WWE Smackdown Report 28-11-2014

Amici ed amiche di Tuttowrestling.com, un saluto da parte di Dario “It's Chris Hero!” Rondanini, che vi dà il benvenuto ad una nuova puntata di Friday Night SmackDown! Prima della sigla, rivediamo il video package di Sting andato in onda prima di Raw. Dopo l'opening, andiamo subito sul ring, dove ci sono i campioni di coppia The Miz e Damien Mizdow, per una nuova edizione di MizTV. Miz dice che alle Survivor Series è avvenuto l'incredibile, quando lui è diventato campione di coppia. Proprio alle Survivor Series, però, c'è stato un uomo che ha fatto qualcos'altro di incredibile, tradendo i suoi compagni e colpendo John Cena. Ospite stasera a MizTV è The Big Show! Il gigante fa il suo ingresso sulla scena, mentre le immagini mostrano il tradimento avvenuto al PPV e poi il confronto di Raw tra Show ed Erick Rowan. La folla canta “You sold out!” e Miz dice che molte Superstar nel backstage hanno cose negative da dire su Big Show. John Cena gli ha dato del traditore, e Miz dice che l'unico errore che lui ha fatto è stato proprio quello di unirsi al suo team. Big Show risponde dicendo che finalmente qualcuno lo capisce, che non avrebbe mai dovuto unirsi al Team Cena, perchè avrebbe dovuto pensare a se stesso e alla sua famiglia, ma il pubblico non lo capisce perchè salta a conclusioni affrettate, proprio come fa Erick Rowan… ma attenzione! Risuona la musica di Daniel Bryan! Lo “Yes Man” è al timone dello show questa settimana, e si presenta sullo stage nel tripudio del pubblico presente. Bryan prende subito la parola dicendo a Show di avere qualcosa da dire. Chiede poi ai fan se sono pronti per il SUO SmackDown, e la risposta è uno “Yes!” generale. Bryan ha pensato a dei grandi per stasera: Ryback se la vedrà con Seth Rollins, mentre Luke Harper difenderà il suo titolo intercontinentale contro l'ex campione Dolph Ziggler! Subito The Miz prende la parola e dice a Daniel di non cercare di rubargli la scena. Bryan allora risponde che lui non potrebbe farlo, perchè lo sta già facendo Mizdow. Fa poi per annunciare un altro match, ma Big Show lo interrompe, dicendo che non importa a nessuno di sapere i piani per stasera. Daniel ha interrotto Miz, ha interrotto lui, ed è di lui che si stava parlando fino a poco prima. A nessuno interessa dello SmackDown di Daniel Bryan. L'ex campione del mondo allora dice che ciò che sta per dire lo riguarda eccome, perchè Rusev difenderà il suo titolo degli Stati Uniti in una 20-man over the top rope Battle Royal, come avrebbe dovuto fare a Raw se si fosse rifiutato di recitare il giuramento alla bandiera americana. Tra i partecipanti al match ci saranno The Miz, Mizdow, Big Show… ed anche Rowan! L'ex membro della Wyatt Family fa il suo ingresso sulla scena, e noi andiamo in pausa.

Tornati dalla pausa, vediamo un video di Kofi Kingston, che preannuncia l'arrivo di “A New Day”, e poi andiamo sul ring dove la Battle Royal sta per avere inizio!

20-MAN OVER THE TOP ROPE UNITED STATES CHAMPIONSHIP BATTLE ROYAL

Gli Usos ed il campione Rusev completano il quadro dei partecipanti ed il match ha inizio! Subito la solita gragnuola di colpi iniziale, con Big Show grande favorito, che si fa immediatamente vedere eliminando Justin Gabriel e Sin Cara dopo pochi minuti. Tra la confusione generale, Rowan elimina Heath Slater con grande facilità. Anche Cesaro si fa vedere, eliminando Curtis Axel, mentre i commentatori ne tessono le lodi, ricordando la sua vittoria nella Andrè The Giant Memorial Battle Royal di WrestleMania. La confusione sul ring è ancora grande, ed infatti dopo poco, i Matadores eliminano dal match Adam Rose collaborando per scaraventarlo oltre la terza corda. Cesaro intanto, prova ad eliminare Stardust, che però resiste. Immediatamente dopo, Big Show afferra per il collo Diego e Fernando e li scaglia oltre la corda più alta! I Matadores sono fuori. Ed ecco che arriva il momento che tutti aspettavano… il confronto tra Big Show e Rowan! Scambio di colpi tra i due, Rowan lo porta all'angolo e lo colpisce ancora, stordendo il gigante, che poi va ad appoggiarsi contro le corde. Rowan prende la ricorsa… e connette una clothesline che elimina Big Show! L'altezza eccezionale del gigante lo fa toccare subito con entrambi i piedi a terra, quindi è fuori! Attenzione, però! Rusev arriva subito dopo e solleva Rowan, eliminando anche lui! Tyson Kidd, Titus O'Neil e poi anche gli Usos si lanciano su Rusev, che però si libera dalla loro presa. Nuova pausa per noi.

Torniamo in diretta, e vediamo subito un tentativo di eliminazione ai danni di Mizdow da parte di Cesaro. Altro tentativo da parte degli Usos su Tyson Kidd, e di Stardust su The Miz. Il campione di coppia si salva, per poi cercare di eliminare Stardust stesso. Arriva anche Goldust, che scaglia Miz contro le corde e Stardust abbassa la corda più alta, facendo franare al suolo Miz ed eliminandolo. A questo punto resta il solo Mizdow… che mima la sequenza di poco prima, eliminandosi da solo (LOL). A questo punto, i figli di Dusty Rhodes rimangono fermi a guardare il loro operato, ma sbuca Jack Swagger e li elimina entrambi! Eliminazioni a raffica in questa fase, perchè Titus O'Neil riesce a buttare fuori Jimmy Uso con un big boot, ma subito dopo Jey vendica il fratello, gettando fuori Titus. Restano sul ring Cesaro, Swagger, Jey Uso, Tyson Kidd e il campione Rusev. Proprio Jey Uso viene eliminato da Kidd, dopo una sorta di monkey flip con l'ausilio delle corde. Cesaro si lancia su Kidd che abbassa le corde… ma lo svizzero si salva! Siamo quindi ai final 4: Rusev, Kidd, Cesaro e Swagger. Proprio il Real American viene aggredito dagli altri tre, riuscendo incredibilmente a salvarsi dall'eliminazione, dopo lo sforzo combinato degli altri di sollevarlo e gettarlo fuori ring. L'attacco ai danni di Swagger prosegue, con Cesaro che viene inchiodato all'angolo. Si lancia anche Kidd, ma Jack lo afferra e lo lancia sullo svizzero. Arriva Rusev, ma Swagger si sposta ed è una splash involontaria del campione su Cesaro e Kidd. Swagger Bomb su Rusev, ma arriva Cesaro che… no! Jack resiste e cerca a sua volta di eliminare Cesaro, che però si salva reggendosi. Kidd si lancia con un attacco in springboard, ma il Real American lo afferra e lo lancia fuori dal quadrato! Ultima fase di match concitata, con Rusev che fa per eliminare Swagger, che però riesce a resistere. Ci riprova Cesaro, ma senza successo. Il campione si lancia in corsa sui due avversari, ma lo svizzero si sposta e Rusev impatta contro Swagger, che però non va giù! Cesaro allora prende Rusev e lo lancia fuori… UN PIEDE DI RUSEV TOCCA TERRA! Rusev è ancora dentro, solo un piede ha toccato il concrete! Cesaro va da Swagger, che lo solleva e lo elimina! Cesaro è fuori, ed ora è lotta a due tra Swagger e il campione Rusev, che se l'è vista bruttissima! SUPERKICK DI RUSEV… e Swagger è fuori! Vittoria di Rusev, che resta campione US!
Vincitore: Rusev

Andiamo nel backstage, dove stasera Kane è l'addetto alla vendita del merchandising. Dopo aver distribuito qualche maglietta a dei bambini, arriva Santino Marella, che gli chiede una maglia. Kane però lo guarda in cagnesco, e Santino corre via urlando. Torniamo on stage, dove Bray Wyatt ci dice “I'm here!” Pausa per noi.

Al ritorno in onda, vediamo l'ingresso sullo stage di Wyatt, mentre alcune immagini ci fanno vedere il finale del match delle Survivor Series tra Bray e Dean Ambrose, e la grafica ci ricorda il loro TLC match che avrà luogo al prossimo pay-per-view. Wyatt è sul ring, microfono alla mano, e si rivolge a Dean Ambrose dicendo che quando ha iniziato a salire la scala alle Series, sembrava proprio un angelo che saliva al cielo, e per un attimo ha fatto sorridere Bray. Wyatt continua a sostenere che non c'è abbastanza spazio per due persone come loro, e che quello non è il posto che gli compete. Lui era disteso a terra, con solo i suoi pensieri a fargli compagnia, mentre sentiva le sedie rovinargli addosso ed un grande dolore pervadergli il corpo. In quel momento, Wyatt si è sentito deluso da se stesso. Bray dice che i demoni che una persona possiede dentro di sé alla fine la formano, mentre lui forma i demoni, che marciano ai suoi comandi. Funziona tutto in un modo molto misterioso. Ciò che è di Bray Wyatt, appartiene solo a Bray Wyatt, per sempre. L'ex leader della Family dice a Dean che questa è una festa, e si è raggiunto il punto di non ritorno. Quello che succederà in seguito cambierà per sempre Ambrose. Tavoli, scale e sedie. A TLC, quando Wyatt colpirà selvaggiamente Ambrose, quando salirà quella scala e guarderà di sotto, vedendo il corpo senza vita di Ambrose, finalmente potrà sorridere, perchè lo avrà collocato nel posto che gli compete. In mezzo agli insetti, tra la polvere.

TONIGHT: Rematch per il titolo intercontinentale, tra l'ex campione Dolph Ziggler e Luke Harper!

Torniamo sul ring, per un match tra Divas!

SINGLE MATCH: Emma vs Nikki Bella

La nuova Divas Champion, Nikki Bella affronta Emma. Brie Bella accompagna la campionessa, reggendo la cintura mentre osserva tutto da bordo ring. Suona la campanella, e subito Nikki connette con uno shoulder tackle per poi colpire ripetutamente Emma a terra. Bodyslam di Nikki, che poi scaglia l'avversaria contro il paletto. Reazione di Emma, che evita un attacco della campionessa e connette con la Dil-Emma! Nikki si porta all'angolo di fronte, dove Emma si lancia. La Bella connette con una gomitata e poi con un calcio al volto. Rack Attack! Nikki va per il pin! 1…2…3! Vittoria per la campionessa, con ben poca fatica!
Vincitore: Nikki Bella

Al termine del match, Nikki prende il microfono e dice ad AJ Lee che tutti hanno sentito la sua storia, in questo periodo, ma la verità è che lei ha lavorato molto più duramente e che AJ farebbe meglio a guardare com'è una vera campionessa. Ai suoi occhi, AJ rimane sempre una ragazzina del New Jersey, patetica e manipolatrice. Ma ecco che risuona la musica di AJ, che si lancia subito sul ring verso le gemelle. Brie la attacca, ma l'ex campionessa la respinge, e poi volge a Nikki uno sguardo truce.

Andiamo nel backstage, dove lo stand del marchandising di Kane è distrutto, e di lui non c'è traccia. Ci spostiamo allora sul ring, dove Ryback affronterà Mr.Money In The Bank, Seth Rollins… next!

SINGLE MATCH: Ryback vs Seth Rollins

Inizia il match, e subito clinch tra i due. Side headlock di Rollins, che poi viene lanciato contro le corde da Ryback, che lo afferra al volo per poi scagliarlo al suolo con forza. Seth allora cerca di riordinare le idee fuori dal ring, per poi risalire e scambiarsi colpi rapidi con il suo avversario. Scambio di chop tra i due, con Rollins che poi si porta all'angolo ed evita l'attacco di Ryback che va a scontrarsi contro il palo metallico del ring. Seth riporta dentro Ryback e va per il pin, solo conto di due. Splash all'angolo di Seth, che poi si scambia dei colpi con Ryback, prima di atterrarlo con un dropkick. 1…2…no! Ryback si carica l'avversario in spalla e lo scaglia contro il turnbuckle, fa per ripetere l'azione, ma Seth connette un roll-up! 1…2…no! DDT di Seth che manda Ryback ad impattare contro il turnbuckle. Rollins va sul paletto e salta, colpendo Ryback con un pugno. Cambia angolo e ripete il procedimento, ma il Big Guy lo afferra e lo scaglia al suolo con una powerslam. Joey Mercury, che come sempre accompagna Rollins insieme a Jamie Noble, distrae Ryback, che si porta all'esterno del ring e si confronta con lui a muso duro, ma Seth ne approfitta per mandarlo contro gli scalini! Altra pausa per noi.

Al ritorno in onda, Seth imprigiona Ryback in una headlock, dalla quale Ryback si libera con una backdrop facendo leva sulle corde. Il Big Guy si prepara per la sua clothesline, ma Seth va sull'apron. Ryback allora prova a farlo rientrare con un suplex, ma Seth cade all'in piedi, per poi subire una back body drop. Powerbomb su Rollins… che la evita e connette con un enzuigiri alla tempia di Ryback! Superkick! 1…2…no! Tentativo di splash all'angolo da parte di Seth, ma l'ex Skip Sheffield si sposta, per poi salire sul paletto con Rollins sulle spalle. Seth è abile a rovesciare la presa, mentre Mercury distrae l'arbitro e Noble destabilizza Ryback… Turnbuckle powerbomb di Rollins, che prova il pin! 1…2…no! Tentativo di Curb Stomp, con Ryback che solleva Rollins per una press slam, ma viene nuovamente ditratto da Mercury e Noble. Seth si lancia su di lui, ma il Big Guy lo solleva e lo lancia fuori dal ring addosso ai due consociati! Ryback riporta Seth sul ring e lo colpisce con una spinebuster. Meat hook clothesline di Ryback! Ma attenzione, arriva Kane armato di sedia, e l'arbitro fa scattare la squalifica!
Vincitore: Ryback

Il Big Guy riesce a soffiare la sedia a Kane, ma Rollins gli impedisce di usarla attaccandocisi, e ciò favorisce il Demon che lo atterra con un big boot! Serie di sediate ai danni di Ryback, che poi viene messo al tappeto con una Chokeslam sulla sedia!

Nuovo video dei “New Day”, mentre noi andiamo in pausa!

Di ritorno dalla pubblicità, Heath Slater è sul ring insieme a Titus O'Neil e Curtis Axel… il “New Day” è arrivato!

SIX MEN TAG TEAM MATCH: Heath Slater, Titus O'Neil & Curtis Axel vs Kofi Kingston, Xavier Woods & Big E

Iniziano la contesa Axel e Woods. Tentativo di armlock di Axel, ma Xavier si libera con un dropkick. Tag a Kofi, che esegue uno snapmare e colpisce con un dropkick al volto il suo avversario. Lo stesso fa Woods, e poi cambio a Big E, che esegue una splash Cambio a Woods, che esegue una nuova splash in combinazione con Big E, e va per il pin, ottenendo solo un conto di due. Irish whip di Axel che manda Woods contro le corde. Slater lo distrae e Curtis lo colpisce con un dropkick atterrandolo. Dentro Slater, che riempie di calci il suo avversario e poi manda dentro Titus. Backbreaker ai danni di Xavier e poi di nuovo dentro Axel. Tentativo di back body drop, trasformato in un enzuigiri da Woods. Dentro Kofi, che fa piazza pulita e connette una crossbody su Slater, diventato l'uomo legale. 1…2…Axel salva tutto! Subentra Big E, belly to belly su Axel! Arriva O'Neil, che viene fatto franare al suolo da Woods che abbassa le corde. Si lancia infine Slater, ma Kofi salta e Heath frana fuori dal ring. Cambio a Big E, che aiuta Kofi a lanciarsi su tutti e tre gli avversari! Cambio a Woods, con Slater che viene messo di nuovo sul ring… double team finishing move di Woods e Big E! Big Ending combinata con una crossbody, e 1…2…3! Vittoria per i “New Day” al loro debutto qui a SmackDown!
Vincitori: Kofi Kingston, Xavier Woods & Big E

UP NEXT: Vedremo l'addio dell'Authority a Raw. Pausa per noi.

Torniamo in diretta, e vediamo l'addio dell'Authority a Raw, con Daniel Bryan che prende il controllo dello show per questa settimana. Andiamo ora nel backstage, dove Renèe Young intervista proprio Daniel Bryan, e gli chiede cosa si provi a prendere il controllo di SmackDown. Bryan dice che è bellissimo, ma non gli è piaciuto l'intervento di Kane nel match tra Ryback e Seth Rollins. Quindi, prima di lasciare il timone a qualcun altro, Bryan sancisce un match per TLC: Ryback affronterà Kane in un Chairs match! La Young chiede poi a Daniel se tornerà presto in azione, e Bryan risponde “Yes! Yes! Yes!” dopo un attimo di indecisione.

Vediamo Gold & Stardust che discutono della Cosmic Key e del fatto che se ne sia andata. Stardust propone un cambio di rotta, che Goldust pare accettare.

Ma ora andiamo sul ring, perchè è tempo di main event!

INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH: Dolph Ziggler vs Luke Harper (c)

Suona la campanella, e subito Dolph tenta un roll-up, che si ferma all'uno. Serie di calci e neckbreaker di Ziggler. Altro conteggio, altro uno. Harper va a posizionarsi sull'apron, e tenta di effettuare un suplex su Ziggler per mandarlo fuori, ma Dolph evita e manda a terra l'avversario con dei dropkick. Nuovo stop per noi.

Rientriamo dalla pausa, e vediamo i due avversari fuori ring, con Harper che tenta di scagliare Dolph contro il palo metallico del ring. Ziggler riesce a sfuggire alla presa di Luke ed a spingere lui contro il metallo. Crossbody su Harper! 1…2…no! Dolph si lancia ancora contro Harper, che però si sposta, mandando l'avversario contro il turnbuckle. Uppercut di Harper e tentativo di pin! 1..2…no! Headlock del campione, ma Dolph si libera e lo colpisce con un flying forearm! Splash all'angolo e neckbreaker… elbow drop! 1…2…no! Tentativo di fameasser bloccato da Harper, ma Dolph lo trasforma in un roll-up! 1…2…no! DDT! 1…2…no! Harper c'è! Superkick a vuoto di Ziggler, che evita a sua volta un big boot di Harper, poi gli si piazza dietro e va per un crucifix pin! 1…2..no! I due si rialzano… sideslam di Harper! 1…2…no! Dolph c'è ancora, niente da fare! Luke prova la sua sit-out powerbomb, ma Ziggler contrattacca con un facebuster! Fameasser! 1…2…NO! Harper resiste! Dolph va sul paletto, ma il campione lo fa franare al tappeto, per poi colpirlo con il suo devastante big boot! Sit-out powerbomb! 1…2…NO! Ziggler è ancora in piedi! Dolph va fuori dal ring, ma Harper lo raggiunge e lo scaglia contro i commentatori! Entrambi i lottatori sono fuori dal ring, l'arbitro conta… Superkick di Ziggler su Harper! 8…9… Dolph è sul ring! 10! Harper non riesce a salire, Dolph vince per count out, ma il titolo resta ad Harper!
Vincitore: Dolph Ziggler

Dopo il match, Harper sfoga le sue frustrazioni atterrando Ziggler con un big boot. Va poi a prendere la sua cintura e fa per colpirlo ancora, ma Dolph lo evita e lo manda al tappeto con la Zig Zag! E su queste immagini si chiude anche questa puntata di SmackDown! Un grazie da parte di Dario Rondanini, e appuntamento alla prossima occasione!

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

In finale di Raw non è stato trasmesso negli Stati Uniti

Per motivi non ancora del tutto chiariti, parte del segmento finale di Raw non è andata in onda sulla rete televisiva statunitense

Vince McMahon avrebbe deciso di far vincere Randy Orton

Sarebbe stato Vince McMahon, in extremis, a decidere per la vittoria di Randy Orton nel main event di Hell in a Cell

La AEW non ostacola gli impegni di Jake Hager con Bellator

Jake Hager, a pochi giorni dal suo 4° incontro in Bellator, ha dichiarato che la AEW non ostacola in alcun modo la sua carriera nelle MMA.

Una nuova theme song ha debuttato a RAW

Debutta una nuova theme song a Raw.

Articoli Correlati