WWE Smackdown Report 29-01-2015

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati ancora una volta tra queste pagine in un post Rumble non certo brillante per la WWE. Che ci piaccia o no la partenza di questa Road to WrestleMania (-59), però, il cammino è comunque cominciato quindi io, Daniele “D-Dominator” La Spina, direi di non perdere altro tempo e buttarci a capofitto in questo SmackDown Report in HD!!!

La nuova sigla e i pyros ci salutano insieme al trio al commento formato da Michael Cole, Byron Saxton e Jerry “The King” Lawler, ad inizio puntata. Panoramica del XL Center di Hartford, Connecticut. Subito i tre ci ricordano i piatti forti della serata: Roman Reigns affronterà The Big Show!!! Ma soprattutto, nel main event, ci sarà un Casket Match tra Kane e Daniel Bryan!!!

Eden Stiles prende la parola a centro ring per introdurci il COO della WWE, Triple H, che fa subito dopo il suo ingresso nell'arena di Hartford. Triple H raggiunge il ring e, microfono alla mano, dà il benvenuto a tutti a Monday Night Raw..? Poi dice che è stata una settimana piuttosto bizzarra: avrebbero dovuto essere là lunedì ma poi la straordinaria, imponente bufera di neve li ha costretti a posticipare Raw. Se c'è una cosa che odiano in WWE è che qualcuno dica loro cosa fare. Gli hanno detto di cancellarlo e invece no, Raw è andato in onda dal quartier generale della WWE a Stamford, Connecticut. Dite alla WWE che nono può farlo, e la WWE lo farà. C'era gente che diceva che non avrebbero mai raggiunto il milione di iscrizione al WWE Network, ma lui è qui per dire al mondo che invece hanno un milione di iscritti al WWE Network. E a tutti quelli che hanno firmato la sottoscrizione ha due parole (no, non “Suck It”, ndr.): grazie! E poi ci hanno detto che non avrebbero potuto fare uno show qui ad Hartford… Ed ecco perché lui è lì per dire a loro: Benvenuta Hartford allo SmackDown del giovedì sera!”. E' sta una settimana pazza ma anche controversa a partire dalla Royal Rumble. Di certo la WWE non è l'unica che ha a che fare con le controversie, vedi il Superbolw che ne ha ancora di più ed è questa domenica. HHH prende in giro lo scandalo che ha coinvolto l'NHL – soprattutto la squadra attualmente qualificata in finale, i New England Patriots, che avrebbe visto la squadra avvantaggiato in finale di Conference grazie a dei palloni opportunamente sgonfiati – facendo battute a doppio senso sulle “palle sgonfie” e non. C'è una cosa da sapere sulla WWE e su triple H: loro non hanno mai problemi con le palle! E al contrario di Roger Goodell (commissario della NHL, ndr.) quando c'è una controversia, loro la affrontano agendo. Ecco perché il 22 febbraio a Fast Lane, lui si occuperà dei problemi. Ha un problema con l'uomo chiamato Sting e promette che a Fast Lane lo guarderà negli occhi e risolverà quel problema. Ci sono altre controversie, legate alla Rumble. Non all'evento, che è stato spettacolare (fischi del pubblico): il Triple Threat Match è stato spettacolare. Seth Rollins ha mostrato ha tutti che è il futuro di questa industria. E' stato un match nel quale John Cena ha provato al mondo che lui è il passato. Ed è stato un match in cui Brock Lesnar ha provato che lui è la Bestia ed è ancora WWE World Heavyweight Champion. Il problema è stato il Royal Rumble Match: quando è finito, quell'arena è stato rumoroso come non credeva. La gente ha divelto il tetto, c'era rumore dalla prima all'ultima fila ed il giorno dopo la gente ha continuato a parlare, tutti dicevano la propria. La gente ne ha parlato, le tv ne hanno parlato, ESPN, Bill Simmons: tutti lo facevano. E se non sapete di che cosa stia parlando, allora lo farà vedere. Rivediamo il finale della Royal Rumble. Lunedì a Raw metterà fine alle controversie, farà un annuncio che scuoterà l'intera WWE per intero. Triple H fa per andarsene ma Risuona la musica di Roman Reigns! Reigns arriva dal pubblico come al solito e si avvia verso il COO. Faccia a faccia tra i due e Reigns, prendendo una bella dose di fischi, dice che non sa di cosa Hunter stia parlando, non vede nessuna controversia nella sua vittoria. Ha vinto la Royal Rumble e questo significa che andrà a WM. HHH dice che lo ha fatto, ha vinto la Royal Rumble, vediamo se vince anche questa…. Risuona la musica di The Big Show! NEXT…

SINGLE MATCH:
THE BIG SHOW VS ROMAN REIGNS

Torniamo in onda al suono della campanella deciso da Mike Chioda: i due partono con un Clinch e scaramucce varie. Show blocca Reigns all'angolo, lo colpisce, Irish Whip e Hip Attack a vuoto. Braccio teso all'angolo, un altro da parte di Reigns che poi tenta un Suplex. Show lo blocca e risponde con un Suplex a sua volta. Body Slam da parte di Show che poi aggredisce ancora Reigns. Irish Whip violento da parte di Show che atterra il proprio avversario. Reazione di Reigns con dei pugni, rincorsa e Shoulder Block efficace di Show. Headbutts poi del World Largest Athlete che successivamente lancia Reigns per il ring. Big show si carica Reigns sulle spalle ma questi si divincola e poi lo riempie di pugni sulla testa all'angolo. Reigns attacca con dei calci, viene spinto via e abbrancato alla gola e steso: Show prende la rincorsa ma Reigns lo segue catapultandolo giù dal ring, a fatica, con una Clothesline. Pubblicità…

Torniamo in onda e vediamo Reigns a terra in balia di Show. Il riquadro della WWE App ci mostra che, durante la pausa pubblicitaria, Reigns ha “eliminato” Show, ancora una volta oltre la terza corda salvo poi, al terzo tentativo, prendersi una Spear dal gigante. Intanto in presa diretta Show inizia a lavorare la gamba sinistra di Reigns con delle ginocchiate e un Leg Sweep. Leglock in posizione verticale da parte di Show ma Reigns riesce, alla lunga, a sollevarsi con le corde e ad eseguire quello che, credo almeno nelle intenzioni e nell'immaginazione di Reigns fosse una Headscissor che lancia addirittura Big Show oltre la terza corda. Reigns scende dal ring e raggiunge il gigante colpendolo col suo Dropkick sull'apron ring. Show però rimanda il samoano sul ring, questi prende la rincorsa e tenta la Clothesline, che però lascia in piedi Show. Reigns ci riprova, stesso risultato, ancora e stavolta a va a segno. Samoan Drop di Reigns ma Show rotola fuori dal ring e si rimette in piedi. Reigns va sull'apron e si lancia in Clothesline atterrando entrambi mentre parte il conteggio di Chioda. I due rientrano contemporaneamente, Reigns si carica, rincorsa ma il Superman Punch è intercettato dalla mano di Show, alla gola di Reigns: Chokeslam!! 1… 2… no!!! Bi Show la prende lunga, sale sulla terza corda ma mentre è là si prende un Superman Punch! Show resta appeso lì e Reigns ne approfitta: altro Superman Punch. L'ex membro dello Shield poi lo scaraventa al tappeto, prende la rincorsa e connette la Spear! 1… 2… 3!!! Primo attacco respinto per Reigns, dubito sia l'ultimo.
VINCITORE: ROMAN REIGNS

Il trio al commento parla del fatto che Vince McMahon ha qualcosa da dire al WWE Universe l'annuncio, che alla fine, altro non è che una pubblicità al WWE Network per aggiungersi al milione di persone che già ha sottoscritto l'abbonamento. Per tutta la durata di febbraio, compreso il PPV WWE Fast Lane, ‘abbonamento sarà gratuito.

Le telecamere ci portano ad inquadrare una bara su cui aleggia del fumo e una luce rossastra… Lawler ci ricorda che più tardi Daniel Bryan dovrà cercare di non entrarci, in quella bara, per vincere il Casket Match contro Kane.

Rivediamo il video dedicato al secondo nome che sarà introdotto nella WWE Hall of Fame del 2015, Arnold Schwarzenegger, con tanto d'imitazione da parte di alcune WWE Superstar delle sue battute più celebri.

Risuona la musica di Seth Rollins che fa il suo ingresso come sempre seguito dalla J&J Security. Rollins dice che l'aveva detto a tutti e domenica alla Royal Rumble, lo ha provato. Parla di quanto sia bravo. E' stato ad un secondo dal schienare Cena e diventare Campione. E la cosa più impressionante è che ha infilato un paletto dritto nel cuore di Brock Lesnar, rompendogli una costola. Quanto lo possono dire? Non John Cena né tantomeno The Undertaker. E comunque lui ha ancora il futuro saldamente in mano (la valigetta, ndr.). Si sente bene, così bene da voler uscire sul ring e lanciare un'Open Challenge a chiunque nell'arena, chiunque abbia il coraggio di uscire ad affrontare l'uomo vero che è. Vedete? Nessuno ha il coraggio di… FEED ME! Risuona la musica di Ryback che si dirige di filato verso il ring. Ryback sale e Rollins sembra pronto ad affrontarlo ma Ryback viene subito aggredito da Joey Mercury e Jamie Noble. Ryback li respinge ma Rollins lo attacca con un Jumping High Kick e parte un pestaggio 3vs1. Risuona anche la musica di Erick Rowan che arriva a dare una mano al compagno. Rollins manda J&J da Rowan che però li atterra con una doppia Shoulder Block all'ingresso della rampa. Rowan sale sull'apron ma Rollins lo stende, facendolo cadere rovinosamente. Mr. MITB si mette di nuovo a pestare Ryback ma risuona la musica di Dolph Ziggler! Lo Show Off arriva di gran carriera e attacca Rollins. I due finiscono fuori ring ma Rollins riesce a scaraventare Ziggler contro il avolo di commento. Rollins risale sul ring ma trova Ryback che lo solleva per la Shell Shocked… J&J intervengono e cercano di battere in ritirata. Ziggler li raggiunge e Joey Mercury finisce vittima di un tira e molla tra Ziggler e Noble. Alla fine Ziggler molla la presa ma Rowan prende sia Noble che Mercury per la collottola. Fa per rilanciarlo sul quadrato ma Rollins lo attacca alle spalle con una ginocchiata sulla schiena e completa la ritirata strategica. Rollins sorride dallo stage…

Siamo di nuovo con la bara e stavolta c'è Kane di fianco ad essa che ne accarezza il coperchio. Kane dice che stasera sarà l'ultimo capitolo della storia di Daniel Bryan. Non ha idea di ciò che lo aspetta in un Casket Match, è peggio dell'inferno. Prima gli infliggerà ogni dolore che conosce per punizione. Poi lo infilerà nella bara. Chiuderà il coperchio e lo sigillerà. L'unica cosa che vedrà sarà la bellissima, nera, tenebra. L'unica cosa che sentirà sarà il freddo cuore della bara che strizzerà la vita fuori dal suo corpo. E l'unica cosa che sentirà sarà il frenetico battito del suo cuore incapace di rallentare. Tum! Tum! Tum! Tum! Tum! Tum! Fino a quando l'unica cosa che arriverà a chiedersi Bryan è quando smetterà di battere. Allora inizierà a graffiare le pareti come un animale disperato che vuole scappare. Ma non c'è via di fuga. Ma non deve neanche preoccuparsi, Bryan. Presto raggiungerà la sua destinazione finale, infilato dentro ad un turbinio di fiamme infernali. Cenere alla cenere, polvere alla polvere. Possa Dio avere pietà della sua anima, perché il Demone preferito dal Diavolo non ne avrà.

STILL TO COME: John Cena ha qualcosa da dire a Rusev in vista di Fast Lane!!!

SINGLE MATCH:
JEY USO VS TYSON KIDD

Gli Usos fanno il loro ingresso con la Siva Tau e con Naomi al seguito. Il solo Jey sarà in azione, NEXT…

Torniamo live e scopriamo che l'avversario di Jey Uso sarà Tyson Kidd, naturalmente accompagnato dia Cesaro e da Natalya. Dirige l'incontro John Cone e si parte con Kidd che attacca Jey, questi evita l'Irish Whip in scivolata e reagisce con un Uppercut. Irish Whip, Jey uso a vuoto scalciato dal paletto. Tyson subito prova ad approfittarne colpendo la gamba di Jey sull'apron ring. Richiamo di Cone e allora Kidd va per una Leg Lock al tappeto. Il samoano si libera con un pugno ma Kidd prosegue l'offensiva con degli Elbow Drop sulla gamba infortunata. Jey riesce a liberarsi scalciando via Kidd. Il canadese risale sull'apron ring ma Jey Uso gli rifila un pugno che lo stende. Rincorsa di Uso ma un calcio del 2 volte Campione di Coppia intercetta il Suicide Dive tra le corde. Kidd va dall'apron, Springboard ma Jey si scansa e poi va a bersaglio con un bel Samoan Drop! Jey si prepara per il Running Hip Attack ma Cesaro sale sull'apron per distrarlo. Jimmy risolve la situazione lanciandosi dai gradoni d'acciaio su Cesaro, atterrandolo. Sul ring però il Running Hip Attack finisce con un Dropkick di Kidd alla gamba infortunata di Jey Uso. Kidd no ci pensa due volte: Fisherman Neckbreaker!! 1… 2… 3!!! Bel passo avanti tra gli sfidanti, oggi, per i Masters of the WWE Universe.
VINCITORE: TYSON KIDD

Kane è davanti alla bara aperta…

STILL TO COME: Casket Match tra Kane e Daniel Bryan, per risolvere la questione definitivamente!!!

UP NEXT: John Cena ha qualcosa da dire a Rusev in vista di Fast Lane!!!

Rusev è sul ring con Lana, microfono alla mano, mentre la grafica ricorda che Rusev affronterà John Cena a Fast Lane. Rusev inizialmente parla in russo/bulgaro. Poi dice che tutti hanno visto quello che è successo alla fine del Royal Rumble Match. Altro sfogo in lingua straniera che lo costringe a cedere il microfono a Lana. Quest'ultima però è più infuriata di Rusev e continua in lingua, a me, sconosciuta. Rusev riottiene il microfono e dice che lui dovrebbe affrontare Brock Lesnar a WrestleMania. Lui è la superstar più dominante, l'unica imbattuta e lo United States Champion. La gente urla U-S-A ma Rusev risponde che i loro cori non gli daranno Lesnar, anzi, gli hanno dato un uomo che non ha Titoli, che non ha motivo di sfidare. Un uomo dal passato: John Cena. cena non ha rabbia, non ha desiderio, non è la superstar che è lui. Cena è un perdente. Risuona la musica di John Cena (che per la prima volta a memoria d'uomo non è il face più fischiato dello show, ndr.) che fa il suo ingresso e raggiunge rapidamente il ring. Cena dice a Rusev che spesso lui e il WWE Universe non la vedono allo stesso modo. Però è abbastanza convinto che tutti nell'edificio pensino che Rusev debba chiudere la bocca o gliela farà chiudere Cena stesso. Il problema di Rusev non è da dove viene ma la usa codarda e continua mancanza di rispetto. Signore e signori Rusev, imbattuto, US Champion che da quando è qui ha distrutto tutti. Ma ha appena fatto l'errore più grande della sua vita. Secondo Rusev lui sarebbe un perdente, il passato? Beh vorrebbe ricordargli che lui è John Cena! 15 volte WWE World Champion, 2 volte vincitore della Royal Rumble, 10 match a WrestleMania e da anni è la faccia che trascina la baracca. Ha conquistato lo United States Championship che ha in mano prima che Rusev fosse un poppante e prima che a Lana crescesse il seno. Pensa che Cena non sia una sfida, ebbene allora lo sfida. Senza paura. Che accetti… Ma senza aspettare A Fast Lane, che combattano qui ad Hartford! I due si liberano di magliette, medaglie e cinture ma Lana dice che Rusev non perderà tempo con John Cena. I due si guardano in cagnesco ma pian piano Rusev indietreggia fino alle corde e scende dal ring con Lana. Cena dice di aspettare un istante: Rusev è imbattuto, 69-0. Ma lui non è una perdita di tempo e lui sarà l'avversario di Rusev a Fast Lane. E a quel punto, a Fast Lane, dirà: “The Champ is here!”.

I tre al commento ci raccontano che a Fast Lane, è stato deciso, che Paige affronterà Nikki BElla con in palio il Divas Championship.

Siamo con Renee Young che viene raggiunta da Paige. Renee incomincia a fare i complimenti a Paige per la sua chance titolata per Fast Lane ma neppure finisce che viene interrotta dall'arrivo delle Bella Twins. Anche loro si congratulano ma poi prendono in giro Paige per il colore della sua pelle, chiedendole se sta bene. Paige ride insieme a loro e poi le attacca finendo poi però vittima della superiorità numerica. Le due se ne vanno contente.

TAG TEAM MATCH:
GOLD & STARDUST VS THE ASCENSION

Goldust e Stardust, con alcuni cloni tra il pubblico, fanno il loro ingresso sul ring. Li seguono a ruota i loro avversari, gli Ascension dei quali vediamo un'intervista preregistrata dove i due dicono che la vittoria di domenica contro i New Age Outlaws è solo l'inizio e presto porteranno nelle Westland chiunque si opponga a loro. Agli ordini di Jason Ayers si parte con Viktor e Stardust uomini legali. Viktor solleva Stardust, Sunset Flip Pin! 1… no!!! Calcione per Stardust, lancio alle corde e Hip Toss di risposta da parte dell'ex Cody Rhodes. Waistlock di Viktor, Stardust si libera con una gomita, Full Nelson che intrappola Stardust. Tag per Konnor e serie di pestoni al tappeto. European Uppercut da parte di Konnor che poi usa le corde per strozzare Stardust. Cambio per Viktor che va a segno con un Body Slam! 1… 2… no!!! Chinlock da parte di Viktor, Stardust si libera ma Viktor lo rimette apposto. Cambio per Konnor e serie di colpi dei due. Back Suplex evitato da Stardust che poi va a terra e colpisce con l'Uppercut. Konnor barcolla e dà il cambio a Viktor. ci arriva anche Stardust però: dentro Goldust. Clothesline di quest'ultimo, altro braccio teso, poi lancio alle corde rovesciato e Uppercut classico di Goldust. Inverted Atomic Drop di Goldust seguito da un Running Kick. Serie di colpi all'angolo, Irish Whip invertita ma Snap Powerslam di Goldust. Konnor fa per intervenire ma Goldust lo respinge prima ancora che intervenga Ayers. Goldust prende la rincorsa per un altro calcio alla tempia ma Stardust si prende il tag cieco. Il fratello minore salta sulla corda per il Disaster Kick ma, mentre Ayers richiama il fratello all'angolo, Konnor interviene spingendo giù Stardust. Tag per Konnor e gli Ascension cercano di capitalizzare: Konnor butta giù Goldust dall'apron ring e poi vanno a segno con la Fall of Man!! 1… 2… 3!!! Goldust non arriva in tempo, vincono gli ex NXT Tag Team Champions.
VINCITORI: THE ASCENSION

Kane è ancora nella posizione di prima ma stavolta si mette e a ridere e chiude di scatto la bara…
STILL TO COME: Casket Match tra Kane e Daniel Bryan, per risolvere la questione definitivamente!!!

Cole, Saxton e Lawler parlano del programma che seguirà SD su SyFy, Wizard Wars, dove dei prestigiatori si sfidano. Nel backstage, uno dei partecipanti è presente. Le telecamere ci portano proprio là dove il prestigiatore in questione si esibisce in un numero dove mangia un biscotto a metà per poi farlo riapparire integro davanti a Zack Ryder, R-Truth, Summer Rae e Alicia Fox. Arrivano The Miz e Mizdow con il primo che dice di sapere come ha fatto. Il prestigiatore dice che è un suo grandissimo fan e apprezza le sue prestazioni. Miz ringrazia e dice che anche lui guarderà lo show dopo ma il prestigiatore dice che stava parlando con Mizdow e gli stringe la mano dicendo di voler fare un trucco per lui. Mizdow apprezza poi torna subito nel ruolo. Miz dice che l'altro è un suo imitatore quindi se vuole può farlo a lui il trucco. Il prestigiatore dice di volerglielo insegnare: tira fuori un fazzoletto rosso e lo infila in una mano facendo poi apparire un uovo nella mano. Il trucco, Miz, dice di conoscerlo: l'uovo è finto è c'è un buco sopra per farci entrare il fazzoletto. Miz lo replica mentre il prestigiatore fa lo stesso di nuovo. Quest'ultimo si congratula dicendo che la differenza, ora, è che Miz non può far vedere la sommità dell'uomo, sennò svelerebbe il trucco, mentre lui può; dicendolo stacca dalla sommità dell'uovo un adesivo che sembra un buco con un fazzoletto dentro. Gli altri si congratulano ma Mizanin dice che sa che non è un uovo vero. Il prestigiatore replica che lo è allora il Magnifico pretende una prova: i toni si scaldano e alla fine l'uovo, che è vero, finisce spiattellato sulla fronte di The Miz. Gli altri si dileguano sghignazzando mentre Miz è infuriato e per poco non scopre anche Mizdow a ridere…

Bray Wyatt è sul titantron e parla ad un interlocutore noto solo a lui, guardando la telecamera. Bray chiede Cosa lo faccia sorridere. Passare il tempo con gli altri? I soldi? Il potere? Forse i ricordi dell'infanzia? Lui è diverso: lui si diverte nel sentire le persone chiamare mamma e papà come non hanno mai fatto in vita propria. Lui è diverso. Lui non ha paura di nulla, vivo o morto. Perciò chiede cosa lo faccia sorridere. Perché dopo un'esperienza con lui, lo promette, sarà difficile che sorrida di nuovo in vita sua.

CASKET MATCH:
KANE VS DANIEL BRYAN

Kane fa il so ingresso in costume Corporate ma portando lui stesso la bara fino a bordo ring. Il match è NEXT…

Arriva anche Daniel Bryan. L'ufficiale di gara che controllerà la bara sarà Chad Patto, che dà il via al match, coadiuvato a bordo ring anche da Dan Engler. Prime schermaglie tra i due, Bryan tenta dei calci poco incisivi. Kane lo manca all'angolo e subisce qualche colpo ma risponde. Body Slam di Kane che poi va a segno con il Dropkick su avversario seduto. Subito Kane prova a trascinare Bryan nella bara ma quest'ultimo si arpiona alle corde e respinge a pungi Kane. Back Suplex evitato da Bryan e Colpo alla gamba di Kane che inizia poi a colpire con i Side Kicks fino a portarlo al tappeto. Bryan prova a far rotolare dentro Kane che però tenta subito di rialzarsi e si libera. Drop Toe Hold che manda Kane contro il tenditore medio. Bryan calca la seconda corde e poi sale su essa per colpire Kane in testa. Il DOO lo respinge ma Bryan ricomincia. Replay ma stavolta Kane abbranca Bryan alla gola. L'American Dragon si libera, Kane lo ferma con un calcio, lo solleva in Press Slam ma Bryan svicola via e lo spinge oltre la corda con un Dropkick. Kane rimane arpionato sull'apron ring. Bryan prende la rincorsa ma Kane va via verso il lato della bara per evitare di caderci: mossa astuta di Kane che cerca un break e sembra molto più spaventato che alla vigilia. Live, NEXT…

Torniamo in dirette con Kane che usa il banner del ring side per coprire il volto di Bryan e infierire con dei pugni furiosi. Vediamo dal riquadro della WWE App che Bryan è andato a vuoto sul tenditore grazie al tempismo di Kane. Nel frattempo sul ring Kane solleva in Suplex Bryan, poi lo mette sull'apron ring. Bryan resta appeso anche quando Kane lo colpisce, con una sola mano. Il Devil's Favourite Demon lo spinge con la mano, Bryan è quasi tutto dentro ma ricordiamo che, per le regole, deve essere Kane e chiudere la bara. Bryan resta salvo per una gamba e mezza e respinge Kane a calcio. Poi prende la rincorsa dentro il ring ma viene steso da un Big Boot di Kane. Turnbuckle Clothesline di Kane seguita a catena dalla Sidewalk Slam. (nel frattempo Cole, parlando della Rumble, dice che il record ufficiale di eliminazioni complessi per Kane è arrivato fino a 44, ndr.). Kane intanto prova a spingere Bryan tra le corde che lotta disperatamente e a gomitate respinge Kane. Kane prende la rincorsa ma Kane si appende alla corda superiore. L'ex Nexus si riporta con le gambe su e in un Headscissor manda Knee dentro la bara. Subito il Brother of Destruction scappa via dall'interno della bara e resta piuttosto spaventato pur salvandosi. Bryan ne approfitta per colpirlo con un Dropkick tra le corde. Bryan sale in quota sulla terza corda e si lancia fuori in Pescado, oserei dire, su Kane! Bryan si rialza e ci riprova dall'angolo ma stavolta Kane lo abbranca al volo e lo schianta di schiena contro il paletto. L'ex NXT si appoggia al lato corto della bara, che viene aperta per ordine di Kane: Big Boot che cappotta Bryan direttamente dentro!! Daniel se ne accorge e prima che Kane chiuda si trascina almeno a metà fuori dalla bara, dall'altro lato corto. Kane lo mette totalmente dentro e inizia a chiuderla ma Bryan si oppone con le gambe e con le braccia. I due fanno una prova di forza ma Bryan sembra vincerla e alla fine prende a calci Kane per uscirne. Bryan va direttamente dalla bara in volo verso Kane che però gli recapita un Uppercut dritto sul volto. Pausa per loro, pausa per noi…

Torniamo in onda con Bryan in Headlock su Kane, il gigante si libera e va a segno con un DDT su Bryan! Kane fa aprire il coperchi, fa rotolare Bryan fino alla soglia della bara e prova a spingerlo con il piede. Bryan si libera ma Kane lo va a riprendere letteralmente a calci. Short-Arm Clothesline da parte del Big Red Monster. Irish Whip poi, Bryan passeggia sui tenditori e poi va segno con la sua Jumping Clothesline! Il pubblico del XL Center lo carica e lui comincia con i Side Kicks su Kane in ginocchio. Roundhouse Kick a vuoto, Kane lo spinge e poi lo attacca finendo fuori ring però. Bryan è pronto: Suicide Dive! Altri Side Kicks di Bryan che poi si fionda in Dropkick su Kane contro le transenne. Il Goat Face ricomincia a colpirlo, poi prende la rincorsa ma viene scaraventato in Back Body Drop in zona timekeeper. Kane sembra infuriato e lo scaraventa sul tavolo del commento e poi ancora oltre. Prende in mano una sedia e la schianta sulla schiena di Bryan. Kane lo colpisce altre volte, poi lo porta fino alla bara. Chiede di aprirla ma poi schianta Bryan contro il coperchio aperto. Kane sale sull'apron con Bryan, poi lo solleva sulle spalle ma Bryan si divincola. Dal ring va a segno con un Hangman alle corde. Rincorsa e Dropkick di Bryan che colpisce Kane. The Big Red Machine resta appeso alla corda. Bryan replica con un altro Dropkick ma Kane resiste ancora. Altra rincorsa di Bryan e stavolta Kane lo abbranca al volo sulla gola e connette la Chokeslam!! Sembra finita, Bryan rotola placidamente nella bara ma poi rifila un calcio al votlo di Kane. Kane si riavvicina e Bryan va per la “Yes!” Lock nella bara, Bryan gira e alle fine Kane è nella bara, lui no mentre applica la sua manovra finale. Kane è dentro, Bryan va per chiuderla ma Kane lo blocca con una mano e si rimette in ginocchio. Serie di Side Kicks allora di Bryan ma Chop di Kane che si libera. Si ritorna sul ring. Devastante clothesline di Kane su Bryan. Kane va per la Tombstone, Bryan si divincola e tenta la “Yes!” Lock ma Kane lo prende per la gola. Bryan evita, si appoggia alla corda superiore e l'abbassa quando arriva Kane. Il fedelissimo dell'Authority è nei guai sull'apron, Roundhouse Kick di Bryan ma Kane resta là, appoggiato alla seconda corda. Rincorsa e Running Knee Kick!! Kane è dentro, Bryan prende il coperchio e lo chiude senza opposizione!!! Dopo una strenua lotta la spunta il beniamino del pubblico.
VINCITORE: DANIEL BRYAN

Daniel Bryan festeggia in piedi sulla bara mentre il trio al commento ci ricorda quanto detto da Triple H a inizio puntata ossia che a Raw farà un annuncio per risolvere la controversia post-Rumble. Nel frattempo Bryan festeggia sullo stage e chiude la puntata. E a noi non rimane che darci appuntamento a tra sette giorni!

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,047FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati