WWE Smackdown Report 27-09-2016

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati. Ra s'è appena lasciata alle spalle Clash of Champions ma per lo show blu già incombe No Mercy. Ancora due fermate ci separano e allora io, Daniele “Tunnelightsend” La Spina, direi di buttarci a testa Bassa in questo SmackDown Live Report!!!

La puntata si apre con un promo che pubblicizza la sfida di stasera, in main event, tra AJ Styles e Dean Ambrose per il WWE World Championship.

Sigla e i tifosi ci accolgono subito dalla Quicken Loans Arena dei campione NBA in carica di Cleveland, Ohio. Subito risuona la musica di Randy Orton e ci arriva il saluto da parte di Mauro Ranallo, John “Bradshaw” Layfield e David Otunga mentre Orton guadagna il ring. Orton si rivolge direttamente a Bray Watt e di che sa perché gli piace parlare di paura. Lo fa perché vuole distogliere l'attenzione degli altri per attaccarli a sorpresa come ha fatto con lui a Backlash ma la verità è che è Wyatt stesso ad aver paura. È normale, la gente è spaventata da un sacco di cose: altezza, ragni, serpenti… E, per esempio, Bray Wyatt è spaventato da lui. Perciò basa mind games, basta giochetti, che porti il culo sul ring se è abbastanza uomo da affrontare le sue paure. …DEH! Bray non si fa attendere ma compare sul titantron. Bray chiede se conosce la favola di Hansel e Gretel. La sa, lo ha sentito più volte raccontarla ai suoi figli. Due bambini persi in un posto spaventoso ed oscuro che lasciano briciole di pane per ritrovare la strada di casa. Lui stesso ha lasciato le sue tracce e queste hanno portato Orton dritto nelle prigioni della sua testa. Bray dice che questo è il suo mondo e lui è un dio: lui fa le regole. E Orton non è nella posizione di farle: quelle minacce non gli faranno male. Bray tira fuori una vecchia clessidra a sabbia e dice che la sabbia del tempo non aspetta nessun uomo mortale. Bray comincia a canticchiare poi “He's got the whole world in his hand” e chiude l'intervento ridendosela. Orton sembra furioso, esce dal ring e si dirige verso il backstage e non è difficile sapere chi starà cercando.

Le telecamere ci portano da Dean Ambrose e Charly Caruso che gli chiede a cosa pensi visto il match che lo aspetta. Ambrose dice che sono molte ma purtroppo siamo in uno show PG. Styles ha passato settimane a tirarsela per aver battuto Cena e lui, scorsa settimana, ha battuto John Cena ma questa non è più una novità. Ma ripensando a Backlash, dove AJ gli ha rubato il titolo con un colpo basso…. Allora stasera gli spaccherà la faccia, spaccherà The Face that Runs the Place trasformandola in quella di The Guy who is going to Cry.

UP NEXT: gli American Alpha uniranno le forze a quelle degli SDL Tag Team Champions, Heath Slater e Rhyno, per affrontare gli Usos e gli Ascension in 8-Man Tag Team Match!!!

8-MAN TAG TEAM MATCH:
HEATH SLATER & RHYNO & THE AMERICAN ALPHA VS THE ASCENSION & THE USOS

Tutti sul ring tranne gli Uso che fanno il loro ingresso. Si parte agli ordini di Jason Ayers con Jason Jordan e Jimmy Uso uomini legali. Subito un paio di prese amatoriali da parte di Jordan che porta al tappeto Jimmy, tag per Gable: Arm Drag e Knee Drop di Gable. Gable atterra Jimmy con un Double Leg per dare il cambio a Jordan che però subisce il ritorno di Jimmy. Irish Whip e gomitata di Jordan che poi atterra ancora in Double Leg Jimmy! 1… no!!! Armbar di Jordan, Jimmy lo porta all'angolo e dà il cambio al fratello: Double Hip Toss che Jordan evita atterrando in piedi, tag per Gable e Double Monkey Flip in contemporanea degli Alpha. Poi Gable riprova la manovra su Jey che la evita ma finisce vittima di una Armbar alle corde. Gable lo porta fuori ring, finisce a combattere con Jimmy e Jey ne approfitta per una Shoulder Thrust alla gamba già infortunata. Pubblicità.

Torniamo in onda con Konnor che attera e schiena Gable! 1… 2… no!!! Tag per Jimmy Uso che colpisce Gable al volto ripetutamente all'angolo. Running Hip Attack a vuoto però, Viktor entra e attacca Gable che manda a vuoto sia lui che Konnor. Il tempo perso fa recuperare Jimmy Uso che lo rallenta mentre gli Ascension atterrano Jordan. Rhyno si lancia su di loro e li mette fuori causa e Jimmy per un soffio evita il tag di Gable per Slater. Lancio alle corde e Shoulder Block di Gable su Jimmy. Tag per Slater e Jey. Slater atterra Jimmy, colpisce ripetutamente Jey e poi connette un Running Knee. Leg Lariat anche su Viktor e poi Neckbreaker su Jimmy! 1… 2… no!!! Konnor ferma il conteggio. Gable lo colpisce E Rhyno lo stende con un Belly-to-Belly Suplex. Superkick di Viktor che stende Rhyno. Clothesline di Jordan che manda fuori ring Viktor. Roll Up di Slater su Jey che però riesce a dare un tag a Jimmy. Slater si prende un calcio al volto e poi l'ormai celebre manovra alla gamba degli Uso in combinata. Jimmy non perde tempo e chiude una One Leg Boston Crab! E Slater alla fine cede!!! Vittoria conquistata dai samoani.
VINCITORI: THE USOS & THE ASCENSION

Charly Caruso raggiunge John Cena nel backstage e gli chiede cosa cambiar per lui con il match di stasera. Cena dice che Styles è al top del gioco e non c'è dubbio ma è anche uno senza attributi e apprezza il comportamento di Ambrose che rivuole il Titolo. Guarderà il match stasera ma comunque vada a No Mercy, chiunque sia il campione, lo dovrà vedere mentre esce da lì come il 16 volte Campione del Mondo.

Nel backstage vediamo come The Miz indirizzi un addetto ai lavori a coprire il banner di LeBron James e dei Cleveland Cavaliers con il proprio.

Le immagini ci portano in un antro dove Orton cammina, quasi nell'oscurità totale. Guarda uno strano oggetto appeso ad una parete che funge da freccia indicatrice, la gira e ne segue la direzione indicata, un po' titubante. Orton se ne va e la telecamera inquadra ancora la freccia che s'è di nuovo girata da sola dall'altra parte e indica un Erick Rowan apparso nell'oscurità all'improvviso.

Torniamo in onda e compare ancora Bray Wyatt che parla a Randy Orton con la clessidra in mano. Bray dice che Orton sta venendo risucchiato dalla paluda. A volte ci sono cose che non conosci ma Orton le scoprirà stasera.

TAG TEAM MATCH:
NATALYA & CARMELLA VS NAOMI & NIKKI BELLA

Natalya e Carmella sono sul ring. In un'intervista pre-registrata le due se le prendono rispettivamente con Naomi e Nikki Bella, promettendo di impartire loro una lezione. Naomi fa il suo ingresso fluo. Anche loro in un'intervista pre-registrata parlano delle loro avversarie, dicendo di essere pronte e per nulla preoccupate di affrontarle. Cominciano Carmella e Naomi agli ordini de Senior Official Mike Chioda. Headlock Takedown di Naomi, Carmella si rialza, evita l'Irish Whip e si esibisce in un moonwalk. Drop Toe Hold di Naomi che poi sculaccia Carmella. Naomi la respinge ancora e la sfotte con il moonwalk a sua volta. Carmella a vuoto e Dropkick di Naomi che poi manda dentro Nikki. Facebuster Knee e Carmella si prende una pausa fuori ring. Anche noi in pubblicità.

Torniamo in onda con Natalya da sola sul ring che va a prendere Naomi fuori dal quadrato. La schianta a terra con una Michinoku Driver. Torniamo sul ring, pin! 1… 2… no!!! Naomi respinge Natalya, va per il tag ma Natalya la porta al proprio angolo e dà il cambio a Carmella: Double Snapmare e Splitting-Leg! 1… 2… no!!! Carmella strozza Naomi alle corde e Nattie ne approfitta quando Chioda si gira per infierire. Small Package a sorpresa di Naomi! 1… 2… no!!!! Carmella la schianta all'angolo e connette una Bronco Buster a cui aggiunge degli schiaffi! 1… no!!! Tag per Natalya e Double Northern Light Suplex! 1… 2… no!!! Schoolgirl Pin di Naomi all'improvviso! 1… 2… no!!! Natalya connette una serie di ginocchiate all'angolo, uno Snapmare e un Running Dropkick! 1… 2… no!!! Leg Drop a vuoto della Canadese e l'ex Funkadactyl riesce ad arrivare al tag. Shoudler Block in salto di Nikki, Dropkick e poi Stinger Splash. Springboard Enziguri Kick a segno! 1… 2… no!!! Nikki viene attaccata alle spalle con un calcio da Carmella sull'apron ma dopo il tag di Natalya Nikki lancia Carmella dentro il ring in Snapmare. Poi la carica sulle spalle ma Carmella si libera mettendole le dita negli occhi. Carmella stende Naomi, Natalya distrae Nikki che la stende con una gomitata ma si fa sorprendere da uno schienamento a sorpresa di Carmella! 1… 2… 3!!! Carmella la sfanga ottimamente.
VINCITRICI: CARMELLA & NATALYA

Orton trova una porta sempre nell'oscurità che recita “Io sono Dio” e un pannello con su scritto “Fuori al primo colpo, scegli attentamente” sull'altra porta c'è scritto “Predatore o preda” ma lui si dirige alla prima. La apre e trova un suo cartonato risalente a qualche anno prima su cui qualcuno ha scritto “PREY” ossia “PREDA”. Orton si dirige all'altra porta, la apre e c'è Rowan appostato dietro, dove però solo le telecamere lo vedono. Orton richiude la porta non vedendo niente e continua la ricerca e vediamo la maniglia muoversi dietro di lui.

UP NEXT: come parte del suo nuovo supercontratto, The Miz terrà una celebrazione per il suo ritorno nella sua città natale!!!

Quite on the set, can we please have quite on the set….AWSOME!” The Miz e Maryse fanno il loro ingresso in pompa , in abiti eleganti, fino ad un ring allestito per la festa con red carpet e diversi gigantografie raffiguranti Miz. Miz sale sul paletto ed esplode una festa di pyros alle sue spalle sullo stage. Maryse prende la parola e presenta suo marito. Miz lancia con un gesto della mano un video su di lui che ripercorre i momenti salienti della sua carriera. Miz dice alla sua città che è a casa. E i Cleveland Cavaliers hanno vinto l'NBA. 1,3 milioni di persone sono scese in strada a festeggiare i campioni di Cleveland… è questa reazione è l'unica cosa che ottiene. Lui è l'unico eroe che ha questa città. Lo era già prima che un traditore come LeBron James tornasse a fare i suoi comodi. E ora è felice di celebrare il giorno 176 del Tour Senzafine da Campione Intercontinentale. E vuole un applauso per i suoi genitori, presenti in prima fila. Sua moglie l'ha informato che anche i genitori di Dolph Ziggler (anch'egli di Cleveland) sono qui: Miz dice a loro che deve essere difficile aver dato alla luce un perdente di classe mondiale. Risuona subito la musica di Ziggler che arriva quasi di corsa sul ring. Maryse si frappone tra i due e Ziggler al microfono dice che può dire qualsiasi cosa su di lui, ma non può trattare così i suoi genitori, i suoi amici e la sua città. Miz dice che ha già detto tutto battendolo mille volte. Ziggler dice che lo ha fregato mille volte, che se la goda e lo lasci stare. Ziggler fa per andare ma Miz dice che sui libri di storia c'è scritto che è Campione non che ha fregato. E mentre lui è una star mondiale Ziggler non fa altro che perdere nella sua mediocre carriera. Lui è quello che scalda il pubblico e la sua carriera lo ha stancato. Sarebbe imbarazzato se fosse la sua. Anche lui dovrebbe essere imbarazzato, come lo dovrebbero essere i suoi genitori, amici e la sua città. Perde e perde e perde ancora. Gli dispiace per lui. Ma può anche andarsene prima che si metta a chiedere un altro match piagnucolando perché non lo otterrà, non vale niente. Se ne tornerà anzi lui a celebrare a Hollywood. Miz scende dal ring e dice ironico ai genitori di Ziggler che devono essere davvero orgogliosi. Ziggler lo ferma dopo un attimo e dice che ha ragione: questa carriera è tutta ciò che ha e lo adora, ogni sera. Ma a volta la cosa che mai non ti ama allo stesso modo. A volte dai e dai ma non ricevi nulla in cambio e la gente si chiede come mai continui a farlo sera dopo sera. Ziggler è sull'orlo delle lacrime ma dice che lo fa perché non può fermarsi. E magari non è la carriera che avrebbe voluto, non con i Titolo e i riconoscimenti che avrebbe voluto ma non può fermarsi. Ma se mette in palio quel Titolo un'ultima volta… Miz scuote la testa ma Ziggler gli dice di ascoltarlo: se lo fa lui metterà in palio la sua intera carriera. Miz chiede se ha sentito bene. Miz dice che una volta che l'avrà battuto non andrà a Raw o NXT? Sparirà dalla WWE grazie a lui? Ziggler conferma: o diventa Campione o avrà finito. Miz risponde che in due settimane, il match si farà a No Mercy. E visto che non è in grado di chiudere con la sua carriera, allora lo farà lui per Ziggler.

Dean Ambrose si scalda nel backstage. Sarà in azione TONIGH nel main event.

Siamo ancora con Bray Wyatt che dice che quando si chiude una porta se ne apre un'altra. Ma la porta è spalancata e lui lo aspetta seduto e divertito mentre Orton guarda a destra e a sinistra come un topo in trappola: deve stare attento. Wyatt se la ride divertito.

Becky Lynch fa io suo ingresso ma viene subito aggredita alle spalle da Alexa Bliss. La Bliss riduce la Campionessa al tappeto, esanime sulla rampa. Poi prende il Titolo e dice che Lynch non merita il Titolo ma lei sì. Alexa Bliss se ne va soddisfatta e stavolta ha decisamente colpito la Campionessa.

TONIGHT: Dean Ambrose avrà il suo rematch dopo aver perso il WWE World Championship a Backlash contro AJ Styles!!!

Ennesima serie di FACT a proposito di Curt Hawkins. Hawkins dice che settimana prossima farà un grande annuncio.

I tre al tavolo di commento parlano di No Mercy e…DEH! Bray Wyatt appare ancora e dice di essere deluso da Orton. Si sbagliava su di lui, l'aveva sopravvalutato. Le vipere non hanno pensieri intelligenti, non hanno veleno. Orton ha tolto tutto il divertimento a questo gioco. A che punto è? Dov'è? Dov'è il grande predatore che dovrebbe vedere? Alle spalle di Bray che ride si staglia un riconoscibile Orton con la maschera di Rowan mentre Bray incurante dice che Orton è solamente un codardo. Appena si volta però Orton, smascherato, lo attacca violentemente. Orton mette al tappeto Wyatt e se la ride a sua volta. Poi prende la maschera di Rowan e si siede al posto di Bray, indossandola ancora e canticchiando “He's got the whole world in my hand”. Il video ha un disturbo audio-video e una risata lugubre che lo copre. Subito dopo vediamo ancora Bray Wyatt, seduto al suo posto. E forse non è successo nulla di quello che abbiamo visto.

AJ Styles cammina nel backstage e viene raggiunto da Charly Caruso e chiede se abbia sentito le parole di Ambrose e Cena. Styles dice che non è il dibattito presidenziale, è qualcosa di più. Deve forse ricordare come è arrivato fin qui? Ha battuto Cena, ha battuto ancora Cena, poi ha battuto Ambrose, e battuto ancora Ambrose. Stasera si parlerà ancora di lui. E dopo che avrà sconfitto Ambrose l'unica cosa che sentirà è il ring announcer che dice: “Vincitore e ancora Campione: The Phenomenal, AJ Styles”.

John Cena fa il suo ingresso, accolto non troppo calorosamente dal pubblico di Cleveland, e si accomoda al tavolo di commento. Il main event è NEXT…

WWE WORLD CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH:
AJ STYLE VS DEAN AMBROSE

Dean Ambrose fa il suo ingresso seguito da AJ Styles. Dirigerà l'incontro “Little Naitch” Charles Robinson. Greg Hamilton fa le presentazioni di rito e si comincia. Ambrose atterra subito Styles e lo ricopre di pugni. Poi lo schianta all'angolo e gli rifila una serie di Chop, partendo in quarta. Lancio alle corde, calcione di Styles che poi va a vuoto e viene mandato fuori ring con una Clothesline. Ambrose va a prendere Styles, lo mette sul tavolo di commento e continua a colpirlo con una serie di pugni. Poi risale sul ring e noi andiamo ancora in pausa.

Ritorniamo in onda con Styles in Headlock prolungata su Ambrose. Durante la pausa, vediamo nel riquadro, una Jumping Forearm Smash di Styles. Ambrose nel frattempo si libera e i due si atterrano a vicenda con una Clothesline. Ambrose in corsa stende due volte AJ, poi connette un braccio teso. Il Lunatic Fringe viene respinto all'angolo ma abbranca Styles al volo e connette una Spinning Backbreaker Knee! Ambrose sale sulla terza corda, AJ lo costringe a saltare e poi controbatte tentando la Calf Crusher. Ambrose invece è pronto e rovescia tutto in una Texas Cloverleaf. Styles è in difficoltà ma raggiunge le corde nonostante Ambrose tenga la presa fino al 4. Styles sorprende Ambrose con un Hangman ma Ambrose lo scaraventa fori ring con una gomitata. Poi prende la rincorsa e travolge il Campione con un Sucide Dive. Si ritorna sul ring, ma AJ rotola ancora giù. Ambrose per tutta risposta sale sul paletto e si lancia in Elbow Drop, centrando ancora l'obbiettivo. Altra pausa per noi.

Rientriamo live con Styles che attacca la gamba sinistra di Ambrose. Vediamo che durante la pausa Styles ha colpito con uno Knee Drop la stessa gamba. Lancio alle corde e Styles blocca in corsa Ambrose e chiude la Calf Crusher! Ambrose è a centro ring e soffre per la gamba ma si avvicina lentamente alla corda; la strada è lunga e allora Ambrose opta per prendere la testa di Styles e sbatterla ripetutamente al tappeto per liberarsi. I due si rialzano, Styles colpisce con un Leg Kick e va per la Styles Clash ma un Back Body Drop di Ambrose lo fa desister. Il wrestler di Cincinnati prova la Dirty Deeds, anche Styles evita e tenta la sua combo che Ambrose para per connettere una Neckbreaker. I due si scambiano colpi a centro ring. Alla fine ha la meglio Ambrose, va in corsa e si prende un a gomitata… Pendulum… Styles lo solleva, Ambrose si libera e connette una Elevated Double Chickenwing Facebuster (la Glam Slam di Beth Phoenix, ndr.)! 1… 2… no!!!! Ambrose porta Stylse in quota, ma questi evita, scende e solleva Ambrose in Argentine Backbreaker Rack into a Spinning Powerbomb! 1… 2… no!!! L'ex TNA prende a schiaffi Ambrose che reagisce ma si prende un Jumping Roundhouse Kick Styles va a vuoto all'angolo e Ambrose lo mette a cavalcioni sulle corde prima di investirlo dalla seconda corda con una Diving Clothesline! 1… 2… no!!! Styles rifila una gomitata da dietro ad Ambrose e connette il Pelé Kick. Poi va sull'apron e va per la Springboard 450° Splash che però trova solo il tappeto. Ambrose sale sulla terza corda e travolge AJ con Elbow Drop! 1… 2… no!!! Ambrose manda Styles fuori ring con un pugno, allora Ambrose si lancia ma atterra a vuoto sulla gamba infortunata. Styles non perdona e connette una ginocchiata al volto in salto. Si ritorna sul ring ma Styles preferisce prima rifilare una gomitata a Cena. Poi salta in Springboard ma va a vuoti, Ambrose connette un Roll-Up! 1… 2… no!!! Sarebbe 3 ma Cena che vorrebbe salire a rispondere distrae Robinson quel tanto che basta. Ambrose scende e rifila un pugno a Cena, poi risale e finisce nel Roll Up di Styles che lo tiene per i jeans! 1…. 2… 3!!! AJ salva la Cintura.
VINCITORE E ANCORA WWE WORLD CHAMPION: AJ STYLES

Ambrose è a dir poco furioso, pure Cena che sale a chiedere spiegazioni. Ambrose lo ignora in maniera plateale e torna a gridare contro Styles. Cena lo gira e pretende spiegazioni ma Ambrose continua a non volerne sapere. Allora Cena lo solleva e connette l'Attitude Adjustment! Styles ne approfitta, sale sul ring e attacca alle spalle Cena che però evita e connette la Attitude Adjustment anche su di lui!! Il bostoniano raccoglie la Cintura e la solleva al cielo.

Con Cena che indica la scritta di No Mercy sullo stage noi ci lasciamo e ci diamo appuntamento a tra 7 giorni, quando ne mancheranno 4 a No Mercy.

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
14,893FansLike
2,620FollowersFollow

Ultime Notizie

Annunciati sedici match per AEW Dark

Fuori la card completa di AEW Dark.

Jim Ross: “La WWE ha trattato malissimo i dipendenti”

Jim Ross se la prende con la WWE per alcuni licenziamenti.

Ufficiali altri quattro match per la card di WWE TLC

Continua a prendere forma la card di WWE TLC, con quattro nuovi match aggiunti nelle ultime ore.

Risultati dell’ottava giornata del Best Of The Super Juniors

Siamo quasi alla fine del BOSJ, ecco chi può vincere.

Articoli Correlati