WWE Smackdown Report 26-12-2017

Ciao amici di Tuttowrestling.com e benvenuti a questa nuova edizione di Smackdown Live, nella notte di Santo Stefano. Ancora auguri di Buon Natale e Buone feste da Gioacchino Cimino, per questa edizione dello show blu che si tiene in quel di Chicago, Illinois.

La puntata si apre con gli auguri dei tre commentatori, seguiti dall'ingresso del General Manager: Daniel Bryan! Il GM ringrazia i fan per i cori in suo favore, mentre la grafica ci mostra quello che sarà il main event della serata, vale a dire il match fra AJ Styles e Kevin Owens. Daniel ci introduce un video che mostra Dolph Ziggler, la scorsa settimana, lasciare al centro del ring il titolo vinto appena 48 ore prima a Clash of Champions, per poi andar via. Ora Daniel ci informa del fatto che non sia riuscito a contattare Dolph, che non risponde alle sue chiamate e messaggi, dunque non ci resta che prendere atto del fatto che la sua intenzione è quella di lasciare vuota la corona; Bryan si rivolge a Dolph augurandogli il meglio, ma che ora c'è bisogno di andare avanti. È d'accordo con Shane con il fatto che la cintura merita un prestigio tale da essere in palio e difesa, per cui stasera partirà un torneo per decretare il nuovo campione degli Stati Uniti. Il primo match sarà fra l'ex campione Baron Corbin e Bobby Roode!! Il secondo sarà…. E viene interrotto dalla musica di Chad Gable e Shelton Benjamin! Gable dice a Bryan che tutto ciò è grande, ma cosa a proposito dei titoli tag? Bryan gli ricorda dell'opportunità che hanno avuto a CoC; i due dicono che non era completamente giusto, perché non hanno avuto un match solo contro i campioni, perché erano presenti il New Day, Rusev e Aiden English?? La scorsa settimana hanno sconfitto in maniera pulita gli Usos e tutto starebbero ora guardando ai nuovi campioni, se il match fosse stato a 4. Mentre i due salgono sul ring arrivano proprio Rusev e English: il pubblico intona il coro “Rusev Day”, mentre Aiden canta le sue frasi. Si chiede perché loro debbano affrontare gli Usos, ovvero perché li hanno sconfitti due settimane fa, perchè non sono stati schienati a CoC, perché dopo Natale viene… il pubblico intona ancora “Rusev Day” e Gable: “It's Boxing Day”, ma Rusev risponde: “No, it's Rusev Day”… Aggiungi un posto a tavola, risuona la musica del New Day!! Sembra proprio ci siano ancora loro fra i contendenti al titolo di coppia. Xavier Woods e Big E hanno un microfono, mentre Kofi Kingston lancia pancakes al pubblico. Xavier chiede a Daniel perché sta buttando il suo tempo, dato che ha già quello di cui ha bisogno. Basterebbe chiedere al team di Jason Jordan e Chad Gable, anzi si corregge… Shelton Benjamin.. se hanno preso loro lo schienamento a Coc, e al Rusev – English se è stato schienato la scorsa settimana. Quindi chi merita una title shot? E ballano con Daniel Bryan. Rusev li interrompe chiedendo a Bryan se può scegliere da solo o se ha bisogno della balia Shane. Ma Daniel ci dà la risposta che ci aspettavamo, sarà triple threat match fra queste tre coppie, ed avverrà proprio ora! Chiamate un arbitro! I vincitori avranno la loro title shot.

Triple Threat Match per gli sfidanti al titolo di coppia: New Day vs. Rusev / Aiden English vs. Shelton Benjamin / Chad Gable
Prima che il match inizi arrivano proprio gli Usos, spettatori interessati, che si vanno a posizionare al tavolo di commento. Sul ring Gable, English e Woods, che Aiden subito messo giu, poi serie di spintoni fra i tre, Gable urta Rusev e i tre continuano a studiarsi. Il pubblico vuole Rusev, tutti son fermi ad aspettare la sua mossa, tant'è che Gable va fuori dal ring a prenderlo a subisce un braccio teso. Stessa sorte per lui da Shelton e per Aiden da Woods, tanto da finire fuori dal ring insieme a tutti gli altri. Alla fine proprio Xavier Woods va a lanciarsi con una swenton su tutti gli avversari. Grande azione la sua. Riporta poi Aiden nel ring, ginocchiata al volto e schienamento: solo 1! Tag con E e powerbomb di quet'ultimo su Woods addosso a Aiden. Ancora schienamento: 1…..2…. non va. Cha Gable rientra sul ring e mentre Big E cinge alla vita English, con Xavier sul paletto, va a compiere una grande azione. Belly to back suplex doppio aBig E e Aiden English. Prova a schienare E: 1…….2….. solo 2 ! Ci prova con il compagno di Rusev: stessa sorte! Porta poi E al paletto e dà il cambio a Benjamin, serie di calci dei due, Shelton ne ha anche per Aiden, poi suplex diretto su Big E.. lo schiena: 1…..2…… interviene Aiden che sembra essersi ripreso e finalmente riesce a dare il cambio a Rusev. Calci al volto di E, poi però Gable e Benjamin in due riescono a scaraventarlo fuori dal ring ed occuparsi di Big E. Doppia ginocchiata al volto dell'ex campione, con schienamento…1…..2…. non va! Aiden rientra, pur non essendo lui l'uomo legale, aiuta Gable contro Big E, ma in un tentativo di irish whip i due di beccano un doppio braccio teso. Cambio a Woods che va prima con una serie di superkick, poi braccio teso con capriola a Gable. Evita l'attacco di Aiden e va con una elbow per poi schienalo, ma interviene Benjamin; grande azuone la sua, prima spinge English contro Rusev, poi spinebuster su di lui. Si becca però un enziguiri di Woods, ma riesce a dare il tag a Gable che prima esegue un bellissimo suplex a Woods, ma poi si becca il running dropkick di Aiden.- Cambio per Rusev, bracci tesi e big boot a tutti, valanga di Gable e Benjamin al paletto, supercalcio su quest'ultimo. Rusev on fire, è l'unico rimasto nel ring. Infatti prova un suicide dive su Gable che però rientra, grande german suplex su di lui. Poi Aiden lo stende e dropkick volante su di lui d Woods. Che schiena English: 1…..2………… solo due! All'angolo c'è Gable, che prende le chop di Woods, poi combo stellare con presa di Big E e ginocchiata di Woods.. Sembra fatta, è 1……2……noooooooo, solo due ! Sta uscendo un gran match amici! Woods prende i cambio, con Big E che prende in groppa Gable, che però di divincola e lo spinge e Shelton va con una ginocchiata sul Woods in salto. C'è poi il moonsault di Gable: 1………2…………nooooooo, solo due.. Applausi anche degli Usos per lo spettacolo! Nel ring Shelton e Xavie, supercalcio di Aiden sul primo, c'è però Gable, prova un german suplex, Aiden si aggrappa ai capelli di Woods, che colpisce con una ddt proprio Woods. Quest'ultimo si becca l'attacco di Aiden, che lo schiena. 1……….2………. arriva Benjamin: lo porta sul paletto e prova il superplex, non riesce. Ma arriva Chad in suo aiuto! Noooooooooo c'è Rusev che prende entrambi e va con una Powerbomb su entrambi! Aiden è sul paletto e va con uno splash su Gable…….è 1…..è 2…. Noo solo due anche stavolta! Tag per Rusev, che si distrae e subisce la sunset flip di Woods: 1…2…. Non riesce e anzi Rusev lo stende con un super calcio. Va a chiudere poi sia Gable che Woods nella sua presa di sottomissione, ma Benjamin interrompe il tutto, prende il tag da Gable e lotta con Big E che lo fa letteralmente fuori con una spear sull'apron! Lo riporta poi sul ring, vuole la big Ending, ma Shelton non i sta, salgono entrambi sul paletto, ginocchiata al mento di Big E, prende Big E per la powerbomb, Gable prende il tag, sale sul paletto ed è combo: Braccio teso volante di Gable e powerbomb di Shelton. Chiude Gable su Big E: 1……2………3!!!! Sono Gable e Benjamin i primi sfidanti al titolo degli Usos, probabilmente settimana prossima.
Vincitori per schienamento: Chad Gable e Shelton Benjamin (13:51)

Bryan osserva su un monitor, arriva Shane. I due si scambiano gli auguri ma Shane ha da ridire su come Bryan gli abbia detto come si stia trasformando in Vince McMahon, perché Vince ha creato tutto questo, ha cambiato lo sport entertainment, ha ridefinito questo business ed è suo padre. Bryan dice di capirlo e di non voler insultare nessuno, ma solo che sta diventando così. Ora i due arrivano a parlare del torneo per il titolo US. Shane avrebbe scelto al massimo Roode vs Corbin, soprattutto quest'ultimo meritava quel titolo. Bryan cita Smackdown come la terra delle opportunità e la cosa per Shane ha senso. Ciò che non ha senso è il main event di stasera, perché non capisce cosa vuole ottenere e se ha bandito Samy Zayn dal ring. No! Si chiede se Daniel pensa davvero che Kevin Owens meriti questo match o se sta facendo troppi favoritismi ai due. Quel che Daniel dice è che Aj Kevin hanno avuto una delle migliori rivalità del 2017 e ciò che ha fatto è dar loro un nuovo match. Shane chiude con un ok ed un sorriso.

La regia ci ricorda come stasera avremo anche Naomi vs Ruby Riot e Roode vs Corbin, per il torneo che decreterà il campione US.

2 vs 2 Tag team match: Breezango vs. Bludgeon Brothers
I Breezango hanno avuto una discussione nel backstage con gli Ascensions, che gli hanno annunciato il regalo per stasera: questa rivincita con i Bludgeon Brothers, ma non sembravano esattamente felici. Il match inizia con tutti contro tutti. Dropkick dei Breezango, poi Harper e Fandango restano nel ring, con una powerslam su Fandango, che viene poi spinto fuori dal ring, dove Harper lancia Breeze sull'apron. Torniamo nel quadrato, dove Harper lancia Rowan addosso a Breeze al paletto, braccio teso poi su quest'ultimo e ancora combo. Powerbomb di Harper e Rowan lo schiena: 1…….2… ma lo rialza, vogliono fargli ancora male! Cambio ad Harper, mentre Rowan riprende Fandango fuori e lo scaraventa prima contro i gradoni e poi contro le transenne. Ma.. che succede? Arrivano gli Ascensions che spingono via Rowan ed Harper e portano via i Breezango.
Vincitori per squalifica: Bludgeon Borthers (2:06)

La regia ci ricorda del nostro main event, fra Kevin Owens ed AJ Styles, mentre Naomi si dirige verso il ring.

Nel backstage abbiamo proprio gli Ascensions e i Breezango. Gli Ascensions dicono che loro solo i migliori amici e ciò che i Bludgeon hanno fatto stasera è stato superare la linea. E ora i loro migliori amici vogliono un rematch per la prossima settimana. Ancora una volta, Breeze e Fandango non sembrano felici, per niente!

Un video ci mostra l'annuncio di Stephanie McMahon, la quale, dopo aver elogiato con parole al miele le ragazze della federazione, ha sancito la prima storica Royal Rumble match femminile! Nel seguito, anche le sensazioni delle ragazze, emozionate e fiere di ciò che hanno fatto e che sta per succedere. Fra i tweet più importanti, anche quelli di Triple H e delle grandi Divas del passato: Lita, Beth Phoenix e le Bellas.

Women's single match: Ruby Riott (w/ Riott Squad) vs. Naomi
Prima nella serata la Riott ha registrato un video in cui raccontava di come sarà lei la vincitrice alla Rumble e che starà darà un assaggio a Naomi. Le due hanno avuto una rissa nelle scorse settimane come ci mostra la regia, con Naomi portata via in barella, per cui i rapporti sono estremamente tesi. Il match parte con grande aggressività, serie di colpi proibiti, con Riott che sembra avere la meglio, ma Naomi prova a reagire con un dropkick dalle corde. Prova a schienare la rivale ma è solo due. Sull'apron arrivano prima Liv Morgan, colpita e affonda da Naomi e poi Sarah Logan, spazzata via anche lei. Ma questo costa caro a Naomi che distratta viene colpito dal Rubi Kick e viene schienata… 1………2……..3 !! Sentenza di Ruby Riott, il match finisce qui.
Vincitrice: Ruby Riott per schienamento (0:57)

A fine match le tre della Riott Squad attaccano Naomi ma interviene la campionessa, Charlotte è nel ring!! All'inizio riesce ad avere la meglio, ma poi la superiorità delle tre la fa da padrone ed anche la Flair è scaraventata fuori dal ring. Non è finita qui però: sullo stage ci sono Tamina, Natalya, Lana e Carmella! E ora la Squad è in inferiorità, ma non sembrano spaventati, c'è il faccia a faccia.. no!! Le tre si allontanano dal ring, ma Tamina non ci sta e le attacca: così anche le compagne, costringendo alla fuga la Riott Squad. Resta un po' di amaro in bocca per le Divas di Smakcdown, ma per stasera finisce cosi.

Nel backstage abbiamo Reneè Young, che attende il suo ospite: è AJ Styles, cui rivolge la domanda sull'avversario di stasera, forse uno dei più forti che ha avuto da quando è in WWE. La domanda è su se Samy Zayn può creare fastidio e se Kevin sta avendo favoritismi. AJ dice di no, che lui è l'uomo da battere e gli underdog sono gli altri. AJ ha messo alla prova sé stesso quest'anno e finirà l'anno come lo ha cominciato: da campione! Le opportunità a Smackdown ci sono ma sta a ognuno sfruttarle. Per Kevin Owens l'opportunità è essere nello stesso ring con lui, nello stesso roster con lui. E Kevin non lo ha mai battuto quest'anno e non succederà stasera, perché questa è la sua casa: è la casa di AJ Styles!!

US Championship Tournament single match: Bobby Roode vs. Baron Corbin
Il match fra i due lottatori impegnati nel match di CoC in cui Dolph aveva fatto sua la cintura inizia con il solito clintch, poi irish whip tentata da Corbin, che riesce a mettere l'avversario al paletto ma non a colpirlo. Roode lo spinge con dei calci fuori dal ring, quando l'ex campione rientra subisce un neckbreaker e schienamento: solo uno! Corbin prende una pausa fuori dal ring e Roode con la sua intensità compie un passo falso raggiungendolo e subisce prima una spallata sull'apron e poi viene spinto sulle transenne. Corbin appende letteralmente a testa in giù Roode e lo colpisce all'addome. I due rientrano nel ring dove Corbin continua con la sua azione all'addome con un colpo diretto e poi con un blocco al paletto. Lo spinge via e lo attacca ancora, stavolta al collo, per poi subire però la reazione dell'avversario. Chop al petto, un'altra, corre Roode ma subisce la side slam di Corbin, che chiude: 1……2……… solo conto di due. Presa di sottomissione all'addome di Corbin, Roode prova a reagire con delle gomitate ma viene spinto fuori dal ring. Prova a rientrare con una spallata all'avversario, ma è ancora Corbin con una gomitata e poi corre, esce dal ring e va con una potentissima clothesline in corsa. Roode è riportato ancora una volta nel ring, dove Corbin compie forse il primo errore del suo match provando a correre ma Roode evita e finisce fuori dal ring. Vi rientra e subisce il braccio teso di Roode. Poi dropkick e Roode dal paletto per la Blockbuster..Chiude: 1…2….. no, kick out di Baron Corbin. Reagisce l'ex campione, che spinge sul paletto l'avversario, prova a chiudere, ma Roode esce, e va: spinebuster su Corbin. Può chiudere, prova la Glorious DDT, ma perde tempo e Corbin infatti nel approfitta e lo schiaccia al suolo! Chiude: 1…….2……….ancora kick out di Roode. Corbin lo porta al paletto, gomitata al volto, vuole la superplex, ma i due lottano. Corbin ci prova, Roode non ci sta, lo colpisce con delle testa e con delle gomitate, alla fine Corbin va giù. Roode salta, ma fallisce, tentata chokeslam di Baron Corbin, ma Roode ne esce, culla..attenzione lo schiena… 1…….2………3!!!! Incredibile finale di match! Un match molto bello, chiuso con astuzia da Roode, dopo che Corbin aveva dominato per larghi tratti.
Vincitore per schienamento: Bobby Roode (8:39)

Tra poco il secondo match del torneo: Jinder Mahal contro Tye Dillinger.

US Championship Tournament single match: Jinder Mahal (w/Singh Brothers) vs. Tye Dillinger
Dillinger annunciava come fra gli 8 contendenti il numero vincente sarà il dieci, di Tye! Subito presa di Mahal sull'avversario, che reagisce con una gomitata, poi prova una backslide: solo conto di uno. Si è partiti veloci e Mahal si prende una pausa. Torniamo dalla pubblicità con Mahal che sta applicando una jawbreaker a Dillinger, che si libera e lo attacca con delle chop. Ma Mahal sta letteralmente aggredendo il rivale, lo chiude all'angolo, ancora chop di Dillinger, che corre e lo colpisce con dei bracci tesi, fino a riuscire ad atterrarlo. Mahale è nell'angolo, Dillinger con dei caldi, supportato dal pubblico. Se lo carica poi sulle spalle, ma Jinder è pesante e riesce ad uscirner, allora Tye sale sul paletto e colpisce l'avversario in piedi con uno splash, ma Mahal reagisce e riesce ad avere la meglio: Spezzaschiena su Tye e schienamento: 1……2……..solo due ! Mahal insiste nella sua azione ma sembra stanco e si becca la DDT di Tye, che lo schiena: 1….2… ancora conto di due. Mahal viene messo all'angolo, subisce tre pugni di Tye, che fa però male i conti ed allora si becca la reazione di Mahal, Khallas da nulla e chiude: 1…..2…….3!! Jinder avanza.
Vincitore per schienamento: Jinder Mahal (5:58)

La regia ci ricorda ancora del main event, mentre nel backstage Owens e Zayn stanno ridendo e Kevin ha in mano dello champagne, una bottiglia molto speciale, quella che Daniel gli ha donato la scorsa settimana. L'ultima volta che ha affrontato AJ c'era una sorte di Special Referee, ma non farà nomi: è il nome di Vince McMahon. Lui ha perso il match e ora ha la possibilità di vendicarsi, perché ha un angelo custode al suo angolo. A fine match festeggerà perché lui è Kevin Owens ed è migliore del fenomenale. Nessuno a Chicago sarà invitato alla loro festa: gli unici ospiti saranno Zayn e Owens. Samy replica con un Yep ad ogni frase di Kevin.

Dall'altro lato abbiamo Randy Orton con la Young. Randy ferma la domanda della Young, dicendo che non si preoccupa di nessun altro, lui è settato sul futuro ed il suo unico obiettivo ad oggi è quello di sconfiggere altri 29 uomini. Randy Orton è ufficialmente iscritto al Royal Rumble match per vincerla per la terza volta in carriera. Viene però interrotto da Nakamura che pronuncia una sola frase: “Let's Rumble” e va via.

Time to Main Eveeeeeeeeeeeeeeent amici!!

Single Match: AJ Styles vs. Kevin Owens (w/ Samy Zayn)
In avio subito colpo di AJ: Dropkick potentissimo a KO; poi serie di colpi all'angolo e gomitata in caduta su un Owens a terra. Gomitata in reazione i KO, mentre l'arbitro si stata sincerando delle sue condizioni. Hurracanrana di AJ. Gran ritmo amici. Kevin spinge AJ all'angolo, attenzione subito tentativo di calf crusher, ma Owens sgattaiola via ed esce dal ring. AJ lo raggiunge e lo colpisce con un calcio al volto. Lo rispedisce nel quadrato, subisce qui però la spinta di Owens, che lo fa cadere fuori dal ring di nuovo, con Zayn in agguato, che dice all'arbitro di non toccarlo. Arriva allora Owens, gomitata al collo del rivale, che va giù! Owens lo riporta nel quadrato, forse è la volta buona: splash sul campione e schienamento: 1…..2…….. non va! Insiste KO, con una presa al collo del rivale; insiste, dopo averlo colpito alla schiena, ma AJ si rialza. Gomitate al petto, poi al volto ma Owens non ci sta e lo colpisce ancora con una elbow drop. Lo schiena, ma è solo 2! Calcione alla schiena di AJ e andiamo in pubblicità. Al rientro, rivediamo come durante la pausa KO abbia colpito ancora AJ, con una body drop ed ora insiste con la sua presa al collo. AJ tenta la reazione con delle gomitate, ma KO rincara la dose con la sua gomitata ed un calcio al volto. Lo schiena: 1……..2……. di nuovo kick out di Styles. Stessa presa di sottomissione per la terza volta, e finalmente AJ riesce ad uscire, con delle gomitate e poi un bellissimo backbreaker modificato. I due sono stanchi e provati da questo match, AJ manca il rivale, lo stesso fa KO, poi AJ sale sul paletto, prova il salto ma va a vuoto ed Owens ha la meglio un braccio testo potentissimo. Poi ancora, spezzacollo e schienamento: 1……2………..no! AJ non molla! KO prova a correre, ma AJ lo intercetta, lo solleva ed è neck breaker, spettacolare!! Gran bel match amici! Il primo a rialzarsi è ancora Owens, serie di colpi al volto fra i due, ha la meglio l'equilibrio, finchè AJ non assesta una bellissima combinazione di colpi e stende il rivale. AJ va con un braccio teso al paletto e vuole chiudere, chiama la Styles clush, ma Owens reagisce, però il campione è lesto lo colpisce ancora con un dropkick in capriola. I due sono all'angolo, Styles viene abbrancato da Owens, spezzacollo e rapida salita sul paletto, dove collide con il suo splash sul campione! Lo chiude, piò essere finita…è 1……..2………… nooooo per pochissimo!!! Allora Owens vuole chiudere, dal paletto, per la superplex, ma Styles ne esce, lo solleva e riesce a colpirlo con una backdrop che può segnare la fine del match….lo schiena: 1……2………nooooooo è solo due! Ancora nulla di fatto.. grande intensità in questo match fra le due stelle di Smackdown! Owens rotola fuori dal ring e AJ lo raggiunge nel modo più spettacolare, saltando su Samy Zayn. Spinge poi nel ring Owens, dove però tenta di entrare Zayn, AJ lo colpisce ma distrae e allora KO va con il superkick!! Lo chiude: 1…….2…………ancora kick out, incredibile!! Solo due! Attenzione, c'è Shane McMahon, che non ci sta, vuole che il match sia regolare ed invita l'arbitro ad allontanare Zayn dal ring! E l'arbitro lo fa!!! Zayn viene bandito dal ring. Nel quadrato però c'è la culla di AJ Styles su Kevin Owens, ma l'arbitro non c'è e non se ne avvede… Allora AJ lo lascia, il conto di tre sarebbe stato ampiamente realizzato, ma non c'era l'arbitro. Quando questi rientra il campione è distratto e Kevin ne approfitta, culla a sua volta e lo schiena, aggrappandosi ai pantaloni del rivale: 1………2……….3 !!!! Vittoria clamorosa per Kevin Owens, gran match ma finale decisamente controverso!! AJ Styles si allontana dal ring e passa accanto a Shane McMahon, il quale si scusa con lui per com'è andato a finire l'incontro! Tutto ciò, mentre Owens e Zayn festeggiano saltando nel ring.
Vincitore per schienamento: Kevin Owens (16:30)

Per oggi è tutto cari amici di Tuttowrestling.com. Abbiamo avuto una puntata di Smackdown molto bella e spettacolare, abbiamo importanti sviluppi per due cinture e ci aspetta un bell'inizio di 2018. Per oggi è tutto, Gioacchino Cimino vi saluta e vi ringrazia e vi augura, ancora una volta, buone feste e buon proseguimento sempre qui, sulle righe e sulle pagine di Tuttowrestling.com!!!!

14,935FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati