WWE Smackdown Report 17-04-2009

Il draft ha rivoluzionato i roster di Raw, SmackDown e della ECW…Triple H è ufficialmente un wrestler di Raw e per ora nessun campione del mondo è ufficialmente di scena il venerdì sera. Con CM Punk e il suo “Money in the Bank” però tutto è possibile…Dalla Thompson-BOling Arena di Knoxville, Tennessee, io sono Erik “Slow as a Ferrari” Ganzerli e questo è il WWE Friday Night SmackDown Report in HD!!!

Non c'è tempo per i pyros dopo la sigla perchè Jeff Hardy fa il suo ingresso in scena per il primo match della serata. Todd Grisham e Jim Ross ci salutano dal tavolo di commento e l'avversario di Hardy questa sera è The Big Show!!! E'di fatto uno scontro interbrand ora che il gigante è stato draftato a Monday Night Raw…”Little Naitch” Charles Robinson è l'arbitro del match, si comincia con Hardy che evita una clothesline del gigante. The Big Show tenta di bloccare l'avversario all'angolo ma questi evade ancora e lo colpisce con un pugno al volto. The Big Show sbatte a terra Jeff Hardy e tenta ancora di bloccarlo all'angolo…The Big Show blocca un tentativo di fuga con un pugno alla schiena e poi inizia il lavoro sull'avversario con una sonora e dolorosa chop al petto, scoperto dopo che The Big Show ha strappato la maglietta dell'avversario che ora tenta di reagire con dei pugni all'addome e un calcio…Jeff Hardy si lancia alle corde ma The Big Show lo stende con una gomitata. Il gigante cammina letteralmente sull'avversario e poi lo rialza portandolo nuovamente all'angolo…altra gran chop subita da Hardy che subisce poi anche una testata da The Big Show. Hardy finisce fuori ring, The Big Show tenta di riportarlo dentro, Hardy reagisce ma viene steso nuovamente da The Big Show senza troppi problemi…legdrop del gigante…1…2…no!!! The Big Show ancora ma Hardy reagisce con dei pugni, un calcio…Hardy si lancia alle corde, side kick da parte di The Big Show!!! Il gigante solleva Hardy a due mani e poi lo lascia cadere a terra come un pupazzo andando a lavorare su di lui alle corde. Altra testata subita da Jeff Hardy e The Big Show se la ride sornione…tentativo di big boot alle corde ma Hardy evita e tenta di colpirlo con dei flying forearm…The Big Show è impigliato sulla terza corda ma non cade…Hardy tenta ancora di buttare fuori ring il gigante ma The Big Show si libera e spedisce lui Hardy fuori ring mentre andiamo in pubblicità!!! Si torna in onda con The Big Show che ha bloccato Jeff Hardy a terra con una presa al trapezio. 1…2…no!!! Hardy viene nuovamente bloccato nella presa dopo il tentativo di schienamento ma riesce a uscirne, seppur con fatica, con un jawjacker. Calcio di Hardy, tentativo di Twist of Fate con The Big Show che lo alza di peso e lo sbatte al tappeto senza nessunissimo problema. L'ex WWE Champion ora sale sulla seconda corda…tenta la Vader Bomb ma va a vuoto!!! Hardy evita lo schienamento e stende The Big Show con un DDT mentre Matt Hardy tenta di salire sul ring e colpirlo!!! Hardy evita l'assalto e poi usa The Big Show come trampolino per un volo fuori ring che stende Matt!!! Jeff torna nel ring…tentativo di Whisper in the Wind che va a vuoto…destro al volto da parte di The Big Show!!! Il pugno da KO!!! 1…2…3!!! The Big Show vince questo match!!! Il gigante abbandona il ring e Matt Hardy sale sul ring…Matt Hardy ha tentato di vendicarsi per quanto subito nella prima puntata di WWE Superstars quando, per mano di Jeff Hardy, è finito vittima di una chokeslam da The Undertaker. Matt irride il fratello esanime al tappeto schiaffeggiandolo e poi colpendolo con un legdrop!!! Un altro!!! Un altro ancora…almeno 7 legdrop di Matt Hardy che appoggia poi un piede sopra al fratello in segno di superiorità…

STILL TO COME: Triple H e Randy Orton faccia a faccia sul ring e Batista vs Ted DiBiase!!!

WWE Smack of the Night: Santino Marella viene battuto da The Great Khali a Raw e, come conseguenza, Santina Marella sarà ospite della Khali Kiss Cam la prossima settimana.

Si ritorna in onda a SmackDown e The Great Khali è nel ring insieme a Ranjin Singh che dice che il “Punjabi Playboy” non vede l'ora di avere la sorella gemella di Santino Marella come ospite della sua “Khali Kiss Cam”. Ranjin Singh poi passa a tessere le lodi di “Santina” e poi, per preparare il gigante al compito, si passa a un'edizione live della “Khali Kiss Cam” e, per una volta, colei che viene scelta è effettivamente carina…si chiama Elizabeth ed è di Knoxville, quindi gioca in casa…il bacio avviene, ed Elizabeth dice che è il bacio più appassionato e romantico che abbia mai ricevuto…Khali invece commenta che Elizabeth è incredibile e una delle più belle donne che abbia mai visto ma è “Santina” che detiene la chiave per il suo cuore e spera sia pronta…

Maryse si dirige verso il ring…il suo ultimo match a SmackDown prima del suo passaggio a Raw…NEXT!!!

Maryse giunge al ring e la sua avversaria è Gail Kim, che a questo punto sarà in competizione per il Women's Championship dopo il passaggio di Maryse a Raw e quello di Melina, campionessa appunto femminile, a SmackDown…Marty Elias è l'arbitro di questo match e si parte. Maryse chiama subito un time out e si lancia sull'apron tenendosi alle corde per prendersi un break…Gail Kim tenta di lanciarsi sull'avversaria che però si sposta e Gail Kim frana malamente fuori ring oltre la seconda corda. Maryse raggiunge l'avversaria fuori dal quadrato e la lancia poi contro l'apron…Maryse torna nel ring, Gail Kim strisciando fa lo stesso e Maryse la colpisce con dei pestoni. Pugno da parte di Maryse dopo una ginocchiata e Gail Kim viene poi sbattuta al tappeto. 1…2…no!!! Maryse lavora sull'avversaria illegalmente usando le corde e poi la stende con una notevole spinning backbreaker. 1…2…no!!! 1…2…no!!! Camel Clutch modificata applicata da Maryse su Gail Kim che viene poi usata quasi come un Mocio Vileda per pulire il ring…Maryse viene spedita alle corde e Gail Kim connette con un leg sweep. Gail si carica e stende Maryse con un paio di clothesline…clothesline in salto all'angolo seguito da un blockbuster dalla terza corda!!! 1…2…no!!! Maryse spinge Gail Kim all'angolo…tentativo di crossbody dal paletto ma Maryse colpisce l'avversaria d'incontro al petto…tentativo di DDT, Gail Kim rovescia e stende l'avversaria con uno stranissimo calcio in enziguiri!!! 1…2…3!!! Gail Kim vince questo match e schiena la Divas' Champion!!!

Ci viene ricordato che lunedì a Raw, da Londra, Triple H affronterà Randy Orton…ma più tardi a SmackDown i due saranno faccia a faccia sul ring!!!

R-Truth fa il suo ingresso nel ring passando come sempre tra il pubblico…il suo avversario è il nuovo arrivo ufficiale in quel di SmackDown…”The Shaman of Sexy” John Morrison!!! Jack Doan arbitra il match, collar-elbow tie-up, lancio alle corde tentato da Morrison con R-Truth che mantiene la posizione di side headlock e porta a terra l'avversario…1…2…no!!! European Uppercut da parte di Morrison che tenta di prendere le redini del match ma subisce un one-legged dropkick!!! 1…2…no!!! Morrison ripara alle corde e, sfruttando l'arbitro che blocca R-Truth, connette con uno springboard enziguiri kick!!! 1…2…no!!! Morrison ora con dei pugni e dei calci all'avversario che viene poi bloccato in una chinlock. R-Truth tenta di uscirne con delle gomitate ma Morrison con un drop toe hold lo spedisce alla seconda corda infierendo poi illegalmente su di lui. Tentativo di suplex da parte di Morrison rovesciato da R-Truth che connette con un jawjacker modificato da posizione di suplex. Serie di clothesline di R-Truth, un high back bodydrop e poi un bicycle kick!!! 1…2…no!!! Calcio di R-Truth che si lancia alle corde e va per lo scissors kick ma Morrison evita…R-Truth sale su di lui all'angolo, serie di pugni ma Morrison lo stende facendolo cadere duramente al tappeto. Morrison rialza R-Truth e connette con il “Moonlight Drive”!!! 1…2…3!!! John Morrison vince questo match!!!

Triple H cammina nel backstage…il faccia a faccia con Randy Orton…NEXT!!!

“Play the game” risuona nell'arena e Triple H sale sul ring a 9 giorni dal 6-men tag team match che vedrà in palio il suo titolo WWE, ma anche a 3 giorni dal rematch da Wrestlemania 25 che metterà di fronte lui e Randy Orton lunedì a Raw da Londra…Triple H leva di mezzo i due sgabelli che erano stati preparati sul ring e attende l'arrivo di Randy Orton…”Voices” risuona nell'arena ma Orton non si fa vedere…non nell'arena almeno. La sua theme song risuona nuovamente e Randy Orton stavolta fa la sua apparizione ma sul Titantron. Orton dice che a 9 giorni da Backlash, quando manca pochissimo al suo trionfo, non può permettersi di andare sul ring per una rissa con Triple H…e “The Game” è uno stolto se credeva veramente di trovarsi Orton davanti questa sera. Non è da Randy Orton fare errori di questo tipo…HHH si crede il “Cerebral Assassin”, sempre un passo avanti agli altri…non è così stavolta. Le emozioni, l'istinto hanno prevalso sulla mente e ciò è un errore. Ha vinto l'handicap match ma alle spese dell'armonia del suo team…basta un errore, una squalifica e a Backlash Randy Orton sarà WWE Champion…se HHH crede che Orton sia preoccupato a riguardo del match di lunedì farebbe meglio a pensarci sopra di nuovo…dopo 5 minuti perderà il controllo e sarà squalificato…HHH ridacchia e Orton gli chiede se crede che sia tutto divertente…è stato divertente vedere sua moglie stesa da una RKO? O è stato divertente vedere sua moglie stesa da una DDT? Nessuno si ricorda poi del bacio che le ha dato Orton…è quello a cui pensa HHH ogni volta che bacia Stephanie? HHH sembra essere furente ma poi ride di nuovo…Orton tenta ancora di provocarlo citando i suoi figli ma HHH continua a sorridere…Orton allora chiede rabbioso cosa ci sia di tanto divertente e HHH gli risponde che sa qualcosa che lui non sa…il loro match di lunedì a Raw è ora un No Disqualification match!!! Nessuna regola, nessun titolo, nessuna finta stipulazione dietro la quale nascondersi…Randy Orton pensa nella sua mente deviata che è stato Triple H a iniziare…lunedì a Raw però una cosa è certa…Triple H la finirà!!!

UP NEXT: The Undertaker in action!!!

Si ritorna in onda e rivediamo quanto avvenuto a inizio puntata tra Matt e Jeff Hardy…si va poi nell'ufficio di Theodore R.Long dove Matt Hardy apprende che a Backlash, come approvato dal Board of Directors WWE, Matt e Jeff Hardy si affronteranno in un “I Quit” match…Matt risponde che avrà finalmente l'opportunità di far dire a Jeff le due parole che costringeranno i fan a abbandonare il fratello…le due parole che consentiranno a Matt di cancellare Jeff dalla sua vita…”I Quit”. Long risponde che dopo tutto quello che gli ha fatto spera che Matt faccia pronunciare a Jeff quelle parole…perchè se non lo farà Jeff gli farà cose molto, molto peggiori…Matt risponde che è avanti 2-0 nei loro match…a Backlash completerà il discorso con una vittoria totale.

Shelton Benjamin è nel ring e attende l'arrivo del suo avversario…che è The Undertaker!!! Mike Chioda è l'arbitro del match, c'è qualche precedente tra i due e ci siamo sempre trovati di fronte a match più che buoni. Partiti, qualche pugno da parte di Benjamin, ginocchiata all'addome da parte di The Undertaker, un pugno, una bodyslam e un legdrop. 1…2…no!!! Arm wrench subita ora dall'ex campione degli Stati Uniti WWE con The Undertaker che va “old school” sulla terza corda…a segno!!! Benjamin è in netta difficoltà…suplex tentato da The Undertaker, Benjamin atterra in piedi e stende l'avversario con un neckbreaker mentre andiamo in pubblicità!!! Si ritorna in onda, serie di elbow drop da parte di Benjamin…1…2…no!!! Headlock applicata da Benjamin che ora prende di mira il collo dell'avversario, già danneggiato da Shawn Michaels a Wrestlemania. Pugno al corpo da parte di Benjamin che ora sembra essere in controllo della contesa. Benjamin lavora illegalmente alle corde sull'avversario e lo colpisce con un pugno al volto. Benjamin ancora con un pestone che viene fatto seguire da una variante della Camel Clutch che diventa poi una salda presa al collo con The Undertaker steso schiena a terra. The Undertaker abbranca però Benjamin al collo…Benjamin reagisce, scambio di pugni ora tra i due contendenti…The Undertaker prende il sopravvento però, irish whip all'angolo opposto…alza le gambe Benjamin, tentativo di offensiva dall'angolo…The Undertaker abbranca Benjamin al collo e va per la chokeslam…no, Benjamin trova un DDT!!! Splendido!!! 1…2…no!!! The Undertaker si siede e Benjamin lo colpisce con dei pugni all'angolo…irish whip rovesciato…clothesline all'angolo in splash su Benjamin!!! Altro irish whip e The Undertaker tenta lo “Snake Eyes”…Benjamin evita però…German Suplex!!! 1…2…no!!! Shelton Benjamin a un passo dalla vittoria più importante della sua carriera per lui!!! Benjamin con dei pugni…si passa poi il pollice sul collo e va per il Tombstone Piledriver…no, The Undertaker lo rovescia…TOMBSTONE PILEDRIVER del “Deadman”!!! 1…2…3!!! The Undertaker sconfigge Shelton Benjamin!!!

MVP prende il suo titolo degli Stati Uniti e sta per uscire dal suo spogliatoio ma viene avvicinato da Dolph Ziggler che fa per presentarsi quando arriva in zona Theodore R.Long, che saluta calorosamente MVP e si complimenta per il suo approdo a Raw. I due si scambiano complimenti e paiono anche prendere accordi per un appuntamento combinato a favore di MVP con una conduttrice di “The View”…

MVP sale sul ring per il suo match, che è una contesa non titolata che lo mette di fronte al nuovo arrivato in quel di SmackDown Dolph Ziggler. Schiaffo di Ziggler che viene a sua volta poi colpito da MVP che costringe l'avversario a un time out fuori ring. John Cone è l'arbitro del match, pugni di Ziggler che viene poi colpito da una serie di ginocchiate all'addome. MVP alza Ziggler che poi cade malamente a terra…carica all'angolo di MVP, Ziggler esce dalle corde chiamando il break e poi approfitta della situazione per colpire il braccio di MVP. Ziggler lavora sull'avversario e ottiene un conto di 2 andando poi a colpire MVP con delle ginocchiate alle spalle. Presa al braccio ora da parte di Dolph Ziggler…MVP tenta di uscirne ma Ziggler lo sbatte al tappeto connettendo poi con un elbow drop. Ziggler in controllo della situazione…presa al collo ora di Ziggler che poi diventa un'armbar ma MVP tenta la reazione con delle clothesline. MVP ha problemi però al braccio sinistro…belly to belly overhead suplex subito da Ziggler che subisce anche un facebuster col ginocchio. “Ballin'” elbow drop di MVP!!! 1…2…no!!! Pugno di MVP ora, irish whip all'angolo ma MVP viene colpito alle gambe da Ziggler…drop toe hold e MVP incoccia contro le protezioni…rollup di Ziggler che si aggrappa al costume di MVP!!! 1…2…3!!! Dolph Ziggler, seppur con l'inganno, si aggiudica questo match!!!

UP NEXT: Batista vs Ted DiBiase!!!

Rivediamo la card di WWE Backlash (in diretta domenica 26 dalle 2.00 su Sky Calcio 14 e la cui theme song è “Seasons” dei The Veer Union):

-Last Man Standing match for the World Heavyweight Championship: John Cena vs Edge
-“I Quit” match: Matt Hardy vs Jeff Hardy
-ECW Championship: Jack Swagger vs Christian
-6-men tag team match for the WWE Championship: Triple H, Shane McMahon and Batista vs Randy Orton, Cody Rhodes and Ted DiBiase

E ci siamo…è ora…it's time for our MAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAIN EVENT!!! Batista affronta Ted DiBiase mentre noi rivediamo quanto accaduto 24 ore fa tra Shane McMahon e Cody Rhodes durante la prima puntata di WWE Superstars. L'arbitro del main event è “Little Naitch” Charles Robinson e si parte con un clinch. Batista spinge di forza al tappeto DiBiase e si riparte. Calci da parte di DiBiase su Batista all'angolo ma “The Animal” reagisce, shoulder block su DiBiase…irish whip e un back elbow che stende l'avversario. 1…no!!! Batista stende Dibiase con un suplex…1…2…no!!! Irish whip di Batista con DiBiase che sbatte duramente contro le protezioni all'angolo…altro lancio alle corde, reagisce DiBiase, Batista chiama la Batista Bomb ma DiBiase la evita e colpisce l'avversario alle gambe mandandolo al tappeto mentre noi andiamo in pubblicità!!! Di nuovo in onda dopo la pubblicità, calci di DiBiase alle gambe di Batista…takedown dopo un tentativo di hiptoss di “The Animal” e poi pugni subiti dall'ex World Heavyweight Champion. Big Boot però da parte di Batista che poi solleva DiBiase…tentativo di powerslam, evita DiBiase che spedisce l'avversario fuori ring. DiBiase raggiunge Batista fuori ring…chop block alle gambe dell'avversario, tattica intelligentissima da parte del membro della Legacy che si pavoneggia sul quadrato. DiBiase scende di nuovo dal ring, afferra le gambe di Batista e gliele sbatte due volte contro il paletto tornando poi sul quadrato e continuando il suo lavoro chirurgico sulle leve dell'avversario. Pugni da parte di Batista che però viene steso da un russian leg sweep. DiBiase salle sulla seconda corda e si lancia su Batista con entrambe le gambe che atterrano sul corpo dell'avversario!!! Ancora DiBiase dalla seconda corda e stavolta le gambe atterrano sulle cosce dell'avversario…1…2…no!!! DiBiase ancora all'attacco, di nuovo sulle gambe dell'avversario…rollup di Batista!!! 1…2…no!!! Batista tenta di reagire con dei pugni ma un drop toe hold lo stende e Batista viene bloccato in una presa alle gambe…Batista ne esce però scalciando via l'avversario e trova lo spinebuster!!! High back bodydrop, una clothesline…lancio all'angolo, evita una clothesline DiBiase ma Batista lo lancia a terra e lo stende con una devastante Spear!!! Batista, che pur zoppica vistosamente, si carica…chiama la Batista Bomb…che va a segno!!! 1…2…3!!! Batista si aggiudica questo match!!! Tutto ora si sposta a Raw questo lunedì…da Londra HHH vs Randy Orton in un No Disqualification match…e a Backlash cosa accadrà? Avremo un nuovo WWE Champion?

14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Voci sul futuro di Roman Reigns dopo Hell in a Cell

Quale sarà il futuro di Roman Reigns dopo Hell in a Cell? Secondo alcune voci, sarà del tutto in continuità con il suo nuovo ruolo di Tribal Chief

La WWE in cerca di location per ospitare il Thunderdome

La WWE cerca l'arena ideale in cui trasferire il Thunderdome.

Nuovo nome per una Superstar WWE

Brendan Vink cambia nome e passa ufficialmente ad NXT.

La WWE celebrerà The Undertaker a Survivor Series

Durante Survivor Series, in programma il prossimo 22 novembre, la WWE celebrerà i 30 anni dal debutto di The Undertaker.

Articoli Correlati