WWE Smackdown Report 16-10-2009

Mancano 9 giorni a Bragging Rights e ora sappiamo che per decidere quale dei due brand è quello dominante nella WWE ci sarà un 7 vs 7 tra il team di Raw e quello di SmackDown. Tra Raw e Superstars abbiamo scoperto la composizione del team dello show del lunedì sera WWE, questa sera scopriremo la composizione dello show diretto da Theodore R.Long…Dalla Rupp Arena di Lexington, Kentucky, io sono Erik “The Black Meanie” Ganzerli e questo è il WWE Friday Night SmackDown Report in HD!!!

L'intera puntata è dedicata alla memoria del grande Louis Vincent “Captain Lou” Albano, scomparso nella giornata di mercoledì.

Sigla, pyros e il saluto dal tavolo di commento da parte di Todd Grisham e, eccezionalmente, di Michael Cole che è a SmackDown in sostituzione di Jim Ross solo per questa settimana. Ci viene annunciato il main event della serata, che metterà di fronte Batista e Rey Mysterio, nonchè il ritorno del “Dirt Sheet” con John Morrison e The Miz!!!

Theodore R.Long arriva sullo stage e ci ricorda che siamo a poco più di una settimana da Bragging Rights e ci ricorda il 7 vs 7 che metterà di fronte un team di Raw e quello di SmackDown. Come GM di SmackDown Long promette che farà di tutto per proseguire la grande tradizione di questo show decennale e far restare SmackDown lo show dominante nella WWE. Ha anche però una decisione dura da prendere per contrastare il team di Raw, composto dalla D-Generation X, Kofi Kingston, Mark Henry, Cody Rhodes, Jack Swagger e The Big Show…in quest'ottica ecco il capitano del team di SmackDown: Chris Jericho!!! Jericho arriva sullo stage, strappa il microfono a Long e si dirige verso il ring per dire che alla fine, dopo anni di incompetenza, Long ha preso una saggia decisione decidendo che sarà Chris Jericho il capitano del team di SmackDown, che ci piaccia o no. Come volto di SmackDown Jericho deve dire la sua sul possibile ritorno di John Cena a SmackDown e Jericho dice che quando Cena sarà battuto a Bragging Rights da Randy Orton probabilmente penserà di tornare dove tutto ebbe inizio, cioè a SmackDown…le cose però sono molto cambiate e Jericho qui domina…Jericho è la persona più di successo nel brand e se Cena vorrà avere successo da queste parti dovrà passare sul cadavere dell'ex Y2J. Jericho dice di aver controllato questo show con onestà e integrità…è parte delle fondamenta di SmackDown, è il migliore nel business e la ragione per cui i parassiti del pubblico son all'arena questa sera. E come capitano del team di SmackDown è la sua responsabilità preparare un team da condurre alla vittoria, un team che segua le sue indicazioni per sconfiggere due delinquenti (la D-X) e il resto della gentaglia del team di Raw. Jericho non ama certo la D-X e strappa il libro uscito da pochi giorni davanti a tutti…la stessa cosa che Jericho promette di fare a Michaels e Triple H a Bragging Rights…Kane però interrompe il discorso di Chris Jericho e lo raggiunge sul quadrato armandosi di microfono per dire al capitano del team di SmackDown che han bisogno di fare due chiacchiere…Kane ha sentito tutto quello che Jericho ha fatto uscire dalla sua bocca e vuole dire a Jericho che d'ora in poi Kane è il CO-capitano del team!!! Jericho, con una faccia da schiaffi da competizione, è d'accordissimo e dice che stava per dirlo…la combinazione della sua forza e dell'intelletto di Jericho è letale per Raw…Kane conclude il suo discorso dicendo che per lui la D-X e il team di Raw possono anche bruciare all'inferno e fa poi esplodere i suoi pyros dagli angoli del ring ridendo di gusto…

STILL TO COME: Batista vs Rey Mysterio!!!

Si ritorna in onda col primo match di qualificazione al team di SmackDown per Bragging Rights: di fronte Finlay, Mike Knox e Dolph Ziggler in un triple threat match!!! Noah Wilson è l'arbitro di questo match e si parte con Ziggler che tenta di convincere Knox a cooperare contro Finlay…ovviamente Knox rifiuta stendendolo ma poi Finlay fa finire Knox fuori ring. Finlay parte all'attacco di Ziggler, lancio all'angolo e un shoulder block seguito da un uppercut. Lancio alle corde, calcio di Ziggler che spedisce poi Finlay fuori ring con una clothesline oltre la terza corda…Knox però ritorna a bomba nel ring e colpisce alle spalle Ziggler facendolo finire duramente fuori ring. Finlay malmena Knox ma Ziggler colpisce Finlay con un dropkick mentre questi lavorava su Knox. Si torna nel ring…1…2…no!!! Ziggler ora con dei pugni a terra su Mike Knox a cui segue un leaping elbow drop. 1…Finlay interrompe lo schienamento e schiena lui Ziggler…1…no!!! Clothesline su Ziggler, elbow drop su Knox per Finlay che continua poi a lavorare su Dolph Ziggler con una bodyslam. 1…2…no!!! Ziggler ora con dei pugni ma Finlay lo sbatte contro l'angolo e sulla terza corda…Finlay raggiunge Ziggler ma arriva anche Mike Knox che si prende Finlay sulle spalle…electric chair di Knox a cui segue uno splash dalla terza corda di Knox su Finlay!!! 1…2…Mike Knox interrompe lo schienamento!!! Vertical suplex di Mike Knox…1…2…no!!! Dopo Ziggler ora Knox schiena Finlay…1…2…no!!! Fameasser di Ziggler su Knox!!! 1…2…no!!! Finlay interrompe lo schienamento e colpisce poi Ziggler con un uppercut e un pugno…scambio di colpi tra i due contendenti, gran dropkick di Ziggler su Finlay…1…2…no!!! Irish whip all'angolo, Finlay alza le gambe difendendosi…Inverted Samoan Drop di Finlay su Ziggler prima e Knox poi, che però poco dopo sbatte Finlay all'angolo…Ziggler con uno splash su Finlay e a sua volta Knox con uno splash sui due avversari…Knox spedisce Ziggler fuori ring e va per il crossbody su Finlay che però lo colpisce d'incontro al capo con la shillelagh!!! 1…2…Ziggler leva di mezzo Finlay e schiena Knox!!! 1…2…3!!! Dolph Ziggler vince il match e va a Bragging Rights!!!

STILL TO COME: “The Dirt Sheet” returns!!!

Il prossimo match è un tag team match e i vincitori avanzeranno in coppia al 7 vs 7 di Bragging Rights…di fronte i Cryme Tyme e la Hart Dynasty, accompagnata da Natalya. Aaron “Goose” Mahoney arbitra il match e ad iniziarlo sono Shad e David Hart Smith. Smith colpisce subito JTG facendolo finire fuori ring e la distrazione che ne segue consente a Smith di stendere efficacemente l'avversario…tag subito per Tyson Kidd che contorce le gambe dell'avversario usando il paletto come appoggio illegale, il tutto sotto gli occhi di Theodore R.Long e Chris Jericho che osservano il match dal backstage su un monitor. Presa alla gamba sinistra di Shad Gaspard da parte di David Hart Smith, Shad tenta di liberarsi per trovare un tag ma Smith mantiene la presa ben salda facendola diventare una ankle lock. Shad si libera evitando un elbow drop dell'avversario e finalmente arriva il tag a JTG. Tyson Kidd di nuovo nel match, JTG lo sbatte all'angolo e connette all'angolo con un “Mug Shot”! 1…2…no!!! Calcio di JTG che si lancia alle corde…Smith lo distrae, rollup di Kidd…1…2…JTG sbatte Tyson Kidd contro Smith che finisce al tappeto fuori ring!!! Shad si lancia su Smith dall'apron…backslide di Kidd…1…2…no!!! Kidd tenta una manovra in springboard ma JTG evita l'offensiva e stende Tyson Kidd con la Thugnificent, una STO!!! 1…2…3!!! I Cryme Tyme vincono il match e vanno a Bragging Rights!!!

STILL TO COME: Batista vs Rey Mysterio!!!

Chris Jericho è con Michelle McCool e Theodore R.Long nell'ufficio del GM e Jericho dice alla McCool che è molto importante che SmackDown predomini a Bragging Rights, specialmente nei 3 match che metteranno di fronte una superstar di Raw e una di SmackDown…Jericho chiede a Michelle McCool se possa contare su di lei e Michelle risponde che ovviamente sarà così. Jericho è il migliore in quello che fa ma Michelle McCool ha fatto la storia diventando la prima persona a vincere sia il titolo femminile che quello Divas WWE…Mickie James entra nella stanza e Long le dà il benvenuto a SmackDown, con Mickie che dice a Jericho che se ha bisogno di gente che sappia battere gente di Raw chi meglio di lei che ha battuto chiunque nello show del lunedì sera? Michelle McCool fa per andarsene ma incoccia contro Beth Phoenix, anche lei nuovo arrivo a SmackDown, che le dice di non affezionarsi troppo a quel titolo che ha intorno alle spalle…

Mr.McMahon parla con qualcuno al telefono di Bragging Rights quando sopraggiunge CM Punk…CM Punk dice a McMahon che il Fatal 4 Way match in cui sarà coinvolto a Bragging Rights è ingiusto e McMahon gli dà ragione, ecco perchè Long è ancora in “libertà vigilata”…McMahon però, pur non cancellando il match per Bragging Rights, apprezza l'idea avuta da CM Punk la settimana scorsa e quindi tra 7 giorni a SmackDown sarà CM Punk vs The Undertaker, con Theodore R.Long a bordo ring e Scott Armstrong come arbitro!!!

Si torna in onda con un altro match di qualificazione a Bragging Rights e in azione, introdotto dall'”Heat Magnet” Vickie Guerrero, Eric Escobar e il suo avversario Matt Hardy!!! “Little Naitch” Charles Robinson arbitra il match e si comincia con un clinch. Pugni poi di Matt Hardy, side headlock sull'avversario che lo lancia alle corde…backslide di Matt Hardy!!! 1…2…no!!! Inside cradle di Hardy…1…2…no!!! Hardy con un pugno ora, un altro…lancio alle corde diEscobar che connette con un elbow drop e poi colpisce l'avversario con dei pugni a terra. Clothesline di Escobar…1…2…no!!! Headlock di Escobar ora a centro ring su Hardy che ne esce…bodyslam di Escobar però che manca però un'offensiva e c'è uno scambio di pugni tra i due contendenti…Side Effect di Matt Hardy!!! 1…2…no!!! Back elbow dal paletto di Hardy!!! Vickie Guerrero finge clamorosamente un infortunio a una gamba distraendo l'arbitro e Escobar evita il Twist of Fate spedendo duramente Hardy contro il paletto!!! Rollup di Escobar che si aggrappa al costume dell'avversario…1…2…3!!! Eric Escobar vince il suo match di debutto a SmackDown e va a Bragging Rights!!!

UP NEXT: “The Dirt Sheet” returns!!!

Come detto è tempo del ritorno del “Dirt Sheet”!!! The Miz fa il suo ingresso sul ring per primo seguito da John Morrison e, come scoperto a Raw, i due si scontreranno a Bragging Rights in un “Champion vs Champion” non-title match. Morrison sfotte subito The Miz facendo finta di non notare il titolo degli Stati Uniti e chiedendo al suo ex tag team partner se sia vero o se l'abbia preso su WWEShop.com…i due continuano a battibeccare, sia pur senza particolari problemi, e The Miz passa in rassegna i grandi duetti dello spettacolo dove uno dei due membri è salito alla gloria e l'altro è sparito, da Mork e Mindy fino a Shawn Michaels e Marty Jannetty…e The Miz promette che a Bragging Rights verrà fuori che il Marty Jannetty del loro team è John Morrison, come verrà fuori che lo show dominante è Raw, non SmackDown…Morrison risponde che Raw ormai è una versione “dei poveri” di Saturday Night Live e che se la gente vuole vedere la vera azione, nonchè il “Friday Night Delight” non hanno altra scelta che vedere SmackDown…Morrison dice a The Miz che tutto quello che fa è parlare, ma i campioni non parlano…agiscono, e se ha un po'di spina dorsale perchè attendere Bragging Rights? Morrison incita The Miz a farsi avanti ma The Miz abbandona il ring rinviando il tutto al pay-per-view, con Morrison che lo definisce ancora “Jannetty” avendo l'ultima parola…

STILL TO COME: Batista vs Rey Mysterio!!!

Dopo un filmato che ricapitola le storie tese tra Drew McIntyre e R-Truth vediamo proprio R-Truth camminare nel backstage…tra poco R-Truth e Drew McIntyre 1 vs 1!!!

STILL TO COME: A message from The Undertaker!!!

L'ultimo match di qualificazione al team di SmackDown di Bragging Rights, come detto, mette di fronte R-Truth e Drew McIntyre. John Cone dirige il match e si parte con un clinch. Calcio tentato da McIntyre, blocca R-Truth che poi colpisce l'avversario con dei pugni all'angolo…side headlock di McIntyre che viene poi lanciato alle corde…hip toss di R-Truth a cui segue un corkscrew dropkick che manda l'avversario fuori ring. Pescado di R-Truth che stende McIntyre fuori ring mentre noi andiamo in pubblicità!!! Al rientro McIntyre ha bloccato R-Truth in una chinlock…R-Truth però ne esce e riesce a spedire McIntyre fuori ring guadagnando un po'di tempo…McIntyre viene raggiunto da R-Truth fyori dal quadrato e rispedito all'interno…R-Truth sbatte l'avversario contro le protezioni ma poi McIntyre lo sbatte con la schiena contro il paletto. 1…2…no!!! Pugni a terra da parte di McIntyre che blocca nuovamente l'avversario in una presa al collo. Ginocchiata di McIntyre, bodyslam con R-Truth che finisce al tappeto. McIntyre sale sulla seconda corda e si lancia su R-Truth che alza le gambe difendendosi e evitando guai peggiori. Manca uno shoulder block all'angolo McIntyre, irish whip all'angolo opposto…R-Truth manca diversi assalti e stende l'avversario con un single legged dropkick!!! 1…2…no!!! Manca l'axe kick R-Truth, McIntyre va per il double underhook DDT ma R-Truth lo blocca e lo spedisce ancora fuori ring. R-Truth esce dal quadrato ma McIntyre lo sbatte duramente con la schiena contro gli scalini!!! McIntyre torna nel ring, l'arbitro conta R-Truth fuori ring e R-Truth non rientra nel quadrato entro il conto di 10!!! Drew McIntyre vince il match per count out e va a Bragging Rights!!!

Rey Mysterio si prepara nel backstage quando viene raggiunto da Batista. I due parlano del match che li aspetta di lì a poco e anche del Fatal 4 way di Bragging Rights…Mysterio e Batista dicono che il titolo è quello che conta di più e, sebbene siano amici, dovranno mettere da parte la loro amicizia per una volta…a Bragging Rights sia quel che sia, entrambi mirano a uscire dal pay-per-view come World Heavyweight Champion…

“Step Up (I'm on it)” di Maylene & The Sons of Disaster è la theme song ufficiale di Bragging Rights e noi andiamo a rivedere la card annunciata per il pay-per-view (in diretta domenica 25 ottobre dall'1.00 su Sky Calcio 15):

-60-minute Anything Goes Iron Man Match for the WWE Championship: Randy Orton vs John Cena
-14-man tag team match for Bragging Rights: Team Raw (D-Generation X, The Big Show, Jack Swagger, Cody Rhodes, Kofi Kingston, Mark Henry) vs Team SmackDown (Chris Jericho, Kane, Dolph Ziggler, Cryme Tyme, Eric Escobar, Drew McIntyre)
-“Champion vs Champion” non-title match: John Morrison vs The Miz
-Fatal 4 way for the World Heavyweight Championship: The Undertaker vs CM Punk vs Rey Mysterio vs Batista

The Undertaker ci appare in un filmato e dice che la storia ha modo di ripetersi spesso…ma non nel territorio del “Deadman”. CM Punk…Theodore Long…Scott Armstrong…ancora una volta questi 3 personaggi mirano a tentare la fortuna, ma quando si entra attraverso i cancelli dell'inferno non c'è poi via di uscita…a Bragging Rights The Undertaker prenderà l'anima di CM Punk, ma fra 7 giorni darà alla superstar “Straight Edge” la sua estrema unzione…

NEXT WEEK: CM Punk vs The Undertaker in un Submission match per il World Heavyweight Championship!!!

E ci siamo…è ora…it's time for our MAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAIN EVENT!!! Rey Mysterio affronta il suo grande amico, “The Animal” Batista!!! Arbitra il match Mike Chioda e i due contendenti si danno la mano in segno di grande sportività. Waistlock di Mysterio, Batista ne esce e Mysterio cambia tattica…tenta un crossbody ma Batista se ne libera senza problemi. Mysterio ridacchia, così anche Batista e si riparte da capo…lancio alle corde, Mysterio scivola sotto le gambe dell'avversario e Batista spedisce Mysterio fuori ring…Mysterio però atterra in piedi e ritorna nel ring con Batista che se lo ritrova davanti rimanendo un po'sorpreso. Ancora fasi di stallo mentre andiamo in pubblicità e al rientro Batista scaglia a terra Mysterio all'angolo. Batista scaglia a terra nuovamente in modo violento l'avversario e il match, diciamo, ha finalmente inizio…Mysterio tenta la 6-1-9 ma Batista evita, quasi chiedendo a Mysterio se abbia ancora intenzione di scherzare, e poi attacca l'avversario con un calcio e una gran Spear dopo un lancio alle corde. Batista ha voglia di misurarsi con Mysterio e pare che gli scherzi tra i due siano finiti. Mysterio finisce fuori ring, Mike Chioda conta fuori Mysterio…9…Mysterio torna nel ring e Batista lo schiena. 1…2…no!!! Ancora un pin…1…2…no!!! Mysterio tenta ora di colpire Batista con dei pugni ma ora “The Animal” lo carica con dei shoulder block all'angolo. Batista si pente un po' quasi del modo in cui sta maltrattando Mysterio ma la competizione è competizione…Mysterio viene steso…1…2…no!!! Waistlock ora di Batista, una sorta di Bearhug rovesciato con Mysterio che è ora in difficoltà ma non cede. Gomitate su Batista che molla la presa…Mysterio si lancia alle corde, tenta un crossbody…tenta un sunset flip ma Batista evita…Mysterio viene sollevato da Batista che però finisce vittima di un chop block!!! Gran calcio di Mysterio al capo dell'avversario, un dropkick e Batista è sulla seconda corda!!! 6-1-9 a segno!!! Mysterio tenta una manovra in springboard ma Batista lo abbranca e va per la Batista Bomb…Mysterio però rovescia con una West Coast Pop!!! 1…2…3!!! Batista alza il braccio e protesta con l'arbitro perchè dice di essere uscito dallo schienamento in tempo (come infatti appare in modo palese dalle immagini tv, ma Mysterio forse copre la visuale) ma la decisione di Mike Chioda è finale, vince Rey Mysterio!!! Batista continua a discutere con l'arbitro ma alla fine stringe la mano all'amico abbracciandolo. Mysterio festeggia sul ring, Batista è sullo stage ad applaudirlo ma dal nulla CM Punk appare nel ring e stende Mysterio con una Go To Sleep!!! Batista torna indietro ma CM Punk fugge tra il pubblico, il danno ormai fatto. Batista rialza Mysterio, ma a Bragging Rights non ci sarà spazio per i buoni sentimenti…e che antipasto tra 7 giorni a SmackDown: CM Punk vs The Undertaker per il World Heavyweight Championship in un Submission match…e Scott Armstrong è nuovamente l'arbitro!!!

15,654FansLike
2,632FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati