WWE SmackDown Report 27/11/2020 – La famiglia conta

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati anche questa settimana: Survivor Series è alle spalle e SmackDown è uscita sconfitta, soprattutto in maniera sonora nelle sfide a squadre. Da dove ripartirà il roster blu dopo questo comunque ininfluente insuccesso? Io sono Daniele “The Bite” La spina e questo è il vostro SmackDown Report!!!

Jey Uso fa il suo ingresso e guadagna il ring. Un Uso gasato dice che ce l’hanno fatta. Dopo Survivor Series nessuno dovrebbe parlare dell’addio di Undertaker ma della vittoria di Roman Reigns. Di come il Capofamiglia abbia sconfitto Drew McIntyre, un dei nomi di punta della Compagnia. Uso cerca di presentare Reigns ma l’ingresso di quest’ultimo lo anticipa. Reigns esce sullo stage con Paul Heyman e in tutta calma raggiunge il cugino, che prova a restare sorridente e ad applaudirlo ma è sempre più preoccupato dal suo sguardo. Finalmente Reigns prende la parola e dice solo di mandarlo. Parte un filmato relativo a domenica che riepiloga il disappunto espresso da Reigns domenica per il fallimento di Jey nel guidare il Team SmackDown. Poi vediamo gli Highlights della sua vittoria contro McIntyre. Reigns dice a Jey che dopo il suo match gli aveva detto di andarsene e non lo ha fatto. Non gli aveva chiesto di aiutarlo eppure lui lo ha aiutato contro McIntyre. Allora vuole fargli una domanda: come mai la sua squadra ha perso? Jey dice che non lo ascoltavano e Reigns dice che è vero, non ascoltavano perché non lo temevano e non lo temevano perché non lo rispettavano. E se non rispettano lui non rispettano la famiglia, dunque cosa vale la loro famiglia? Se non è il Capofamiglia, allora è solo uno che pasa il tempo nello spogliatoio a sentirsi grande. E a elemosinare in giro affetto spicciolo da Festa del Ringraziamento Come possono guardarli? Come possono guardarlo i suoi figli? È questo, forse, che Reigns sembra agli occhi di Jey. Perché odia il modo in cui lo fanno sentire i fallimenti di Jey. Reigns molla il microfono e se ne va, lasciando un preoccupato e scosso Jey Uso sul ring.

UP NEXT: Otis affronterà King Corbin one on one!!!

Jey Usa imbocca la rampa e vi incrocia Otis. I due si guardano senza troppo rispetto reciproco. Otis prosegue con il suo ingresso ma arriva Jey alle sue spalle che lo colpisce con una sedia alla schiena! Jey continua a colpirlo con la sedia ancora! E ancora! E ancora! Jey non si ferma, è una furia e si accanisce contro Otis con una rabbia senza precedenti. Arriva Danilo Anfibio a cercare di fermarlo e il raptus di Jey sembra spegnersi.

Torniamo in onda rivedendo l’aggressione di Uso e Otis ritornare negli spogliatoi portato a braccio anche da Chad Gable.

Dolph Ziggler fa il suo ingresso con Robert Roode. Ziggler prende in giro Otis con Roode mentre raggiunge il ring e poi dice che loro due sono due assi, due cagnacci e ottengono quello che vogliono. E stasera sono concentrati sugli Street Profits perché stasera sono esaltati e vogliono… gli SmackDown Tag Team Championships. I Profits non si fanno attendere. Angelo Dawkins dice che non è fico che gli abbiano rubato la frase. Montez Ford dice che non importa, sono ancora esaltati dall’essere stati sul ring con i migliori tra i migliori. E ora sono di nuovo qui a SD pronti a salire sul ring con Robert Roode e HBK. Dawkins dice che non è Shawn Michaels, lo imita ma non è lui. Infatti è così sfortunato da star sul ring con Roode. M li affronteranno comunque stasera perché sono esaltati e sono pronti a tutto.

TAG TEAM MATCH:
ROBERT ROODE & DOLPH ZIGGLER VS THE STREET PROFITS

Il match inizia agli ordini di “Little Naitch” Charles Robinson con Ziggler e Dawkins legali. Subito Side Headlock di Dawkins e tag per Ford: lancio alle corde Dropkick di Ford. Tag per Roode che attacca ma tag per Dawkins: in due mandano Roode fuori ring insieme, Ziggler alle spalle manda fuori Dawkins ma questi lo intercetta alle corde con una gomitata. Poi risale e prende la rincorsa ma Roode abbassa la corda e lo fa cadere fuori. Roode prova a intervenire su Ford che dalla terza corda lo scalcia via prima di lanciarsi in una Frog Splash a vuoto su Ziggler. Pausa per noi.

Torniamo in onda con un Dropkick di Ziggler su Ford. Tag per Roode e poi questi lancia Ziggler su Ford all’angolo e poi connette una Backbreaker! 1… 2… no!!!! Roode entra in una Abdominal Stretch ma alla lunga Ford ne esce con una Hip Toss. Tag per Ziggler che sorprende Ford con una Fame Asser! 1… 2… no!!! Dawkins ferma il conteggio. Trash talk di Ziggler su Ford che reagisce, colpisce sia Ziggler che Roode ma questi gli rifila un Big Boot e lo ferma. Poi lo lancia all’angolo ma va clamorosamente e a vuoto contro il tenditore. Doppio tag: Clothesline di Dawkins su Roode, altra Clothesline e poi Jumping Spinning Elbow. Dawkins atterra Ziggler e connette un Belly-to-Belly Suplex su Roode. Spinning Splahs all’angolo su Roode, anche su Ziggler e Running Bulldog su Roode. Tiger Spinning Neckbreaker su Ziggler! Roode lo respinge dall’angolo, poi attacca ma Dawkins contrattacca con una Spinebuster! Tag per Ford che va a segno con una Frog Splash! 1… 2… no!!! Stavolta Ziggler ferma il pin. Dawkins interviene ma Superkick di Ziggler a stenderlo. Superkick anche su Ford che lo blocca e contrattacca con un Jumping Enziguri Kick! School Boy Pin di Roode che si appende al costume di Ford! 1… 2… 3!!! Campioni schienati.
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: ROBERT ROODE & DOLPH ZIGGLER

TONIGHT: Daniel Bryan torna per salire sul ring contro Sami Zayn!!!

Rivediamo con il Match Flo l’ultimo scontro vinto da Sami Zayn con l’astuzia. Poi anche l’ultimo scontro di venerdì scorso.

Kayla Braxton è in zona interviste con Daniel Bryan e lgi chiede che strategia abbia per stasera. Bryan dice che la sua strategia è l’accettazione e lo zen. Deve accettare tante cosa: che Sami Zayn abbia un diavolo sulla spalla che lo fa sembrare un cretino. Uno dei migliori lottatori che abbia mai conosciuto sia diventato un vigliacco che usa qualsiasi cosa a suo vantaggio per cavarsela. Questo è deludente. Deve accettarlo e capire che lo rende pericoloso. Stasera deve rompere quel senso di delusione. Ma lui vuole quel Titolo e quello di stasera è il primo passo per averlo.

UP NEXT: rivivremo l’addio di The Undertaker!!!

Torniamo in onda di nuovo in zona interviste con Braxton che ha Rey Mysterio, Dominick, Aalyah e Murphy. Rey dice che gli ultimi periodi sono stati difficili e dolorosi. Ma ora sono una famiglia bella ed unita. Ieri ha avuto molto di cui ringraziare, per suo figlio, sua figlia e per Murphy che ha finalmente ha realizzato che pezzo di me**A era Seth Rollins. Arriva Baron Corbin, in attire non da King, e dice che questa cosa ha colmato la misura. Perché non superano questo fatto. Poi dice che Rey dovrebbe accorgersi che Murphy sta solo sfruttando il nome di Mysterio e la sua scia per far carriera. Poi se ne va.

Michael Cole e Corey Graves commentano quanto visto, non sapendo nemmeno loro cosa proporre di illuminante al riguardo. Poi lanciano il video tributo che abbiamo visto domenica alle Series per The Undertaker.

Sami Zayn fa il suo ingresso. Il suo match on Daniel Bryan è NEXT…

Zayn dice che è costretto a combattere il giorno dopo una festa nazionale. Chiariamo: lui non rispetta una sciocchezza come il Ringraziamento. Vile e stupida, la gente si ingozza di tacchino facendo finta di ringraziarsi e non odiarsi come al solito con ipocrisia. No grazie. E ora Bryan è sempre là a dire cosa farebbe da Campione Intercontinentale. Ma c’è una cosa da chiarire: ha perso a WM, non ha vinto. Il Campione è lui non Bryan. Ma la dirigenza ovviamente srotola il tappeto rosso, non vede l’ora di mettere altri ostacoli sulla sua strada e… L’ingresso di Daniel Bryan interrompe Zayn.

SINGLE MATCH:
SAMI ZAYN VS DANIEL BRYAN

Bryan raggiunge il quadrato, incontro affidato a Jessica Carr. Prova di forza tra i due, Bryan a terra, libera una mano ed entra in Arm Twist con l’altra, portandola a terra e pestandola. Zayn ripiega sulla corda. Lock Up, Side Headlock di Zayn, Arm Twist di Bryan e lancio alle corde: Shoulder Block in corsa di Bryan e Zayn ripiega ancora alle corde. Altro Arm Twist di Bryan che poi atterra Bryan per una gamba. Entra in Hammerlock al tappeto. Zayn alla fine si libera, va in corsa e Dropkick di Bryan! 1… 2… no!!! Lancio alle corde di Bryan, calcione di Zayn che poi scaraventa Bryan fuori ring e insiste con Carr affinché inizi il conteggio. Bryan se la prende comoda, poi rientra ma non riesce ad evitare l’attacco di Zayn alle core. Il canadese lancia di nuovo Bryan fuori ring ma stavolta lo raggiunge per schiantarlo contro le transenne e poi di nuovo sul ring. Zayn sale in quota ma Bryan lo sgambetta. Poi lo raggiunge ma Zayn si libera e lo manda giù. Bryan atterra in piedi, prende la rincora e lo attacca con un Dropkick che manda Zayn giù, fuori dal ring. L’American Dragon sale in quota, si lancia dalla terza corda ma Zayn si scosta e Bryan centra in pieno la transenna! Pausa per noi.

Torniamo live con Zayn in Headlock su Bryan. Si arriva all’angolo dove Zayn infierisce finché può, poi lancio alle corde e Clothesline! 1… 2… no!!! Altro pin! 1… 2… no!!! Ancora! 1… 2… no!!! Irish Whip di Zayn, Bryan cammina sui tenditori e connette poi una Clothesline! Bryan prende la rincora per un Dropkick all’angolo. Bryan mette Zayn sulla terza corda, sale anche lui e va a segno con una Frankensteiner! 1… 2… no!!! Bryan va con un Armbreaker su Zayn, altra Armbreaker che mette Zayn in ginocchi ma capace di schivare un Roundhouse Kick. Zayn si rifugia sull’apron ring, Bryan cerca un’altra Armbreaker ma Zayn lo spinge contro il ring post! E poi Brainbuster!! dritto sull’apron ring!! Carr inizia il conteggio, Zayn risale al 6, Bryan cade, si rialza e al 9 rientra. Subito L’Intercontinental Champion si avventa su di lui per colpirlo e poi andare a segno con la Blue Thunder Bomb! 1… 2… no!!! Bryan va sul trash talk con Bryan, poi cerca un Back Suplex ma Bryan attera in piedi e contrattacca portando a terra Zayn per il braccio: Cross-Arm Breaker, anzi no LeBell Lock! Zayn cerca si scambiare ma Bryan la chiude. Disperatamente l’ex El Generico si trascina e raggiunge le corde. Zayn si rifugia fuori ring ma Bryan non molla: Suicide Dive che travolge Zayn che finisce sul tavolo di commento. Bryan rimette Zayn sul ring ma questi scende dall’altro lato. Suicide Dive ancora da parte di Bryan. Zayn cerca la fuga, Bryan lo insegue e i due spariscono dietro lo stage. Intanto Carr conta 5… 6… 7… 8… Zayn ritorna correndo. 9… e sale sul ring. 10!!! Zayn la spunta ancora.
VINCITORE PER CONTEGGIO FUORI: SAMI ZAYN

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
14,920FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati