedica un evento per dare il suo tributo e ringraziamento alle forze armate statunitensi. Dalla Norfolk Scope Arena di Norfolk, Virginia, io sono Erik Ganzerli e questo è il WWE Tribute to the Troops 2012 Report!!!

La puntata inizia con un messaggio registrato da parte del presidente degli Stati Uniti Barack Obama che ringrazia a nome del popolo americano i soldati per il loro continuo sforzo e augura loro buone feste.

Un bellissimo filmato introduttivo con i pensieri delle superstar WWE sul Tribute to the Troops e sui soldati americani precede il via ufficiale dello show.

Sigla e il saluto dal tavolo di commento da parte di Michael Cole e John “Bradshaw” Layfield che ci annunciano il main event della serata: John Cena vs Antonio Cesaro!!!

Il primo match della serata è un tag team match: Sheamus e Randy Orton affrontano Dolph Ziggler e The Big Show. Iniziano Orton e Ziggler, l'arbitro è Chad Patton. Orton viene portato all'angolo, calci e pugni da parte di Ziggler. Orton con un lancio alle corde rovesciato da Ziggler. Clothesline di Orton, uppercut subito da Ziggler. Orton con uno slingshot suplex. Pestone di Orton, lancio alle corde, calcio di Ziggler che sbatte a terra Ziggler e colpisce The Big Show con un dropkick. Ziggler torna nel ring, Orton lo spedisce fuori. Sheamus va per un Brogue Kick ma The Big Show lo evita e si allontana con Ziggler. L'arbitro conta entrambi fuori dal ring e c'è la vittoria per count out da parte di Orton e Ziggler!!! Booker T esce sullo stage e annuncia che il match ripartirà e proseguirà finchè non ci sarà un vincitore chiaro. Si va in pubblicità e al rientro Orton ottiene il tag da Sheamus. Back suplex da parte di Orton, tag per Sheamus che rifila una gomitata a Ziggler. Pugni di Sheamus, Ziggler risponde con dei calci e dei pugni. Dropkick di Ziggler, va per il tag a The Big Show che però scende dall'apron per sistemarsi gli stivali. Double axe handle di Sheamus su Ziggler che si prende i 10 pugni al costato sull'apron. 1…2…no!!! Tag per Randy Orton, pestone per Ziggler che si prende altri 10 pugni stavolta all'angolo e al capo. Irish whip di Orton, uppercut di Dolph Ziggler e The Big Show, non visto, colpisce Orton con un pugno. Pestoni da parte di Ziggler che va a segno con un notevole dropkick. 1…2…no!!! Tag per The Big Show che entra nel match. Pugno seguito da diverse testate per il gigante che poi cammina sopra all'avversario. Chop di The Big Show, evita Orton che però lamenta un problema al braccio destro. Tag per Ziggler che lavora al braccio di Orton. Tag per Sheamus e The Big Show. Pugni di Sheamus, shoulder block subiti da The Big Show. Running high knee lift e una clothesline subita dal gigante. Sheamus sale sul paletto, si lancia dalla terza corda ma viene abbrancato dal gigante per una chokeslam. Sheamus la evita…White Noise!!! 1…2…Ziggler interrompe lo schienamento!!! RKO di Randy Orton su Ziggler che colpisce con l'RKO anche The Big Show!!! Sheamus si prepara a chiudere il match…Brogue Kick sul gigante!!! 1…2…3!!! Sheamus e Randy Orton vincono questo match!!!

UP NEXT: una live performance da parte di Flo Rida!!!

Fergie saluta e ringrazia le truppe americane augurando loro di tornare presto a casa. Le Fierce Five, il team di ginnastica artistica americana vincitore alle Olimpiadi di Londra, si unisce agli auguri natalizi.

Layla è nel backstage a prepararsi per il suo match quando Gonzo, Pepe e Rizzo. Gonzo dice che andrà a prepararsi per un numero spettacolare e lascia Pepe e Rizzo a prendersi il saluto di Layla.

Flo Rida segue dal vivo il suo ultimo singolo “Let It Roll”.

John Cena viene intervistato da Josh Mathews e dice che è sempre un grandissimo onore per lui essere qui questa sera per dire “grazie” nel miglior modo possibile. Possono divertirsi e far casino, il “WWE Universe” di questa sera è molto speciale. Danno la gioia di esibirsi ma anche coraggio, protezione e libertà. Questa serata è per loro e Cena non vede l'ora di essere sul ring più tardi.

STILL TO COME: Una live performance da parte di Kid Rock!!!

UP NEXT: Ryback vs Alberto Del Rio!!!

Alberto Del Rio, introdotto come sempre da Ricardo Rodriguez, sale sul ring per il suo match e dice che oggi si dà un tributo alle truppe ma oggi è anche il compleanno di Ricardo Rodriguez. Alberto canta “Buon compleanno” in spagnolo a Ricardo ma non riesce a finire la sua “esibizione” perchè viene interrotto dall'arrivo di Ryback. Mike Chioda dirige il match e si comincia con calci e pugni da parte di Del Rio. Del Rio si lancia alle corde, Ryback lo abbranca e lo solleva sopra la testa facendolo cadere duramente sul ring. Ricardo Rodriguez si lamenta dall'apron e Del Rio ne approfitta colpendo Ryback con dei calci. Altri calci da parte di Del Rio che sbatte Ryback all'angolo. Ryback colpisce Del Rio con delle clothesline e una powerslam in corsa. Ryback si prepara al “Meathook” ma Ricardo Rodriguez gli salta sulla schiena causando la squalifica di Del Rio. “Meathook” di Ryback su Rodriguez e Del Rio!!! Del Rio lascia il ring e Ryback abbranca Rodriguez per la Shell Shocked!!! Del Rio ritorna in scena…e pure per lui c'è una Shell Shocked!!!

UP NEXT: Una live performance da parte di Kid Rock!!!

Kid Rock esegue “Let's ride”, il suo ultimo singolo, per il pubblico di soldati presenti all'arena.

Josh Mathews tenta di intervistare Kermit ma Fozzy esce dallo spogliatoio e dice che Kermit è piuttosto nervoso perchè dovrà apparire in uno show importante come MizTV. Statler e Waldorf commentano come sempre con sarcasmo quanto appena accaduto.

UP NEXT: I Muppets ospiti di MizTV!!!

Alcuni soldati americani mandano dei Tout per salutare le loro famiglie.

The Miz esce sullo stage per un'edizione speciale di MizTV. Il suo ospite è sempre al centro della controversia, ricco di segreti che The Miz ha insistito venissero esposti questa sera. Il suo ospite è Kermit!!! Kermit dice di essere molto contento e onorato di vedere gli uomini e donne delle forze armate statunitensi. The Miz dice che non vuole intervistarlo sul suo nuovo singolo con Cee-Lo Green, vuole denudarlo pubblicamente. Kermit risponde che è già nudo, è una rana. The Miz dice che vuole parlare di una donna, un minuto è con lui, quello dopo è con un altro. Alcuni credono siano sposati, altri solo amici. Qual è la verità? Kermit dice che sull'argomento lui osserva ancora il “Don't ask, don't tell” ma The Miz gli dice che la cosa non funzionerà. Kermit pensava che The Miz fosse una brava persona, ma The Miz risponde che non è buono nè cattivo…è The Miz ed è AWESOME!!! E a proposito di “awesome” il suo secondo ospite di stasera è proprio Miss Piggy!!! Ora che è qui The Miz chiede a Kermit se ami Miss Piggy, se voglia sposarla, se sia disposto a un accordo prematrimoniale…Kermit dice che sono solo una semplice rana e una bella maialina che si vogliono bene. The Miz suggerisce che si sposino ora proprio qui a MizTV. Damien Sandow, fortunatamente, esce sullo stage e Kermit sembra sollevato. Sandow dice che è un oltraggio non solo questo matrimonio tra specie diverse ma anche questo show. Sandow dice a The Miz che un tempo era rispettato ma ora è qui a parlare con un maiale e una rana. Le truppe non vogliono vedere loro e il 78% delle persone che han fatto una foto a Miss Piggy l'hanno sostituita con una foto di Damien Sandow. Damien Sandow pretende silenzio dal provocatore porcino e non capisce come qualcuno possa volerla sposare, a parte The Miz. Kermit fa da paciere e The Miz blocca Miss Piggy che voleva colpire Sandow…per colpirlo a sua volta con un cazzottone.

Si va in pubblicità e al rientro c'è un impromptu match tra The Miz e Damien Sandow. Calci di Sandow su The Miz, un pugno e The Miz viene colpito con delle spallate. Kermit e Miss Piggy osservano dallo stage mentre Sandow si prende una gomitata. Justin King è l'arbitro del match e The Miz colpisce Sandow con dei pugni all'angolo. Irish whip rovesciato, The Miz spedisce Sandow sull'apron ma The Miz scivola alle spalle di Sandow facendolo cadere contro l'apron e poi sbattendolo contro il guard rail. The Miz riporta Sandow nel ring ma quest'ultimo lo colpisce con un calcio al capo. Pugni da parte di Sandow, un russian leg sweep seguito dal Cubito Aequet. 1…2…no!!! 1…2…no!!! Gomitate da parte di Sandow che applica una presa al collo di The Miz. The Miz esce dalla presa con delle gomitate, lancio alle corde…calcio da parte di Sandow che subisce un flapjack. Clothesline di The Miz, high back bodydrop di The Miz che prova il Reality Check ma Sandow lo colpisce e lo stende con un throwback neckbreaker. 1…2…no!!! Backslide di The Miz…1…2…3!!! The Miz vince il match per la gioia dei Muppets!!! The Miz raggiune i Muppets sullo stage e Miss Piggy chiede un bacino sulla guancia…che si trasforma in un bacio appassionato per The Miz.

UP NEXT: Un'altra live performance da parte di Flo Rida!!!

Flo Rida è di nuovo in scena e questa volta esegue “Wild Ones”.

LeBron James, Dwyane Wade e Chris Bosh, in rappresentanza dei campioni NBA dei Miami Heat, dicono che il loro traguardo impallidisce rispetto a quello che fanno le truppe ogni giorno. Vogliono dividere il loro trionfo con le truppe augurando loro buone feste e di tornare presto a casa. Katie Couric si unisce agli auguri alle truppe.

Michael Cole ringrazia ancora JBL per aver avuto l'idea del “Tribute to the Troops” e JBL dà tutto il credito alla WWE per aver reso possibile la sua idea. Vediamo un filmato che ricapitola gli highlights di 10 anni di questa bella tradizione natalizia.

Kane e Daniel Bryan sono nel backstage e Bryan dice che dovevano trovarsi un tag team partner per un 6-men tag team match…visto che però non vogliono stare in compagnia di nessuno Bryan ha trovato il tag team partner perfetto: Little Jimmy!!! R-Truth arriva in scena e dice che ha una buona notizia e una grande notizia: la buona notizia è che la cugina di Little Jimmy, Ugly Frieda, ha finalmente trovato qualcuno che la sposi e quindi Little Jimmy è stato invitato al matrimonio. La grande notizia è che R-Truth sarà quindi il tag team partner del Team Hell No. Kane dà la colpa a Bryan di tutto questo e Bryan urla “No!”. Animal arriva in scena e duella a colpi di “Yes!” e “No!” con Bryan dandogli poi della “faccia da capra”. Animal si allontana e Bryan si volta per trovarsi faccia a faccia con una capra che lo identifica come il “cugino Bryan”…

E, come detto, siamo al momento di questo 6-men tag team match: Daniel Bryan, Kane e R-Truth affrontano i 3MB!!! John Cone dirige la contesa, la iniziano R-Truth e Drew McIntyre. Pugni di McIntyre, R-Truth evita un'offensiva e colpisce l'avversario con un pugno. Tag per Daniel Bryan, calci e pugni per McIntyre all'angolo. Irish whip rovesciato, gran calcio di McIntyre all'addome dell'avversario. 1…2…no!!! Tag per Heath Slater, pugni e calci subiti da Bryan. Mahal e McIntyre, non visti, si uniscono al party e Mahal ottiene il tag. Calcio e kneedrop subiti da Bryan…1…2…no!!! Rear chinlock di Mahal, Bryan ne esce e stende l'avversario con una clothesline. Tag per Kane e Slater. Pugni per Slater, irish whip e clothesline all'angolo di Kane. Sidewalk slam di Kane…1…2…no!!! Kane sale sulla terza corda…flying clothesline a segno!!! Kane va per la chokeslam ma prima colpisce McIntyre. Running knee dall'apron di Bryan su McIntyre. Kane va per una doppia chokeslam, la evitano Slater e Mahal. Big boot di Kane su Slater, chokeslam su Mahal. Tag di R-Truth non visto dagli avversari…Little Jimmy su Slater!!! 1…2…3!!! R-Truth e il Team Hell No vincono il match!!!

UP NEXT: un'altra live performance da parte di Kid Rock!!!

Kid Rock ritorna sullo stage per eseguire “Born Free”.

Antonio Cesaro è con Josh Mathews e dice che questo evento si dovrebbe svolgere in Svizzera, una terra neutrale. Non mettono il naso dove non dovrebbero metterlo e quindi la Svizzera è la più grande nazione sulla faccia della Terra. Tutte le nazioni desiderano essere la Svizzera e ogni superstar desidera essere Antonio Cesaro. Stasera però non sarà neutrale, sarà quello che è sempre…superiore.

John Cena si avvia verso il ring ma prima saluta militarmente Sam l'Aquila.

Kellan Lutz si dice orgoglioso di unirsi al “WWE Universe” nel salutare le truppe e lo stesso fa Sharon Stone.

Miss Piggy, Kermit, Pepe e Gonzo introducono John Cena e quindi ci siamo…è ora…it's time for our MAAAAAAAAAAAAAAAIN EVENT!!! John Cena affronta Antonio Cesaro!!! Chad Patton dirige questo match e si parte con un clinch e una side headlock di Cesaro. Lancio alle corde, Cena a segno con un hip toss. Breve break e si riparte. Cesaro esce però dal ring e ripara sull'apron…Cesaro fa per andarsene ma Cena va a riprenderlo e riportarlo di forza nel ring. Pugni, irish whip e un bulldog di Cena. Lancio alle corde, calcio da parte di Cesaro. Pugni di Cesaro, irish whip e Cena sbatte duramente contro le protezioni. Testata da parte di Cesaro e Cena finisce fuori ring. Cesaro raggiunge Cena ma quest'ultimo lo sbatte contro il tavolo di commento. Irish whip di Cena, rovescia Cesaro e Cena sbatte contro i gradini. Si torna nel ring…1…2…no!!! Cena esce dallo schienamento ma si prende un Salto suplex a peso morto da Cesaro. 1…2…no!!! Presa al collo da parte di Cesaro, Cena tenta di uscirne, calcio di Cesaro. Scambio di pugni tra i due contendenti, European uppercut di Cesaro, Cena si lancia alle corde…due shoulder tackle, un Protoplex, “You can't see me” e il Five Knuckle Shuffle che vanno a segno!!! Cena è pronto…Attitude Adjustment!!! 1…2…3!!! John Cena vince il match!!! Le superstar WWE escono sullo stage ad applaudire il tutto e Cena prende il microfono. Dice che è stata una grande notte…ringrazia i Muppets, Kid Rock e Flo Rida ma tutti quanti alla WWE vogliono ringraziare coloro dietro le barricate…le mogli, i figli, le famiglie delle fondamenta degli Stati Uniti, le forze armate. Grazie a tutte queste persone gli Stati Uniti sono la nazione libera che sono. Tutta la WWE vuole cogliere questa opportunità per riconoscere i loro sforzi e il loro sacrificio augurando a loro e alle buone famiglie buone feste. Cena dice che c'è ancora una cosa per tutti quanti…e Babbo Natale entra in scena con delle renne molto speciali: Santino è Rudolf, gli Usos, i Primetime Players, Yoshi Tatsu, Justin Gabriel, Tyson Kidd e Zack Ryder. Ci son dei regali per tutti i presenti e le superstar salutano personalmente i soldati e le loro famiglie presenti all'arena. Si chiude così la decima edizione di “Tribute to the Troops”!!!

15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati