WWE Smackdown Report 22-02-2013

Elimination Chamber è stato un ppv sorprendente per quel che riguarda la questione legata al World Heavyweight Championship in vista di Wrestlemania. Jack Swagger ha vinto contro ogni pronostico il match nella gabbia infernale ed è diventato il nuovo primo sfidante alla cintura principale di Smackdown (problemi extra-ring permettendo). Ad attenderlo al varco c'è Alberto Del Rio che è riuscito a battere ancora Big Show e confermarsi campione. Vista la nuova attitude di Jack Swagger e la sua vicinanza a Zeb Colter, sicuramente questa rivalità assumerà risvolti molto intensi. La Road To Wrestlemania continua per Smackdown dal Mississippi Coast Coliseum di Biloxi, Mississippi. Alla tastiera, eccezionalmente per il report dello show del venerdì sera, c'è Adriano Paduano.

Un video ricapitola quanto successo all'ultimo ppv con la vittoria di Alberto Del Rio su Big Show, il trionfo di Jack Swagger nell'Elimination Chamber Match ma anche la vittoria di The Rock contro CM Punk con il People's Champion che ha presentato, a Raw, la nuova WWE Championship Belt. Il tutto in attesa di sapere se affronterà John Cena o CM Punk a Wrestlemania.

Dopo una bella panoramica del pubblico presente nell'arena, Lilian Garcia introduce Ricardo Rodriguez. Ad aprire la puntata sarà dunque il World Heavyweight Champion Alberto Del Rio, presentato dal suo annunciatore ufficiale ed accolto da un vero e proprio boato del WWE Universe. Alberto prende il microfono e dice che questa domenica ad Elimination Chamber si è confermato campione e questo significa che lui/loro andranno a Wrestlemania. Inoltre ha scoperto anche chi dovrà affrontare in quella occasione. Il vincitore dell'Elimination Chamber Match, Jack Swagger. Quest'ultimo ha una nuova missione, un nuovo amico ed un nuovo atteggiamento. Questo atteggiamento lo porta a ritenersi tutto ciò che va bene in America mentre lui sarebbe quello che va male in America. Ha visto il discorso alla nazione che hanno proclamato a Raw ed anche i video che Jack ha mandato su YouTube nel quale dice che il problema di questo paese sono gli immigrati colpevoli di prendere posti di lavoro che spetterebbero a gente come lo stesso Swagger. Questa nazione è stata costruita dagli immigrati! È stata la gente immigrata e lavoratrice che ha inseguito il sogno americano. Persone che hanno lavorato duro per offrire alla propria famiglia una vita migliore. Questa è la ragione per cui l'America è così grande. Il titolo che porta sulla spalla è il risultato del duro lavoro che ha fatto ed la rappresentazione del sogno americano. Jack recitando la parte del vero americano ma per quanto lo riguarda lui è solo un vero somaro. Se Swagger pensa che gente come lui e Ricardo, immigrati, siano buoni solo a tendere le mani per chiedere l'elemosina farebbe meglio a raggiungerli sul ring così che lui possa tendere le mani sulla sua faccia! Jack Swagger non si fa vedere ma in compenso entra in scena Randy Orton. The Viper raggiunge Alberto sul ring e dice che sta facendo davvero di tutto per essere calmo ed indifferente ma qualcosa gli è stato tolto. Questa domenica nella Chamber è stato molto, molto vicino alla possibilità di riconquistare il titolo contro Alberto a Wrestlemania. Questa possibilità gli è stata tolta da Jack Swagger. Una parte di lui rispetta quest'ultimo perché ha fatto esattamente la stessa cosa che lui avrebbe fatto. Ma la parte maggiore, quella che ascolta più frequentemente, che vuole che sfoghi tutta la sua rabbia su Swagger proprio qui ed oggi. Sa perfettamente che a Wrestlemania ci sarà la sfida tra lui e Jack ma c'è una cosa che deve chiedergli. Per stasera deve farsi da parte perché Swagger è suo. Non si tirerà indietro per ottenere ciò che vuole. La musica di Booker T risuona nell'arena. Il GM di Smackdown entra in scena e si ferma nei pressi del Titantron e dice che non è questo il modo in cui vede Smackdown stasera. Lui ha dei piani ed i suoi piani sono questi: un match Champion vs Champion. Alberto Del Rio, World Heavyweight Champion, andrà contro Wade Barrett, Intercontinental Champion. Ci sarà anche un match per Jack Swagger. Quest'ultimo combatterà un match one on one contro… The Viper, Randy Orton! Quest'ultimo è contentissimo della scelta del GM che gli dice di aver realizzato il suo desiderio… NOW CAN YOU DIG THAT SUCKAAAAAAAAAA!

Sheamus si avvicina al ring. Il Celtic Warrior sarà impegnato, tra poco, in un match contro Damiel Sandow.

Promo dedicato a Fandango. L'ex Johnny Curtis è vicinissimo al debutto in WWE!

La musica di Sheamus risuona nell'arena ed il Celtic Warrior fa il suo ingresso sul ring pronto per il match. Grande risposta del pubblico per lui. Damien Sandow lo raggiunge ma non prima di essersi impossessato di un microfono. Sandow dice che tutti stasera saranno testimoni di un evento monumentale. La distruzione del loro falso idolo, Sheamus. Un uomo il cui unico scopo è quello di trascinare la gente nell'ignoranza. Stasera il regno di terrore dell'irlandese volgerà al termine… YOU'RE WELCOME! Arbitra Scott Armstrong. Si parte con Sheamus subito aggressivo con una serie di colpi al volto. L'irlandese fa impattare il volto del rivale conto il turbackle ma quest'ultimo reagisce con un calcio all'addome e dei pugni al volto. L'ex WWE Champion fa cadere al tappeto l'avversario con uno sgambetto per poi stenderlo con una Clothesline. Ancora pugni al volto di Sheamus ma c'è la reazione di Sandow che lancia sulle corde il rivale salvo poi subire una nuova Clothesline. L'irlandese spedisce con la stessa manovra il salvatore intellettuale delle masse fuori dal ring. L'ex WWE Champion fa schiantare ripetutamente contro le transenne Sandow. Si rientra sul ring con il Celtic Warrior che vola sul rivale con un Shoulder Tackle. Sheamus porta l'avversario all'angolo ma Damien reagisce con una serie di calci ed una Clothesline. I due si scambiano colpi al centro del ring. Sheamus ha la meglio e porta il rivale sul ring apron per rifilargli la sua serie di colpi al petto tra le corde. L'irlandese fa impattare Sandow contro le corde e quest'ultimo finisce ancora fuori dal ring nei pressi del tavolo dei commentatori. Pubblicità.

Torniamo in onda con un Russian Legsweep di Sandow su Sheamus che poi mette a segno il suo Elbow Drop con inchino ed uno Swinging Neckbreaker. Durante il break il salvatore intellettuale delle masse si era preso un vantaggio colpendo il rivale contro le corde. Continua l'assalto di Sandow con una Clothesline ed alcuni colpi nei pressi delle corde. Damien prova ad indebolire il braccio sinistro dell'ex WWE Champion. Headlock da parte dell'ex Rhodes Scholars con Sheamus che soffre per qualche secondo. L'irlandese si libera e colpisce ancora il rivale. Drop Toe Hold di quest'ultimo che fa sbattere Sheamus sulla seconda corda per poi colpirlo con un calcio in corsa. Ancora una Headlock da parte di Damien. Il Celtci Warrior si libera. Clothesline all'angolo di Sheamus che poi connette con un Shoulder Block all'angolo. Serie di War Sward da parte dell'ex WWE Champion. Sandow respinge un tentativo di assalto all'angolo. Il salvatore intellettuale delle masse schianta al tappeto il rivale 1… 2… Niente da fare. Ancora calci e ginocchiate al centro del ring. Manovra di sottomissione ribaltata da Sheamus che poi prova la White Noise. Sandow sfugge, evita un tentativo di Brogue Kick e prova ancora uno Swinging Neckbreaker. Sheamus sfugge a sua volta e connette con la White Noise. L'irlandese chiama il Brogue Kick… Connesso! 1… 2… 3! Vittoria per Sheamus che si consola dopo la sconfitta contro The Shield ad Elimination Chamber.

Un video ci mostra come New Orleans sarà la sede di Wrestlemania XXX, domenica 6 aprile 2014!

STILL TO COME: Jack Swagger w/Zeb Coulter vs Randy Orton e Alberto Del Rio vs Wade Barrett in un Champion vs Champion Match.

Dopo la pubblicità troviamo Josh Mathews e JBL che mostrano un video dedicato al match tra Sheamus, Ryback e John Cena contro The Shield. I tre ribelli ex NXT hanno ottenuto una clamorosa vittoria contro il trio di All-Star WWE. Rollins, Ambrose e Reigns si sono ripetuti poi a Raw (con Chris Jericho al posto di John Cena).

Layla e la Divas Champion Kaitlyn fanno il loro ingresso sul ring pronte ad affrontare un match di coppia. Prima però vediamo un estratto dal Raw Active durante il break. Ci sono Kaitlyn e Layla che si incitano a vicenda e si danno appuntamento sul ring per il match. Layla si allontana e, alle spalle di Kaitlyn, appare Cody Rhodes. I due si guardano e biascicano qualche parola visibilmente imbarazzati (argomento, ovviamente, i baffi dell'ex Dashing). Kaitlyn e Cody si allontanano con la ragazza che rivolge lo sguardo all'ex IC Champion. Torniamo live con il match che vedrà le due impegnate contro Tamina Snuka ed Aksana. Si parte agli ordini di Rod Zapata. Si parte con la lituana e Layla. Le due si provocano a vicenda. Calcio di Layla che poi colpisce la rivale con un colpo di fondoschiena. Cambio per Kaitlyn che connette con un Lou Thesz Press e chiude la rivale in una Headlock. Aksana riesce a mandare l'avversaria fuori dal ring. Aksana distrae l'arbitro e Tamina colpisce con una Clothesline. Side Walk Slam da parte della lituana che poi la lancia all'angolo con un Irish Whip. Serie di Chop e di calci contro l'addome della rivale. Presa di sottomissione al collo da parte di Aksana che schianta ripetutamente il volto della campionessa al tappeto. Aksana prova uno Splash ma va a vuoto. Kaitlyn raggiunge Layla e lo stesso fa Aksana con Tamina. Scatenata l'inglese con un Faceslam, una Clothesline ed un Superkick. Dropkick da parte della ex Divas Champion. Layla sale sulla seconda corda e connette con un Crossbody ma la samoana prende al volto la ragazza e prova un Samoan Drop. Layla riesce ad avvicinarsi alla compagna che si prende il tag. Kaitlyn prende la rincorsa e connette con la Spear. Aksana prova ad intervenire ma l'ex vincitrice del Diva Search la stende con un Dropkick favorendo il pinfall della Divas Champion 1… 2… 3! Vittoria per Kaitlyn e Layla. L'arbitro dà la cintura a Layla che la guarda con desiderio ma poi Rod Zapata la cede alla legittima proprietaria. Lay continua a guardare la cintura ma le due alle fine si abbracciano.

Rivediamo quanto successo a Raw con The Rock che ha presentato la nuova cintura WWE. John Cena si è fatto vedere in scena ma CM Punk lo ha steso con la vecchia cintura puntando poi il dito alla nuova sulla spalla di The Rock.

Jack Swagger e Zeb Colter camminano nel backstage con quest'ultimo che incita il suo protetto. Wade Barrett si avvicina ai due e dice che non è qui per fare i complimenti ma apprezza che c'è finalmente qualcuno che dice esattamente cosa non va in questa nazione. È contento che presto ci sarà la punizione per uno dei principali responsabili di questa situazione. Zeb e Swagger si guardano ed il primo dice che ci dev'essere un errore perché Wade non parla come lui. Colter chiede da dove venga Wade. Quest'ultimo risponde che viene dall'Inghilterra. Il manager risponde che allora Wade non è tanto diverso da Alberto Del Rio. È un altro che viene in America e ruba il lavoro ad un americano. Stasera c'è la possibilità di prendere due piccioni con una fava quindi spera vivamente che i due se le diano di santa ragione l'uno con l'altro così da poter rispedire entrambi da dove sono venuti. Barrett prova a replicare ma Swagger lo blocca con un laconico “WE, THE PEOPLE”. I due si allontanano.

Randy Orton sale sul ring. Il suo match contro Jack Swagger è il prossimo in programma.

Jack Swagger, accompagnato da Zeb Colter, raggiunge Randy Orton sul ring. Arbitra la contesa Chad Patton. Si parte con un Clinch vinto da Swagger che porta il rivale all'angolo. I due camminano intorno al ring non lasciando la presa. Fase di studio. Swagger prova un roll-up ma senza successo. Colpo al volto di Orton che porta il rivale all'angolo e lo colpisce con una serie di calci. Reazione di Jack ma Randy lo stende con una Clothesline. L'ex Legacy prende il rivale per i capelli e poi lo stende con un Back Drop 1… 2… Niente da fare. Orton strozza il rivale nei pressi delle corde. Swagger reagisce e colpisce con una serie di calci all'angolo. Clothesline di Orton che poi fa schiantare il volto del rivale contro il turbackle. Ancora Clothesline di The Viper. Colter incita il suo protetto. Ancora pugni da parte di Randy che chiude nuovamente il rivale in una Headlock. Jack si libera dopo qualche secondo di sofferenza e connette con un Back Suplex 1… 2… No! Elbow Drop da parte del vero americano che insiste con la stessa manovra per tre volte. Swagger stende ancora il rivale con un paio di spallate. Swagger si carica ma Orton prova un roll-up che si ferma a due. Gran Dropkick da parte di The Viper che poi mette a segno le sue classiche Stomp al centro del ring sul rivale. Knee Drop da parte dell'ex WWE Champion 1… 2… Ancora niente. I due finiscono fuori dal ring con Swagger che colpisce il rivale al volto e poi fa impattare la gamba sinistra del rivale contro il paletto di sostegno al ring. Il vero americano rientra sul quadrato e prova la Patriot Act. Randy si dimena ed evita la presa con un calcio andando poi a spedire il rivale fuori dal ring. Orton lo raggiunge e connette con un Lou Thesz Press ed una serie di colpi al volto al tappeto. Swagger entra ed esce dal ring e The Viper lo sorprende ancora con una Clothesline. Pubblicità.

Rientriamo dal break con una serie di colpi al volto che i due si scambiano al centro del ring. Swagger ha la meglio. Lancio sulle corde di Orton che porta il rivale sul ring apron. Tentativo di Silver Spoon DDT da parte di The Viper. Jack evita. Orton sfugge ad una presa ed esce dal ring trascinando con sé il rivale. Colpi al volto da parte di Randy che, però, viene lanciato contro i gradoni d'acciaio. Jack fa sbattere la testa dell'ex WWE Champion contro i gradoni d'acciaio. Si rientra sul ring con un tentativo di pinfall fallito da Swagger. Serie di colpi all'angolo da parte di Jack che poi mette a segno una Powerslam. Splash all'angolo da parte del vero americano. 1… 2… Niente da fare. Presa a farfalla da parte del vincitore dell'Elimination Chamber. Orton si libera con dei pugni al volto. Swagger prova una Clothesline ma l'avversario lo fa volare fuori dal ring con un Back Body Drop. La contesa si sposta ancora all'esterno del quadrato con Orton che connette con un Back Drop sulle transenne. I due rientrano nuovamente sul ring. Jack è abile a colpire il rivale con una Clothesline alla gamba sinistra di The Viper. Swagger mette a segno la Swagger Bomb! 1… 2… No! Randy si salva per la disperazione di Zeb Colter. Il Real American prova un Suplex ma Orton lo contrasta e ribalta la manovra a suo vantaggio. Swagger prova un Shoulder Block all'angolo ma Randy si toglie dalla traiettoria e parte con la sua serie di Clothesline e la Powerslam. L'ex Legacy prova uno Splash all'angolo ma Jack respinge l'assalto. Orton prova il suo Neckbreaker ma il rivale è ancora abile a sfuggire alla presa. Swagger prova ancora la Swagger Bomb ma Randy lo colpisce con un calcio all'addome a cui segue il Neckbreaker classico di The Viper. Quest'ultimo mette poi a segno la Silver Spoon DDT andando poi a chiamare la RKO. Colter trascina il suo protetto sul ring apron. Orton va a riprenderlo ma Swagger rinviene e fa impattare il volto del rivale contro le corde per poi eseguire un roll-up 1… 2… 3! Vittoria per Jack Swagger che festeggia con Zeb Colter mentre Randy Orton non si capacita per la sua sconfitta e per non essere riuscito ad ottenere la sua vendetta.

Torniamo a Raw con l'annuncio di Brad Maddox come assistente al Managing Supervisor Vickie Guerrero e l'annuncio di Vince McMahon di un combattimento tra lui e Paul Heyman nella prossima puntata di Raw.

JBL e Josh Mathews introducono poi il trailer del nuovo film con protagonista Colin Farrell “Dead Man Down”. Tra gli attori c'è anche Wade Barrett. Torniamo allo show con Matt Striker che è proprio con l'inglese. I due non iniziano nemmeno l'intervista perché arriva Sheamus il quale redarguisce Striker che aveva chiamato “la star del film” Wade Barrett. In realtà è Colin Farrel la Star. In ogni caso lui ha già visto il film che è molto bello ed ha osservato attentamente la prova di attore dell'inglese. Tanto attentamente da poterne fare un'imitazione. Sheamus praticamente rimane immobile e muove solo gli occhi. L'irlandese dice a Wade che sta solo scherzando. Barrett risponde che tutto questo è molto divertente e poi chiede al Celtic Warrior se si è divertito allo stesso modo nel perdere per due sere di fila contro The Shield. Per quel che lo riguarda, lui questa cosa l'ha trovata molto divertente. L'Intercontinental Champion si allontana con l'ex WWE Champion che non sembra aver preso benissimo quanto detto dall'inglese.

The Miz fa il suo ingresso sul ring pronto per il prossimo match della serata. Suo avversario stasera sarà Cody Rhodes. Nel Goldman Box c'è un messaggio pre-registrato dello stesso Rhodes che dice di essere stanco di tutte le critiche che gli sono state mosse da quando si è fatto crescere i baffi. Tutte queste critiche sono frutto dell'invidia di ciò che sta bene sulla sua faccia. Questi, tra l'altro, non sono baffi normali. Sono baffi che le ragazze chiamano “lovestache”. Il match parte agli ordini di Ryan Tran. Clinch iniziale con Cody che porta al tappeto il rivale. Cody evita un paio di manovra in corsa del rivale ma poi viene steso da Mizanin. Rhodes porta il rivale sul ring apron ma c'è la reazione di The Miz con una spallata. Mike sale sul paletto ma l'ex Dashing lo raggiunge e fa impattare la spalla sinistra contro la corda più alta del ring. Calci da parte di Cody che si esalta con il pubblico. Ancora Stomp da parte di Rhodes che poi continua a lavorare sulla spalla infortunata dell'Awesome One. The Miz respinge un tentativo di Splash all'angolo del rivale ma quest'ultimo colpisce ancora con dei calci ed un Dropkick. Tentativo di pinfall 1… 2… Niente da fare. Ancora un calcio da parte del figlio dell'American Dream che colpisce ancora nei pressi delle corde e continua ad indebolire la spalla del rivale. The Miz prova a reagire con un Sunset Flip ma Cody è abile a rialzarsi e colpire con una ginocchiata. Armbar da parte dell'ex Dashing con The Miz che soffre. Ginocchiata di Rhodes che poi prova una Clothesline ma Mizanin evita e connette con un Superkick 1… 2… Anche per lui niente da fare. Irish Whip da parte dell'ex WWE Champion ma Cody evita uno Splash e fa impattare il rivale all'angolo. Tentativo di Alabama Slam da parte del baffetto ma The Miz ribalta la situazione e riesce ad impostare la Figure Four Leglock! Cody prova a resistere ma cede dopo pochissimi secondi! Vittoria per l'Awesome One con il WWE Universe che festeggia.

Ci viene mostrato un nuovo video da YouTube con un messaggio di Zeb Colter e Jack Swagger. Il primo parla dei tanti pregi dell'America e degli americani e di come il loro paese venga contaminato dagli immigrati che arrivano negli USA ed approfittano dell'ospitalità del paese per arrivare con delle vere e proprie carovane, occupare case in venti persone ed andare in giro a chiedere l'elemosina. Tutto questo destabilizza la produttività del paese. Visto che il governo statunitense non vuole far niente per risolvere questa piaga ci penserà qualcun altro a farlo. Qualcuno che è disposto a pagare un biglietto di sola andata a questi immigrati per farli tornare da dove son venuti. Chi è questo qualcuno? Jack Swagger risponde con l'ormai celeberrimo “We, the people” e Colter non può che approvare.

UP NEXT: Champion vs Champion Match, Alberto Del Rio vs Wade Barrett.

LADIES AND GENTLEMAN, IT'S TIME FOR THE MAIN EVENT! L'Intercontinental Champion Wade Barrett è il primo a fare il suo ingresso sul ring accolto dai boati di disapprovazione del WWE Universe. Lilian Garcia introduce poi Ricardo Rodriguez che, a sua volta, presenta il suo boss ed amico, nonché World Heavyweight Champion, Alberto Del Rio. Il messicano fa il suo ingresso sul ring. Jack Swagger e Zeb Coulter entrano in scena e si fermano nei pressi del Titantron per osservare la contesa. Arbitra il match Charles Robinson. Si parte con un Clinch vinto da Barrett che blocca il rivale un Armbar. Del Rio si libera con un calcio e poi stende l'inglese con un Armdrag. Gomitata all'angolo da parte di Wade che insiste con una serie di colpi al volto. Calci all'angolo da parte di ADR che poi porta al tappeto il rivale e lo colpisce con un calcio alla schiena. Ricardo Rodriguez prende in giro Barrett che lo insegue. Alberto colpisce il rivale con una Baseball Slide. Pubblicità.

Torniamo dal break con un calcio all'angolo ed una gomitata di Barrett. Reazione di Del Rio. Irish Whip ribaltato da Wade che poi prova uno Splash all'angolo. Gomitata di risposta di Alberto che sale sul paletto. L'IC Champion lo fa precipitare fuori dal ring. Barrett raggiunge il messicano e lo fa impattare contro i gradoni d'acciaio all'esterno del ring per poi lanciarlo con un Irish Whip sui gradoni d'acciaio all'angolo opposto. Si rientra sul quadrato con una Headlock. Reazione di Del Rio con una testata. L'inglese evita una manovra in corsa e connette con un Superkick per poi mettere a segno una Pump-Handle Slam 1… 2… Niente da fare. L'ex Nexus insiste con una serie di colpi irregolari nei pressi delle corde. Big Boot messo a segno dall'inglese che fa precipitare il World Heavyweight Champion fuori dal ring. Barrett lo raggiunge e lo riporta dentro per un pinfall che si ferma a due. Elbow Drop da parte dell'IC Champion 1… 2… Ancora niente. Swagger e Coulter osservano da lontano. Headlock da parte di Wade. ADR si rialza e si libera. Ginocchiate dell'inglese ma il messicano allontana il rivale e sale sulla seconda corda mettendo a segno un Missile Dropkick. Ricardo incita il suo boss. Barret va a vuoto con una Clothesline. Alberto ripaga con la stessa moneta e poi mette a segno un Tilt-A-Whirl Backbreaker. ADR chiama il supporto del pubblico e connette con un Superkick 1… 2… No! Il messicano chiama ancora il pubblico e prende la ricorsa ma Wade lo sorprende con la Side Walk Slam 1… 2… Del Rio si salva. L'inglese prende in spalle il rivale che però sfugge e lo spintona all'angolo. Serie di colpi alla schiena da parte del messicano che poi mette a segno una Backstabber 1… 2… Stavolta è Barrett a salvarsi! ADR chiama la Cross Armbreaker. Jack Swagger distrae Alberto avvicinandosi al ring ed urlando “We, the people”. Wade prova ad approfittarne con un roll-up 1… 2… No! Big Boot ancora da parte dell'ex NXT che poi chiama la Bull Hammer. Alberto evita e trasforma la manovra nella Cross Armbreaker! Wade cede dopo qualche secondo. Vittoria per il World Heavyweight Champion. Jack Swagger gli rivolge uno sguardo di sfida poi alza il braccio al cielo. Del Rio non abbassa lo sguardo. La sfida tra i due è solo all'inizio. Sulle immagini del campione che sfida Swagger si chiude questa puntata di Smackdown.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
15,049FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati